Feed RSS

Archivi del giorno: 31 agosto 2012

Brasile, count down Mundial

Inserito il

FIFA ha svelato quali località ospiteranno le “Fan Fest” della Coppa del Mondo 2014 in Brasile che, per mezzo maxi schermi installati nei luoghi pubblici, permetteranno ai tifosi di assistere a tutte le partite dei mondiali.
Questa iniziativa di FIFA è molto interessante perché permetterà di vivere le emozioni della Coppa del Mondo 2014 anche a chi non ha potuto acquistare i biglietti e assistere alle partite allo stadio. Nel 2014 verranno organizzate 12 “Fan Fest” nelle seguenti località turistiche: Praça da Estação (Belo Horizonte), Esplanada dos Ministérios (Brasília), Parque de Exposições (Cuiabá), Parque do Barigüi (Curitiba), Praia de Iracema, Aterrão (Fortaleza), Memorial Encontro das Águas (Manaus), Praia do Forte (Natal), Praça Glênio Perez (Porto Alegre), Marco Zero (Recife), Praia de Copacabana (Rio de Janeiro),  Jardim de Aláh (Salvador) e Vale do Anhagabaú (São Paulo).
La tradizione della Fan Fest è iniziata nel 2006 in Germania, riscuotendo grande successo. Nel 2010, le FIFA Fan Fest hanno portato i mondiali in molte città al di fuori del Sud Africa, trasformando la Coppa del Mondo in una vera e propria esperienza internazionale. Il progetto permetterà di pianificare iniziative promozionali, rivolgendosi principalmente ai visitatori stranieri che giungeranno in Brasile per assistere a una o due partite di calcio, affinché possano seguire le altre partite grazie alle Fan Fest. L’obiettivo del Ministero del Turismo e dell’Ufficio Brasiliano del Turismo (Embratur), è fare in modo che il 25% dei turisti in arrivo in occasione dei mondiali visiti anche le altre destinazioni turistiche brasiliane. È previsto un afflusso di 7,2 milioni di turisti nel 2014 e 600.000 turisti stranieri nel solo periodo delle partite di calcio.

Annunci

Go Asia firma programmi dedicati agli appassionati di trekking

Inserito il

Si chiama “Montagne del Mondo” il nuovo programma dedicato a tutti gli appassionati di alpinismo e trekking che porta la firma di GoAsia, GoAustralia, African Explorer e Tour2000-GoSudamerica.
Go Asia, che si avvale dell’esperienza dell’alpinista esperto Manuel Lugli, propone spedizioni sul tetto del Mondo, all’insegna del trekking, alpinismo e altre esplorazioni in alta quota in Oriente.
I programmi vanno da esperienze accessibili a tutti a scalate per professionisti, accompagnati  da guide localii. Si potrà salire sulle catene montuose più famose del continente asiatico, dall’Himalaya al Caucaso, passando per i panorami dell’Asia centrale, con i suoi suggestivi altipiani. Tra gli itinerari in programma quello incentrato sull’Annapurna, la faccia sconosciuta dell’Everest, Baltoro Trek e Campo base K2.