Feed RSS

Archivi categoria: concorsi

Roma Capitale: nuovo concorso “La casa della fotografia di Roma”

Inserito il

The Gate Visible Connection in collaborazione con Roma Capitale e Zètema Progetto Cultura per valorizzare l’espressioni musicali, folkloristiche, teatrali, artistiche del territorio hai lanciato un concorso fotografico gratuito a livello nazionale, “La casa della fotografia di Roma” aperto a tutti i fotografi, esperti o amatori, di qualsiasi nazionalità ma purché maggiorenni.
Per partecipare basta visitare http://www.casadellafotografiaroma.it e previa registrazione si potranno caricare i propri scatti  che dovranno avere come soggetto un luogo legato alla cultura o un evento che si è svolto o si svolge tutt’ora nel territorio di Roma. C’è tempo fino al 30 aprile. Il sito, creato per l’occasione, diventerà così la vetrina per raccontare la cultura di Roma ma sarà anche uno strumento intelligente per permettere agli utenti di conoscere il calendario di tutti gli appuntamenti della città, apprendere nozioni di fotografia grazie al supporto di Nikon, main partner dell’iniziativa, senza dimenticare la possibilità di votare le foto degli altri partecipanti al concorso.
Tra tutte le immagini pervenute, tra le foto votate online e quelle scelte da una giuria presieduta da Giulio Forti, direttore di “Reflex” verranno decretati i 10 migliori scatti che vinceranno prodotti fotografici by Nikon. Inoltre tra questi verrà eletta la foto prima classificata che avrà l’onore di essere l’immagine ufficiale del manifesto e dell’invito volto alla promozione della mostra che chiuderà l’iniziativa e alla quale parteciperanno 40 fotografie appositamente selezionate. La mostra “La casa della fotografia di Roma” si terrà prima dell’estate in uno dei prestigiosi spazi gestiti da Roma Capitale.

Annunci

Cofanetto regalo Juventus

Sei pronto a diventare parte della squadra più amata d’Italia e a goderti lo spettacolo? Il cofanetto regalo Smartbox® Juventus ti aspetta!
Se il calcio è il tuo hobby, la tua passione, se la Juventus è la tua fede, se il bianco e il nero tinge le tue domeniche, allora hai tra le mani ciò che fa per te: potrai finalmente seguire la tua squadra del cuore dal vivo, nel nuovo fantastico stadio, insieme a un amico, indossandone i colori! Le azioni dei campioni ti esalteranno, le parate del portiere ti faranno tirare un sospiro di sollievo, i gol dei tuoi beniamini ti faranno esplodere di gioia. Diventa parte della squadra più amata d’Italia e goditi lo spettacolo. La Juve ti aspetta!
Il cofanetto Smartbox® Juventus comprende 2 biglietti d’ingresso ad una delle partite casalinghe del Girone di Ritorno presso lo Juventus Stadium a soli € 99,90

Per informazioni, prenotazioni e ordini cofanetti potete scrivere a info@pegasoviaggi.com o passare in Agenzia (Pegaso Viaggi – via Leopardi 3, 60027 Osimo (AN) | tel./fax +39.071.7232007 – mob. +39.334.1442888 | web http://www.pegasoviaggi.com) siamo aperti da lunedì a venerdì con orario 9.30-12.45 e 16.30-19.45, il sabato dalle 10.00 alle 12.45 (pomeriggio aperto su appuntamento).

Ireland says ‘Ciao’ to Italian travel agents

Turismo Irlandese ha invitato Pegaso Viaggi a partecipare ad un fantastico viaggio nell’isola d’Irlanda dal 22 al 25 settembre scorsi, selezionando la nostra agente Lucia Tarchi tra i 15 migliori agenti di viaggi d’Italia. Durante l’entusiasmante viaggio (Irlanda Training 2011) abbiamo visitato la favolosa città di Dublino e la meravigliosa regione dell’Est, scoprendo le bellezze della contea di Wicklow (il giardino d’Irlanda).
Da veri esperti nella destinazione, saremo in grado di organizzare al meglio il vostro prossimo soggiorno in Irlanda! Venite in agenzia per scoprire questa fantastica destinazione!
Di seguito potete leggere l’articolo pubblicato nel Tourism Ireland – Corporate Website.

