Feed RSS

Archivi del giorno: 6 aprile 2011

Il prezzo del petrolio vola a 120 dollari al barile

Inserito il

Il petrolio vola di nuovo ai livelli pre-crisi. Le quotazioni del Brent, il riferimento per il mercato europeo, hanno infatti raggiunto la soglia dei 120 dollari al barile, una cifra che non veniva raggiunta dal mese di agosto del 2008. Diversi gli elementi che stanno determinando la corsa al rialzo, prima fra tutte la crisi nei Paesi mediorientali.

Trenitalia: speciale sabato italiano, viaggi in 2 e paga 1!

Inserito il

Se il sabato viaggi in due paghi un solo biglietto! Che aspetti cogli l’occasione, invita chi vuoi tu, partite in due e paga uno solo. Firenze, Roma, Venezia, Napoli, Torino, Lecce… vi aspettano! A primavera l’Italia, vista in compagnia, è più bella e il sabato diventa più economica!

L’offerta Sabato Italiano consente di viaggiare nei giorni di sabato con un biglietto di corsa semplice valido per due persone, al prezzo Base intero di una persona, sia in 1° che in 2° classe, su tutti i treni del trasporto nazionale e sui treni del servizio internazionale in tratta interna ad esclusione dei treni del trasporto regionale, dei servizi cuccette, VL, Excelsior ed Excelsior E4.
L’offerta Sabato Italiano è disponibile per viaggi dal 2 aprile all’11 giugno 2011 e può essere acquistata fino al giorno prima della partenza. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni, compresa quella a favore dei ragazzi.
Il numero di posti a disposizione per l’offerta è limitato e variabile, a seconda dei treni e della classe.

Toscana leader per le Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano

Inserito il

 

 

 

 

 

Il Tci ha assegnato anche quest’anno le Bandiere Arancioni, che vedono prima in graduatoria per numero di vessili la Toscana.
La regione, infatti, conquista il 19% delle share nazionale, con 35 bandiere che premiano i borghi con meno di 15mila abitanti che scelgono un percorso di tutela e valorizzazione turistica del loro patrimonio naturalistico e strutturale.
Seconda regione in graduatoria il Piemonte, con 20 bandiere; a pari merito l’Emilia Romagna, anch’essa con 20 comuni premiati. A seguire il Lazio con 19 e le Marche con 17.

Repubblica Ceca: arrivano i mercatini di Pasqua

Inserito il

Meno noti di quelli di Natale, i mercatini tradizionali e artigianali  di primavera  sono la vera sorpresa di Pasqua che offre la Repubblica Ceca. Coloratissimi, ridondanti di oggetti e prelibatezze tipiche affollano le piazze delle grandi città ma anche quelle di centri minori ovunque in Boemia, Moravia e Slesia.
Nella capitale Praga, animata per l’occasione anche da danze e musiche popolari, sono in calendario dal 9 aprile al 1° maggio, nella piazza della Città Vecchia e in piazza Venceslao. Tra gli stand si trovano souvenir e prodotti tipici come uova colorate, sonagli in legno, fruste di salice intrecciato dette pomlazka e agnellini dolci.
A Znojmo, in Moravia meridionale, l’appuntamento è invece dal 17 al 27 aprile con un ricco programma di festeggiamenti, i caratteristici mercatini di artigianato locale, numerosi eventi culturali e animazione per bambini. Da non perdere anche i mercatini di Opava, in Slesia, in programma dal 12 al 27 aprile.
A Melnik il Museo Regionale  propone un’interessante rassegna di arti tradizionali come la produzione di uova colorate e decorate, di fruste intrecciate e cesti di salice. A Telc, gioiello antico sotto tutela Unesco, la Festa di benvenuto alla primavera, il 16 aprile prende i colori e i profumi della Pasqua. Atmosfere uniche e tipiche anche a Zlin, dal 21 al 24 aprile, e a Pilsen, dal 17 al 25 aprile.

Portogallo, IV edizione del Peixe em Lisboa

Inserito il

Se avete in mente una puntatina a Lisbona, aprile è il mese giusto! Gli amanti del pesce avranno il loro bel da fare durante Peixe em Lisboa, un festival di 11 giorni dedicato completamente al pesce, protagonista indiscusso della tradizione culinaria portoghese, che invaderà con mille profumi la capitale lusitana dal 7 al 17 aprile prossimi.
L’evento, organizzato dall’associazione del Turismo di Lisbona, è alla sua quarta edizione e, visto il crescente successo, sta diventando un simbolo per la cucina portoghese. Anche perchè non si tiene in una fiera periferica, ma in pieno centro a Lisbona presso il Pàtio do Galé, un palazzo storico di recente ristrutturazione che si affaccia sul Terreiro do Paço.
Inoltre, grazie al successo delle passate edizioni, questo evento, simbolo dell’arte culinaria di un’intera nazione, durerà ben 2 giorni in più (11 invece di 9). I visitatori potranno vedere all’opera i più rinomati chef alle prese con ricette nazionali e internazionali: 23 chef di fama mondiale e 13 fra i migliori ristoranti sbalordiranno con le loro ricette appassionati e golosi di tutte le età!

http://www.peixemlisboa.com