Feed RSS

Archivi del giorno: 30 Mag 2011

Petite Camargue, una meta insolita

Inserito il

La Petite Camargue è una destinazione insolita, racchiusa in una ventina di chilometri nel sud della Francia, nella fascia costiera sotto Montpellier, regione di Linguadoca-Rossiglione. È una terra di contrasti, tra natura e storia, vita di provincia e architettura moderna, hotel di charme e turismo fluviale o in bicicletta lungo i canali. Insomma una Camargue diversa, incontaminata e genuina, anche se sempre caratterizzata dalla selvaggia bellezza del parco regionale naturale e dalla grande tradizione dell’allevamento dei tori.
Al tipico paesaggio di stagni dove vivono gli aironi e i fenicotteri rosa, la medievale Aigues-Mortes aggiunge le sue possenti mura del XIII secolo, torri e cappelle, vicoli e canali, tori e cavalli, e le saline (è il più importante centro di produzione di sale marino in Francia).
Tra gli eventi, da segnalare il festival di danza contemporanea Les nuits de sel, dal 10 al 12 luglio, nella parte sud delle mura.
Destinazione balneare e sede di attività nautiche La Grande Motte, la cui architettura è stata progettata da Jean Balladur ispirandosi alle piramidi messicane di Teotihuacan (è Patrimonio del XX secolo).
Può vantare 14 spiagge private che vivono di sera tra locali e feste, e poi un centro di talassoterapia, un campo da golf a 36 buche, e un ricco calendario di concerti estivi di musica pop.
Bandiera Blu da diversi anni, e secondo porto francese di pesca del Mediterraneo, Le Grau du Roi-Port Camargue offre 35 mila posti letto ed è animata tutto l’anno, tra canale (grau significa “apertura dello stagno verso il mare”), marina con 5 mila posti barca e 18 km di spiagge larghe e lunghe, con sabbia dorata e dune, anche per naturisti. Molte le attività sportive praticabili, tra kitesurf e vela, passeggiate a cavallo, casinò, feste dei butteri e camarguaise (corsa con i tori incruenta, diversamente dalla corrida).
Il 18 e 19 giugno c’è la festa di Saint Pierre, manifestazione dedicata al mare e ai pescatori, con musica e fuochi d’artificio. Dal 12 al 18 settembre appuntamento con la spettacolare Abrivado des Plages, corsa libera di tori e cavalli sulla spiaggia e nelle strade, che è stata immortalata nell’opera postuma di Ernest Hemingway, Il giardino dell’Eden. In questa occasione l’Hotel Bellevue et d’Angleterre, dove soggiornò lo scrittore, propone pacchetti weekend a partire da 241 euro per persona.

Sun Resorts, La Pirogue festeggia 35 anni

Inserito il

Si festeggia in casa Sun Resorts, La Pirogue, il più autentico resort mauriziano, compie 35 anni. Per l’occasione promuove una settimana all’insegna di eventi speciali e tanto divertimento. Nella scelta del suo nome, che deriva dall’originale barca da pesca locale chiamata “Pirogue”, c’era già la promessa di una lunga storia di mare: 35 anni di successi e riconoscimenti, che hanno visto questo resort protagonista dell’hotellerie mauriziana.
Quest’anno Sun Resorts festeggia il 35° anniversario di esercizio de La Pirogue nella settimana dal 4 al 12 giugno. Il programma prevede beach barbecues, attività speciali dedicate ai più piccoli, concerti, fuochi artificiali, intrattenimento serale e un suntuoso banchetto per celebrare l’evento.

La Pirogue si trova sulla costa ovest di Mauritius, un’Isola magica dove spiagge bianche, mare cristallino e natura incontaminata si fondono in una cultura multietnica gioiosa e aperta. Il resort ha una personalità molto speciale: l’architettura è ispirata al mare e all’atmosfera di un villaggio di pescatori. All’entrata del resort domina il bianco dell’edificio principale, ispirato a vele che sembrano galleggiare nel vento.

Toronto celebra il festival del jazz

Inserito il

Il Toronto Jazz Festival inaugura il 24 giugno presso il Metro Square di Toronto, nuovo “quartier generale” del festival, la sua 25ª edizione con un grande e imperdibile concerto di Aretha Franklin, la potente vocalist e artista soul che da 50 anni ormai impera nel mondo musicale internazionale.
Il concerto, aperto gratuitamente al pubblico, farà da ‘apri-pista’ ad un articolato programma serale e ad un ancor più interessante e ricco calendario, che si svolgerà per lo più sotto il cielo stellato della metropoli canadese.
L’edizione 2011 si prospetta degna di un 25° compleanno: la kermesse prevede, infatti, prevede 350 concerti con oltre un migliaio di musicisti che si esibiranno in 40 location sparse per la città, 500.000 sono le persone attese nei 10 giorno no-stop di eventi. Il Festival si chiuderà il 3 luglio 2011, l’occasione di ascoltare artisti locali, nazionali e internazionali a Toronto si fa imperdibile!

