Feed RSS

Archivi del giorno: 20 luglio 2011

Venerdì stop ai trasporti, in sciopero anche tram e ferrovie

Inserito il

Sciopero venerdì prossimo per tranvieri e ferrovieri. A indirlo anche i sindacati di base che hanno definito “irricevibili” le proposte di rinnovo del contratto collettivo nazionale della mobilità avanzate da aziende, sindacati confederali ed autonomi. Per lo stesso giorno è prevista la protesta unitaria di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast, che vengono accusati da Cub-trasporti di essere “sottomessi” alle aziende e di fare uno “sciopero di pura facciata per gli stessi giorni con le stesse modalità”.
Dalle ore 21 di giovedì 21 luglio alle ore 21 di venerdì 22 luglio sciopereranno macchinisti, capistazione biglietterie, assistenza, manovratori e i pulitori di treni e stazioni, mentre uffici amministrativi e officine l’intera giornata del 22 luglio. Gli autoferrotranvieri scioperano 24 ore, del 22 luglio, con orari diversi in ogni città: a Milano bus, tram e metrò fermi dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio, mentre uffici, officine, parcheggi, ausiliari della sosta e Radiobus l’intera giornata del 22 luglio.

Annunci

Gioco Viaggi, luxury cruises con Seabourn

Inserito il

Gioco Viaggi promuove un ricco programma di luxury cruises a bordo degli Yachts of Seabourn, compagnia specializzata nello yachting di lusso.
Punti di forza della programmazione Seabourn, yacht esclusivi da 208 a 450 passeggeri, solo cabine “suite”, un membro dello staff per ogni passeggero, gourmet cuisine d’autore, massaggio sul ponte, spa di bordo, personal shopper e itinerari nei sei continenti, con scali esclusivi.
Tra gli itinerari, tutti di 7 notti: Isole greche & Turchia, Idillio italiano, Alla scoperta della Dalmazia, Perle dell’Adriatico.

Lufthansa, primi voli con il biocarburante

Inserito il
Lufthansa ha inaugurato i primissimi voli di linea al mondo alimentati con biocarburanti.
I quattro voli giornalieri, andata e ritorno, che collegano Amburgo a Francoforte, saranno i primi al mondo a utilizzare una miscela di biocarburanti composta al 50% da esteri e acidi grassi idrotrattati (HEFA). Si tratta di un’ulteriore tappa, perfettamente coerente con la strategia improntata alla sostenibilità che Lufthansa persegue da anni con successo, nell’intento di garantire la sostenibilità del trasporto aereo del futuro, svolgendo un’attività di ricerca e sviluppo.