Feed RSS

Archivi del giorno: 25 ottobre 2012

Sabato 27 ottobre: IX Giornata Nazionale del Trekking Urbano

Inserito il

Sabato 27 ottobre la IX Giornata Nazionale del Trekking Urbano torna nella sua tradizionale veste autunnale. Sono già quasi trenta i capoluoghi di provincia, da nord a sud del Bel Paese che capeggiati da Siena, hanno aderito all’iniziativa. Il tema di quest’anno è “Storie comuni di uomini e donne non comuni” e, nel corso dell’evento, sono previsti itinerari dedicati alle scoperte dei personaggi meno noti, che hanno contribuito alla storia delle città.
Il trekking urbano è un’attività che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città, attraverso itinerari caratterizzati da forti dislivelli del suolo e da scalinate. Si tratta di una forma di turismo “vagabonding”, libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Annunci

Msc Crociere, inverno fra Caraibi e Mar Rosso

Inserito il

Per la prossima stagione invernale, Msc Crociere sceglie i Caraibi del Sud a bordo di Msc Lirica con itinerario 8 giorni e 7 notti, dal 19 dicembre al 13 febbraio, con partenza e rientro da Santo Domingo, nella Repubblica Domenicana.
La nave farà tappa a La Romana, Philisburg (St. Maarte), Fort de France (Martinica), Pointe-a-Pitre (Guadalupa), St. John’s (Antigua e Barbuda) e Road Town (Tortola).
Inoltre, Msc ha previsto 21 crociere nel Mar Rosso, in partenza da novembre, tra Egitto, Israele e Giordania. Imbarco e sbarco dall’home port di Sharm El Sheikh con tappe intermedie a Safaga (Egitto), Eilat (Israele), Aqaba (Giordania) e Sokhna Port (Egitto).

Passeggiando in Paradiso…

Inserito il

Il 3 dicembre 1922 è la data storica nella quale veniva istituito il primo parco nazionale italiano, quello del Gran Paradiso le cui vicende sono legate alla protezione dello stambecco. Col tempo divenuto luogo naturale di studi e ricerche scientifiche, Il Gran Paradiso è attualmente considerato il più importante dal punto di vista della ricerca scientifica e della conservazione ambientale.
Nel 2012 il Parco festeggia 90 anni di impegno per la Natura. Già riproposta l’edizione estiva della manifestazione “A piedi tra le nuvole” – strettamente legata allo sviluppo sostenibile dell’area protetta – che ha previsto, nelle domeniche di luglio e agosto, la chiusura dei sei chilometri di strada provinciale che conducono al Colle del Nivolet. Grazie alla collaborazione tra l’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso, Provincia di Torino, Regione Autonoma Valle d’Aosta con i comuni di Ceresole Reale e Valsavarenche è stato possible coinvolgere una vasta area coinvolgendo oltre ai comuni di Ceresole e Valsavarenche, anche quelli di Noasca e Locana.
Questa manifestazione è stata solo il primo degli imperdibili eventi ed attività previsti in tutto il territorio dell’area protetta e dei suoi dintorni, che confluiranno negli effettivi festeggiamenti previsti ad Aosta il 3 dicembre. Numerosissimi gli utenti che hanno preso parte alle manifestazioni, trasformando un luogo apparentemente elitario per appassionati del settore in un piacevole paradiso in cui dimenticarsi del caos cittadino.