LE RASSEGNE E LE LOCATIONS

Metro Square sarà la sede del main stage, all’interno di un tendone ogni sera si susseguiranno concerti jazz e artisti musicali di fama:

  • Venerdì 24 giugno – Aretha Franklin
  • Sabato 25 giugno – Average White Band / Stax w. Steve Cropper, Duck Dunn & Eddie Floyd
  • Domenica 26 giugno – Youssou N’Dour (con gruppo spalla Dubmatix)
  • Lunedì 27 giugno – Robert Cray
  • Martedì 28 giugno – Los Lonely Boys / Los Lobos
  • Mercoledì 29 giugno – Molly Johnson / The Legendary Count Basie Orchestra
  • Giovedì 30 giugno – Bela Fleck & The Flecktones, The Original Line-Up
  • Venerdì 1° luglio – The Roots
  • Sabato 2 luglio – Bootsy Collins
  • Domenica 3 luglio – artist tba

Accanto al tendone l’area riservata ai partecipanti di Jewellery@Jazz, gioiellieri, artigiani e artisti con prodotti unici nel loro genere.

Enwave Theatre: la rassegna Jazz by the Lake anche quest’anno sfrutterà il bellissimo scenario del porto per i concerti di Dave Holland Quintet (Sabato 25 giugno), Mose Allison Trio (Domenica 26 giugno), Kurt Elling (Lunedì 27 giugno), Bad Plus (Martedì 28 giugno) ed Eliane Elias (Mercoledì 29 giugno).

La nuova rassegna Incubator si svolge invece alla Music gallery – St George The Martyr Anglican Church:

  • Domenica 26 giugno – Atomic
  • Lunedì 27 giugno – Koptor
  • Martedì 28 giugno – Gord Grdina Trio w/ Mats Gustafsson
  • Mercoledì 29 giugno – Hat & Beard / Colin Stetson
  • Giovedì 30 giugno – Ugly Beauties / Tigran Hamasyan
  • Sabato 2 luglio – Marianne Trudel Septet
  • Domenica 3 luglio – Trio M

IL PROGRAMMA COMPLETO

VENERDÌ 24 GIUGNO
Aretha Franklin – Metro Square ore 20.30
Dave Brubeck Quartet – Koerner Hall ore 20.00

SABATO 25 GIUGNO
Average White Band / Stax! f. Steve Cropper, Duck Dunn & Eddie Floyd – Metro Square ore 20.30
Dave Holland Quintet – Enwave Theatre ore 19.00

DOMENICA 26 GIUGNO
Youssou N’Dour (Dubmatix opening) – Metro Square ore 20.30
Randy Weston’s African Rhythms – Glenn Gould ore 18.00
Mose Allison Trio – Enwave Theatre ore 19.00
Atomic – Music Gallery ore 20.00

LUNEDÌ 27 GIUGNO
Paco de Lucia – Sony Centre ore 20.00
The Robert Cray Band – Metro Square ore 20.30
Kurt Elling – Enwave Theatre ore 19.00
Jacky Terrasson – Glenn Gould Studio ore 18.00
Dee Dee Bridgewater & The Toronto Jazz Festival Orchestra (w. opening special guest the Mario Romano Quartet) – Koerner Hall ore 20.00
Koptor – Music Gallery ore 20.00
Soulive – Horseshoe Tavern ore 21.30/23.30

MARTEDÌ 28 GIUGNO
Return to Forever IV Hymn of the 7th Galaxy Tour – Sony Centre ore 20.00
Los Lonely Boys / Los Lobos – Metro Square ore 20.30
The Bad Plus – Enwave Theatre ore 19.00
Vijay Iyer – Glenn Gould Studio ore 18.00
Jessye Norman – Koerner Hall ore 20.00
Gord Grdina Trio w. Mats Gustafsson – Music Gallery ore 20.00

MERCOLEDÌ 29 GIUGNO
Molly Johnson / The Legendary Count Basie Orchestra Directed by Dennis Mackrel – Metro Square ore 20.30
Eliane Elias – Enwave Theatre ore 19.00
Kenny Barron – Glenn Gould Studio ore 18.00
Branford Marsalis & Joey Calderazzo Songs of Mirth & Melancholy – Koerner Hall ore 20.00
Colin Stetson (Hat & Beard opening) – Music Gallery ore 20.00
Reggie Watts – Yuk Yuk’s ore 20.00 & 22.30

GIOVEDÌ 30 GIUGNO
Bela Fleck & The Flecktones The Original Line-Up – Metro Square ore 20.30
Tigran Hamasyan (Ugly Beauties Opening) – Music Gallery ore 20.00

VENERDÌ 1 LUGLIO
The Roots – Metro Square ore 20.30

SABATO 2 LUGLIO
Bootsy Collins – Metro Square ore 20.30
Marianne Trudel Septet – Music Gallery ore 20.00
Lee Fields & The Expressions – Horseshoe Tavern

DOMENICA 3 LUGLIO
Trio M – Music Gallery ore 20.00

Maggiori informazioni su http://torontojazz.com/