Feed RSS

Milano-Torino con Italo solo 44 minuti

Inizieranno il 9 dicembre le 14 corse che collegheranno Milano e Torino in soli 44 minuti, dunque, meno di una frazione di gioco di una partita di calcio. Con questo ulteriore ampliamento del servizio, si completa lo scacchiere di stazioni servite dal vettore NTV, che raggiunge a questo punto i 44 collegamenti giornalieri.
L’area urbana delle due metropoli si amplia arrivando a sovrapporsi, tanto che si può dire che siano diventate un’unica grande città, con due nodi principali distanti fra loro non molto di più di qualche fermata metropolitana; i tempi di percorrenza della circolare interna milanese, ad esempio, sono molto più lunghi, le attese alla fermata spesso estenuanti e la qualità del servizio certamente neppure paragoinabile; tutto ciò va a vantaggio di chi, per lavoro, è sempre più spesso obbligato a lunghi spostamenti.
Il capolina torinese sarà la Stazione di Porta Susa dove, il prossimo gennaio, è prevista l’apertura di Casa Italo, il Centro di servizio a disposizione dei Viaggiatori; finché i lavori di riammodernamento della stazione non saranno completati, Ntv garantirà comunque l’assistenza e le informazioni ai Viaggiatori attraverso il proprio personale e con l’ausilio dei desk mobili.
Prezzi competitivi, comodità di fruizione, tempo effettivo di viaggio, possibilità di lavorare senza limitazioni durante il percorso, sono alcuni dei vantaggi che fanno dei nuovi treni ad alta velocità un mezzo con un glorioso passato, un modesto presente, ma un brillante futuro e che, forte di queste potenzialità, è entrato prepotentemente in concorrenza con i viaggi aerei.

Annunci

Informazioni su pegasoviaggi

Agenzia di Viaggi via Leopardi 3 - 60027 Osimo (AN) tel / fax 39.071.7232007 mob 39.334.1442888 email: info@pegasoviaggi.com www.pegasoviaggi.com

»

  1. Quanto costerà il biglietto?

    Rispondi
    • si parte da 15 euro in classe “smart” con tariffa low cost, fino ad un massimo di 51 euro per sistemazione in classe “club”. tariffe e biglietti già disponibili presso le nostre agenzie Pegaso Viaggi di Osimo, Rivoli e Torino.

      Rispondi
  2. I 15 euro della classe minima sarebbero meno dei 16,65 del regionale operato dal Trenitalia. Resterà da vedere se ci saranno abbastanza posti, ma comunque detta così non è neanche malaccio.

    Rispondi
    • sicuramente la qualità di servizio di Italo è migliore di un regionale trenitalia anche in classe “smart”, poichè si tratta di un mezzo nuovo… terminati i posti in tariffa low cost, si passa poi all’economy 20 euro che è anche il prezzo low cost in classe “prima” quindi tutto sommato si tratta di una buona offerta!

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: