Feed RSS

L’Italian way of life attira i mercati emergenti

Inserito il

Lifestyle, arte, shopping, enogastronomia: gli asset fondamentali del prodotto Italia ritornano nel monitoraggio effettuato dall’Enit sui mercati emergenti e appena pubblicato sulla rivista dell’agenzia.
In Giappone, il Paese è apprezzato per arte, storia, enogastronomia e moda. Le tappe da non perdere sono Roma, Firenze, Venezia, Napoli e Milano ma i repeater vengono anche per assistere a spettacoli lirici e festival musicali. Diverso l’appeal sui turisti russi, che amano il lifesyle più che la cultura: anche qui,le mete classiche sono Roma, Firenze, Venezia, Milano e Napoli ma c’è interesse anche per Sicilia e Calabria, sulla quale lamentano, però, la mancanza di collegamenti diretti.
Dai sondaggi effettuati fra i maggiori tour operator cinesi l’Italia è amata per l’arte, la moda, lo shopping: le mete preferite restano sempre le città d’arte: Firenze, Pisa, Venezia, Milano, Napoli ma soprattutto Roma. Sul mercato indiano, invece, l’Italia rappresenta il sogno da realizzare almeno una volta nella vita. Nel caso di questo bacino, mentre il viaggiatore medio guarda alle grandi città d’arte, i turisti di livello alto vanno alla scoperta di mete inesplorate.
Brasile e Argentina sono, infine, mercati in grande crescita, ma il prodotto, secondo Enit, va svecchiato.

Annunci

Informazioni su pegasoviaggi

Agenzia di Viaggi via Leopardi 3 - 60027 Osimo (AN) tel / fax 39.071.7232007 mob 39.334.1442888 email: info@pegasoviaggi.com www.pegasoviaggi.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: