Feed RSS

Archivi categoria: wedding & honeymoon

Kenya: a Lamu il 12° festival culturale

Inserito il

Il Kenya si prepara a festeggiare il festival culturale di Lamu, la cui 12ª edizione si terrà dal 15 al 18 novembre 2012.
L’antica città di Lamu ha un patrimonio unico con più di 700 anni di insediamento. La sua storia e le sue tradizioni hanno fatto guadagnare all’isola un posto nella lista del patrimonio Unesco. Muriithi Ndegwa, managing director del Kenya Tourist Board, sottolinea che l’evento attrae migliaia di turisti sia locali sia stranieri. I quattro giorni del festival saranno caratterizzati da danze tradizionali, esposizioni di prodotti artigianali e gare uniche nel loro genere per mare e per terra. Il pubblico sarà introdotto alla poesia Swahili, alle gare con gli asini o con le imbarcazioni tipiche, alle decorazioni con l’hennè, fino al rito delle nozze swahili e alle performance musicali locali.

Rayong, la Thailandia “alternativa”

Inserito il

La provincia di Rayong, con 100 chilometri di costa sul golfo di Thailandia, solo di recente è stata scoperta anche dal turismo internazionale: le isole tranquille offrono al turista un’oasi di relax, ideale per una tappa intermedia durante un itinerario alla scoperta della Thailandia.
Non lontano dalla costa si trova Koh Samet, forse la più famosa dell’arcipelago: nota come l’isola con le spiagge più bianche del Paese, Samet è la meta ideale per escursioni giornaliere in partenza da Pattaya. La spiaggia di Sai Kaew è la più estesa e frequentata, forse perché la più facile da raggiungere con escursioni in giornata, mentre la baia di Ao Prao è la più indicata per le coppie in viaggio di nozze o per le famiglie.

Rubrica L’Agente del Mese, Lucia Tarchi leader di “Cipro nel Cuore”

La redazione di Turismo&Attualità ha selezionato la nostra agente Lucia Tarchi, protagonista del corso di formazione “Cipro nel Cuore”, tra i migliori agenti di viaggi d’Italia per la rubrica “L’Agente del Mese”.
Da veri esperti nella destinazione, saremo in grado di organizzare al meglio il vostro prossimo soggiorno a Cipro! Leggete l’articolo per conoscerci meglio e venite in agenzia a scoprire questa fantastica destinazione!

Riparte dalla Marche la nostra rubrica ‘L’agente del Mese’, che dopo la pausa estiva sbarca ad Osimo, in provincia di Ancona, per celebrare il successo di Lucia Tarchi, Pegaso Viaggi, protagonista del corso di formazione Cipro nel Cuore. Un successo perentorio che garantisce alla giovane Lucia un posto in prima fila nei rapporti istituzionali con l’Ente del Turismo di Cipro ed una finestra sempre aggiornata su un paese molto apprezzato dalla clientela italiana, come dimostrano le oltre 11.000 presenze azzurre nel primo semestre 2011. “Ho deciso – commenta Lucia – di iscrivermi al corso online sulla scia di un viaggio effettuato lo scorso mese di ottobre nella zone di Pafos e Larnaka, sentivo la necessità di approfondire la mia conoscenza anche per quei territori di Cipro che non avevo visitato e l’ho trovato davvero utile, ricco di contenuti e spunti interessanti”. Un prodotto, quello dell’e-learning, che continua a registrare un successo continuo tra il popolo della distribuzione, sempre più orientato verso quel ruolo di consulente i cui presupposti si basano su un’altra professionalità ed una spiccata competenza: “Tra gli strumenti formativi quello online è sicuramente tra i più performanti, perché consente di studiare il prodotto in maniera costante e soprattutto comodo, di tenerci informati anche su dettagli che a volte possono sfuggire ed anche di ottimizzare i tempi del lavoro, soprattutto nei periodi di bassa stagione”. Formazione, idee chiare e grandi ambizioni, il cammino di Lucia del turismo parte da lontano: “Ho sempre avuto una forte passione per i viaggi, anche se il mio primo incarico è stato come Guida Turistica nel 2004, dopo una laurea conseguita in Beni Culturali. Nel 2007 sono passata all’intermediazione, con l’apertura di un’agenzia di viaggi con mio fratello ed attualmente sono Direttore Tecnico del gruppo di agenzie Pegaso Viaggi che ha sede principale ad Osimo – dove lavoro anche in qualità di agente di viaggi –  e filiali a Rivoli e Torino”.  Riflettori sull’Italia, ma non solo per le agenzie firmate Pegaso: “Il nostro gruppo le parole di Lucia –  è specializzato, in incoming nella Regione Marche ed anche nel servizio di matrimoni all’Estero, da circa un anno, infatti, collaboriamo con alcuni wedding planner, nonchè nella programmazione di tour in Uzbekistan, Myanmar, Vietnam, Laos, Cambogia e tour Fly&Ride in Europa e Stati Uniti”. Una realtà piccola ma dinamica che affronta la crisi con coraggio e programmazione: “Il nostro obiettivo è la soddisfazione dei viaggiatori e per raggiungerla dedichiamo al nostro lavoro anima e corpo, mettendo sul tavolo tutta la passione possibile, cercando di venire incontro alle esigenze ed ai gusti dei nostri clienti”. Un compito non facile, in un mercarto dove la competizione è altissima, la congiuntura economica è sfavorevole e la clientela sempre più preparata: “La figura di agente si è evoluta negli anni e sta continuando a cambiare, dobbiamo specializzarci, seguire i trend del mercato e soprattutto capire fino in fondo ciò che l’utente finale si aspetta da noi, riuscire ad indirizzarlo e vederlo tornare soddisfatto è il più grande risultato che possiamo raggiungere”. Perché un cliente soddisfatto è sicuramente un cliente fedele,  risorsa preziosa e decisiva, patrimonio da preservare per pensare in grande e rilanciare una professione troppo spessa svalutata: “Il nostro è un lavoro difficile ma che sa regalare grandissime gioie, oltre alla possibilità di fantasticare quotidianamente vacanze indimenticabili in territori lontani, come ad esempio un viaggio fly and drive nei territori australiani, il mio vero sogno nel cassetto che spero di realizzare in tempi brevi”.

