Feed RSS

Archivi del giorno: 29 ottobre 2012

A novembre Napoli celebra l’Unesco

Inserito il

Si terrà a Napoli il prossimo 16 novembre, all’Università Federico II e al Teatro San Carlo, l’Assemblea Celebrativa per i 40 anni della Convenzione Internazionale sul Patrimonio Mondiale Unesco. La Convenzione è uno dei più importanti strumenti di conservazione del pianeta, perché alcuni luoghi sono così rilevanti che la loro tutela non può essere responsabilità di una sola nazione, ma dell’intera comunità internazionale.
La prima missione della Convenzione Unesco è di identificare e proteggere nel mondo il patrimonio naturale e culturale di valore eccezionale, con un comitato incaricato di selezionare i siti culturali, naturali o misti che meritano di entrare nella prestigiosa lista del Patrimonio dell’Umanità. Ora vi sono iscritti 963 luoghi: 47 sono in Italia, prima nella lista.

Annunci

Msc Crociere ritorna sul Mar Rosso

Inserito il

Un unico viaggio per visitare tutte le località più celebri del Mar Rosso: Msc rilancia la destinazione con un itinerario inedito che debutterà da novembre.
La partenza è prevista da Sharm el Sheikh, a bordo di Msc Armonia, nave da 2mila posti, particolarmente votata al wellness con Msc Aurea spa, che compirà la traversata, prima di attraccare nel porto di sbarco di Sharm, partendo da Venezia e, nel corso di nove giorni e otto notti farà tappe in Grecia e in Turchia.
Oltre alle località di Mar Rosso, per l’Egitto è prevista una serie di escursioni organizzate a sfondo culturale: dalla sponda orientale del Nilo si potranno raggiungere in poche ore Luxor e Karnak, per arrivare sino alla Valle dei Re. Proposte anche tappe a Masada e anche a Petra, famosa città giordana patrimonio dell’Unesco.

Malta scopre il cineturismo

Inserito il

Malta scopre il cineturismo: la  destinazione piace sempre di più a Hollywood e alle sue stelle.
Set  cinematografico di innumerevoli film, tra i quali la serie di successo  “Games of Thrones” (andata in onda in Italia su Sky Cinema), “Troy”, “Il  Gladiatore”, “Il Codice da Vinci”, ma anche il meno recente “Popeye” da  cui è poi nato anche un parco tematico amatissimo dai bambini, Malta potrebbe essere selezionata anche per il nuovo film di Tom Hanks. L’attore  americano, due volte vincitore del Premio Oscar, sarà infatti il  protagonista della pellicola dal titolo “Captain Phillips”, le cui  riprese sono iniziate a maggio nell’isola mediterranea.
Ma c’è anche Tom Cruise,  che non solo vorrebbe girare due film a Malta (incluso il  fantascientifico “We Mortals Are”), ma anche acquistarvi casa, come  annunciato dai media mondiali. Lo scorso anno, quando Angelina JolieBrad Pitt e la loro famiglia erano sull’isola per le riprese del film  “World War Z”, Tom Cruise ha fatto loro visita a Villa Guarena, ricavata  da una fortezza del diciottesimo secolo a Qrendi, e si è letteralmente  innamorato dell’arcipelago maltese.

Gerusalemme: scoperti bagni termali di epoca bizantina

Inserito il

A Gerusalemme sono stati recentemente rivenuti i resti di bagni termali bizantini vecchi di 1.600 anni, grazie a uno scavo promosso dalla Israel Antiquities Authoritynei pressi del Moshav Tarum.
Il piccolo centro termale comprende il frigidarium (sala fredda), il tepidarium (sala tiepida) e il caldarium (sala calda), oltre a un cortile collegato alla sezione situata più a nord-est del sito. Si pensa che queste terme siano state usate come un luogo di ristoro ubicato su un’antica strada che correva lungo Nahal Harel, attraverso la Ayalon Valley, oppure si ipotizza fossero parte di una ricca tenuta di campagna.
L’utilizzo delle terme in epoca bizantina rappresenta una continuazione della tradizione Romana –  ha affermato Avner Rina, direttore degli scavi della Israel Antiquities Authority – e stabilimenti termali di simile fattura sono stati rinvenuti nel passato anche a Latrun e a Cesarea. Questa importante scoperta costituisce un valido arricchimento della già vasta collezione di tesori archeologici che vanta Israele e sicuramente rappresenterà un motivo in più per tutti i viaggiatori amanti dell’archeologia che vorranno visitare il Paese.