Feed RSS

Archivi del giorno: 27 settembre 2011

Settembre al mare sulle spiagge di Maiorca

Più di 200 spiagge, tra cui una lunga ben 7 km, Plaja de Palma, che parte appena fuori Palma di Maiorca, il capoluogo dell’isola, per arrivare fino a S’Arenal.
Non a caso Maiorca ha tre parchi naturali, la Riserva naturale di S’Albufereta, il Parco Nazionale marittimo-terrestre dell’arcipelago di Cabrera e il Parco Naturale di Sa Dragonera.
Maiorca è l’isola più grande delle Baleari, ecco perché non è mai sovraffollata, neppure d’estate, quando dal nord Europa scendono orde di tedeschi e olandesi che la adorano.
A settembre, invece, sull’isola si trovano i turisti che amano trascorrere vacanze rilassanti, godersi mare, belle spiagge sempre ventilate, natura e che desiderano visitare anche le bellezze architettoniche di Palma e dei villaggi arroccati dell’isola, tra cui il delizioso Valldemossa, sulla Sierra de Tramontana.
Se siete alla ricerca delle spiagge più belle, non perdetevi Cala Figueira, a nord ovest di Maiorca, con le sue splendide acque turchesi.
Appena sopra si trova Cap de Formentor, una splendida baia circondata da falesie a picco sul mare verde smeraldo.

Tra le spiagge più famose ci sono anche Cala Mesquida, all’estremità nord, dove il mare è spesso mosso ma con un paesaggio unico, e Plaja d’Es Trenc, a sud di Minorca, una spiaggia di sabbia finissima circondata da dune e pinete, imperdibile!

A nord est da provare ci sono le bellissime spiagge di Capdepera e Cala Gat, due deliziose calette dalle acque trasparenti.
Immancabile è una visita della città di Palma, il principale centro turistico delle Isole Baleari, famoso per i divertimenti e la vita notturna.
Ma non solo, da vedere in città ci sono la Cattedrale di Santa Maria, il Castello del Belvedere, il Palazzo dell’Almudaina e la Basilica di S. Francesco. Se avete in mente un souvenir, non partite senza una delle famose perle di Maiorca.

Annunci