Fonte: turismo-attualita.it

Inverno in Thailandia: soluzioni per tutti i gusti

Inserito il

L’inverno è una bellissima stagione per scoprire la Thailandia tra mare, natura e storia: ecco alcune destinazioni interessanti.
Phetchaburi è ricca di spiagge, come la Hua Hin, e diversi parchi nazionali, che ospitano numerose specie di flora e fauna.
Lungo la costa si trova il distretto di Cha-am, meta ideale per un fine settimana o per una vacanza per chi è in cerca di tranquillità in riva al mare. Qui è facile rimanere colpiti dal Palazzo Maruekkhathaiyawan, con i suoi incantevoli padiglioni in legno. Prachuap Khiri Khan collega la Thailandia centrale a quella meridionale ed è una provincia conosciuta per uno stile di vita rilassato e per le acque estremamente calme, ideali per vacanze con bambini.
Songkhla, a circa 1000 chilometri di distanza da Bangkok, è nota per il commercio e l’esportazione di erbe aromatiche e spezie.
A sud si trova il frenetico distretto di Hat Yai, ottima base per visitare le località della Thailandia più meridionale, e paradiso dello shopping per chi ama gli oggetti d’importazione di alta qualità a basso prezzo.
Ranong è un noto centro termale, non lontano dal Parco Nazionale di Laem Son, caratterizzato da foreste pluviali e paludi di mangrovie che si estendono fino alle spiagge della costa.

Viaggi dell’Elefante presenta la Birmania di lusso

Inserito il

Viaggi dell’Elefante rilancia l’Oriente presentando la sua “Birmania di lusso”. Si tratta di un itinerario di 11 giorni, in partenza il 12 febbraio 2012, che si snoda fra Yangon, Heho, il lago Inle, Mandalay e Bagan. La quota, che parte da 3 mila 360 euro, comprende voli Thai Airways da Roma, voli interni, trasferimenti, sistemazione in hotel e pensione completa, accompagnatore dall’Italia per minimo dieci partecipanti, ingresso ai monumenti.

Tahiti Tourism: le selvagge Isole Tuamotu

Tahiti Tourism porta alla scoperta delle isole più misteriose della Polinesia Francese: le Tuamotu. Raggiunte da Magellano nel 1521, questi atolli sono rimasti lontani dai tragitti piu’ battuti, e preservano ancora il loro spirito selvaggio e incontaminato. Acque cristalline e spiagge bianche per chi desidera rilassarsi nel silenzio della natura mentre, chi ama le immersioni potrà avventurarsi nei fondali e scoprire le centinai di specie animali che abitano l’isola e i suoi fondali.

Costa Crociere punta su Savona con due itinerari speciali

Oltre al battesimo di Costa Fascinosa previsto il 6 maggio 2012, il Palacrociere Savona sarà la base di partenza di due crociere speciali firmate Costa.
Il 28 dicembre 2011 Costa Deliziosa partirà infatti per il Giro del mondo, 100 giorni da Savona a Los Angeles attraverso Caraibi e Canale di Panama; da Los Angeles a Singapore con tappe a San Francisco, alle Hawaii, Samoa, Fiji, Nuova Zelanda e Australia; infine da Singapore a Savona dopo aver toccato Thailandia, Sri Lanka, India, Emirati Arabi, Oman e mar Rosso. A bordo circa 2.300 ospiti provenienti da tutto il mondo.
Inoltre il 20 febbraio 2012 il Palacrociere accoglierà la prima crociera di Costa neoRomantica, la nave che nascerà dal restyling completo di Costa Romantica, attualmente in corso nei cantieri genovesi San Giorgio del Porto e T. Mariotti, con un investimento di 90 milioni di euro. Previsto un itinerario di 11 giorni alla scoperta di Spagna, Marocco, Canarie e Madera. In primavera, Costa neoRomantica proporrà crociere di 15 giorni alla scoperta delle capitali e città atlantiche, mentre nella stagione estiva sarà in Nord Europa, per crociere di 15 giorni tra fiordi e capitali baltiche e per due crociere alle isole Spietzbergen.