Fifteen top travel agents from around Italy enjoyed an action-packed, four-day trip to Meath, Kildare, Wicklow and Dublin recently. Their fact-finding visit was the grand finale of Tourism Ireland’s Irlanda online training programme for Italian travel agents, designed to help them sell holidays to the island of Ireland. Each year, the top-performing ‘VIPS’ (Very Irish People) are selected to visit Ireland on completion of their training.
Invited here by Tourism Ireland in Milan, the travel agents’ itinerary was designed by Fáilte Ireland. During their time here, the group got to sample some of our top attractions, including a visit to the UNESCO World Heritage Site of Newgrange and the Brú Na Bóinne visitor centre.
Niamh Kinsella, Tourism Ireland’s Manager in Italy, said: “As a reward for excelling in their training on selling the island of Ireland, this group of travel agents got to visit some of the most popular visitor attractions in Dublin and Dublin’s Doorstep. Familiarisation trips such as this are vital as influential travel agents get to experience at first-hand the superb tourism product on offer in this part of Ireland; our aim is that when they return home, the travel agents will be better equipped to advise their clients when planning and booking their holidays. Italy is an important market for tourism to the island of Ireland and Tourism Ireland has a busy promotional programme in place to grow tourism from this market for 2011, highlighting the island of Ireland as a fantastic holiday destination.  The recently announced growth in visitor numbers from Italy of over +13% for the first half of the year is welcome news indeed and is an encouraging basis on which Tourism Ireland, together with our industry partners, will build in 2012.”
Now in its seventh year, Tourism Ireland’s Irlanda training programme consists of seven different modules about the island of Ireland tourism product; these include Dublin, other cities, fly and drive holidays, accommodation, coach tours, activity products and general information.

Italian travel agents pictured at Newgrange with Siobhán Wright, Tourism Ireland Italy (right) - Pic. John Doyle Photography

Tourism Ireland – Corporate Website
Published: Monday, 26th September, 2011

Further media information:
Sinéad Grace, Tourism Ireland
Tel: 087-685 9027

Notes to Editors:
• Tourism Ireland is the organisation responsible for promoting the island of Ireland overseas as a leading holiday destination.
• Tourism is the island of Ireland’s largest indigenous industry; responsible for in excess of 4% of GNP in the Republic of Ireland and employing approximately 200,000 people.
• Approximately 6.7 million overseas visitors came to the island of Ireland in 2010, delivering revenue of approximately €3 billion.  Overseas tourism business accounts for 59% of all tourism revenue.
• Tourism Ireland’s international website is www.discoverireland.com; there are 42 different websites, providing information in 14 different languages covering every continent.  In 2010 discoverireland.com attracted almost 12 million unique visitors.

County says ‘Ciao’ to Italian travel agents

Fifteen top travel agents from around Italy pictured at Newgrange with Siobhán Wright, Tourism Ireland Italy (right) - Pic. John Doyle Photography

Fifteen top travel agents from around Italy enjoyed an action-packed four-day trip to Meath, Kildare, Wicklow and Dublin recently.
Their fact-finding visit was the grand finale of Tourism Ireland’s Irlanda online training programme for Italian travel agents, designed to help them sell holidays to the island of Ireland.
Each year, the top-performing ‘VIPS’ (Very Irish People) are selected to visit Ireland on completion of their training.
Invited here by Tourism Ireland in Milan, the travel agents’ itinerary was designed by Fáilte Ireland.
During their time here, the group got to sample some of County Meath’s top attractions, including a visit to the UNESCO World Heritage Site of Newgrange and the Brú Na Bóinne visitor centre.
The travel agents also visited Tankardstown House, near Slane, and enjoyed an afternoon of team-building activities at Causey Farm, near Kells.
Niamh Kinsella, Tourism Ireland’s Manager in Italy, said: “As a reward for excelling in their training on selling the island of Ireland, this group of travel agents got to visit some of Meath’s most popular visitor attractions. Familiarisation trips such as this are vital as influential travel agents get to experience at first-hand the superb tourism product on offer in this part of Ireland; our aim is that when they return home, the travel agents will be better equipped to advise their clients when planning and booking their holidays.”
She said Italy was an important market for tourism to the island of Ireland and Tourism Ireland has a busy promotional programme in place to grow tourism from this market for 2011.

Fifteen top travel agents from around Italy pictured at Newgrange with Siobhán Wright, Tourism Ireland Italy (right) - Pic. John Doyle Photography

The Meath Chronichle
Published: Wednesday, 28th September, 2011 4:55pm

Audizioni alla Flic, la scuola di Circo di Torino

Si svolgono dal 13 al 15 settembre 2011 le audizioni per il “10° Corso Biennale di Formazione per l’Artista di Circo Contemporaneo” nella sede della scuola, alla Flic – Reale Società Ginnastica in via Magenta, 11, a Torino.

DALLA REALE SOCISTA’ GINNASTICA AL CIRCO
La Flic – Scuola di Formazione Professionale Arti Circensi è stata fondata nel 2002 dalla Reale Società Ginnastica di Torino, prima società ginnica in Italia e tra le più antiche d’Europa (fondata nel 1844) che ha colto suggestioni e idee da tutto il mondo per avviare proposte innovative.
La Flic è una delle scuole più rinomate d’Europa e importante punto di riferimento nel settore. Dal 2005 è membro effettivo della F.E.D.EC. (Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali) e dal 2010 è riconosciuta e sostenuta anche dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
La struttura conta su nove sale d’allenamento, biblioteca, videoteca, punto internet e sala pranzo per un totale di 2.500 metri quadrati nel centro di Torino, un’équipe pedagogica formata da 10 insegnanti permanenti e un programma didattico sempre più completo. Alla guida della scuola sono direttore pedagogico Matteo Lo Prete, con esperienza pluriennale nella ginnastica artistica di livello internazionale, e il direttore artistico Roberto Magro.
Il corso per i clown è biennale, per una formazione a 360 gradi con nozioni anche di anatomia, alimentazione, scenotecnica e altro, per imparare la gestione della propria figura professionale su più fronti e di proseguire nelle scelte della propria carriera indipendente di artista e/o formatore circense. Nei suoi nove anni di percorso la scuola ha inoltre creato molti sbocchi lavorativi da offrire ai suoi allievi.

ALLIEVI DI SCENA ALLA SCALA
L’inserimento professionale degli artisti Flic si attua in diverse modalità: alcuni ex allievi creano compagnie che ottengono ottimi risultati in Italia e all’estero, altri vengono accolti in centri di creazione e in note compagnie, altri decidono di diventare singoli professionisti di arte di strada, altri ancora diventano formatori per altre scuole di circo.
Nella stagione appena conclusa allievi ed ex allievi della Flic hanno fatto parte del cast della “Turandot”, opera diretta Giorgio Barberio Corsetti al Teatro Alla Scala di Milano (dal 10 aprile al 13 maggio 2011) e del cast dell’opera “Le Streghe di Venezia”, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma in coproduzione con Ravenna Festival.

DESTINATARI E REQUISITI DI AMMISSIONE
Possono accedere alle audizioni per il Corso Biennale tutti i giovani in età compresa tra i 16 e i 24 anni (possibili eccezioni a discrezione della direzione didattica), che dimostrino buone capacità fisiche condizionali e buone potenzialità espressive in danza e acrobatica. Le selezioni si svolgono mediante un provino di tre giorni, dal 13 al 15 settembre 2011.

http://www.flicscuolacirco.it

WTE: cresce la mostra del Patrimonio dell’Umanità

Cresce ancora la lista degli espositori al prossimo World Tourism Expo, l’unico evento del suo genere specializzato per i luoghi che l’UNESCO ha inserito nella propria lista del World Heritage, il Patrimonio dell’Umanità.
Nella prossima edizione, ad Assisi dal 16 al 18 settembre, presenteranno i loro siti UNESCO anche Cuba, Malta, Tunisia e Croazia. Inoltre sale al 70% del totale la presenza dei siti dell’Italia, che è in testa alla classifica del World Heritage con 45 siti, dei quali 42 culturali e 3 naturali.
Dopo il successo del 2010, la seconda edizione di WTE approfondirà i temi del turismo consapevole, sostenibile ed emozionale, con il supporto del Centro del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO diretto da Francesco Bandarin e con l’importante collaborazione dell’ambasciatore italiano presso la sede UNESCO di Parigi, Maurizio Enrico Serra.
Nel corso di WTE si assegnano anche i due riconoscimenti internazionali istituiti dal giornale L’Agenzia di Viaggi, storica testata italiana del trade del turismo: il premio Turismo Cultura UNESCO e il premio TRI-Turismo Responsabile Italiano, destinati a tour operator, agenzie di viaggi, alberghi e strutture ricettive, enti turistici territoriali pubblici e privati che nella loro attività si ispirano ai criteri del turismo responsabile e sostenibile. Con il patrocinio di Enit, Fiavet, Uftaa e Trenitalia, i due riconoscimenti sono nati per moltiplicare l’informazione sul turismo responsabile e strutturato per la distribuzione in agenzia di viaggi.
Invariato il format dell’evento – con mostra e workshop – fortemente voluto da Claudio Ricci, l’energico sindaco di Assisi che è anche presidente dell’Associazione Città e Siti Italiani Patrimonio UNESCO. Alla bella sede di Palazzo Monte Frumentario nel percorso espositivo si aggiungono ora gli spazi di Palazzo Vallemani, nel cuore della città storica.

http://www.worldheritagetourismexpo.com

Un tour lungo la mappa delle Meraviglie Italiane

Inserito il

Sono 21 le Meraviglie Italiane segnalate e premiate dal Forum Nazionale dei Giovani, che in occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia ha lanciato il progetto “Meraviglia Italiana”.
Le “meraviglie” saranno riconosciute con l’assegnazione del bollino “Meraviglia Italiana”, per una promozione turistica delle bellezze italiane sul nostro territorio. Fra i siti storici segnalati, si distinguono l’Arco di Traiano a Benevento (Campania), il Castel Roncolo di Bolzano (Trentino Alto Adige), il Castello del Buonconsiglio a Trento (Trentino Alto Adige), le Cisterne Romane di Amelia (Umbria), mentre altre categorie riguardano i paesaggi e le feste tradizionali e popolari. Attraverso queste località si possono realizzare itinerari turistici alla scoperta dell’Italia minore.