Cunard: giro del mondo in 107 giorni

Inserito il

Il giro del mondo in 107 giorni? È la World Cruise di Cunard a bordo della Queen Mary 2 o dell’ultima nata Queen Elizabeth per navigare nell’arco di tre mesi da un emisfero all’altro: spiagge di cipria, templi maestosi e città coloniali fanno da sfondo alle crociere off limits commercializzate sul mercato italiano dal cruise operator Gioco Viaggi.
Tra una tappa e l’altra, le unità della compagnia sono attrezzate per intrattenere gli ospiti senza concedere spazio alla noia. Una giornata tipo può iniziare partecipando ai workshop della Royal Academy of Dramatic Art e proseguire con un massaggio ayurvedico. Dopo aver visitato i negozi di bordo, i passeggeri potranno visitare la biblioteca dove scegliere tra gli 8.000 titoli a disposizione.
Lo stile british delle crociere è evidente già sul Ponte Giochi, attrezzato per gli sport tradizionali come il croquet, le bocce su prato, il golf di St. Andrews e la piscina di Aquaterapia. Britannico anche il tè del pomeriggio nella sala da ballo Queens Room, dove camerieri in guanti bianchi servono i classici sandwich e fumanti Earl Grey sulle note di un quartetto da camera. In alternativa, Cunard invita i passeggeri a bere una birra inglese al Golden Lion Pub, concludendo il pomeriggio con una partita a freccette. Ideale per l’aperitivo anche il Commodore’s Club, dove sorseggiare un Martini, incontrare gli amici e poi spostarsi al ristorante Todd English. Tra le attrattive più sofisticate c’è il Ballo di Ascot, rievocazione d’altri tempi quando uomini illustri e donne eleganti calcavano i ponti dei transatlantici indossando l’abito più prezioso del guardaroba e volteggiando fino al mattino.
Ma le World Cruise non sono solo divertimento. La compagnia organizza il programma educativo Cunard Insights con corsi di storia, arte, scienza, letture di poesie tenute da stimati autori, lezioni di lingua e proiezioni del Planetario di bordo. In calendario anche sessioni di wine tasting, un’asta di opere d’arte e la Maritime Quest Exhibition, una mostra utile a conoscere la storia di Cunard e dei suoi celebri ospiti.
Le crociere sono in programma dal 10 gennaio al 27 aprile 2012 con partenza da Southampton. Quote di partecipazione per la sola crociera con sistemazione in cabina interna a partire da 11.202 euro a persona.

Veratour sbarca in Thailandia con il primo villaggio a Phuket

Inserito il

Veratour inaugura in suo primo villaggio in Thailandia: situato direttamente sulla spiaggia di Pilai, a circa dieci chilometri da Phuket, il Veraclub Atmosphera Resort Ranyatavi sarà un villaggio di dimensioni contenute in puro stile thai.
L’operatore proporrà il villaggio a partire dal 19 dicembre con voli di linea Thai Airways da Roma Fiumicino e dal 20 dicembre con voli speciali Blue Panorama da Milano Malpensa. La formula sarà all inclusive, con animazione soft, piano bar, assistenza e cuoco italiano.
Il Veraclub Atmosphera Resort Ranyatavi, completamente rinnovato ed immerso in un giardino tropicale, dispone di 36 camere deluxe di 46 mq, 6 ville di 50 mq, otto grand villa di 53 mq e due pavillon suite di 120 e 125 mq ospitate in una casa tipica thai a due piani con patio privato.
Dal Villaggio sarà possibile effettuare interessanti escursioni, a cominciare dalla visita “full day” di Bangkok prima di ripartire per l’Italia o dall’opportunità di abbinare al Villaggio un tour di 7 notti per Bangkok e il Nord della Thailandia.
Nel tratto di mare di fronte alla località di Kok Kloi dove sorge il Veraclub, si potranno ammirare inoltre le Isole Similan, parco nazionale dal mare cristallino e dalle spiagge bianchissime.

Margò, con il catalogo Love il giro del mondo

Inserito il

Il catalogo Love della linea Eden Made per viaggi su misura, e dedicato ai viaggi d’amore, offre spunti per viaggiare in tutto il mondo, su qualsiasi mezzo e senza vincoli di tempo. Il giro del mondo in 4 continenti è un incantevole sguardo sul pianeta: dall’Argentina alla Polinesia percorrendo il Canada, dall’Australia al Sud Africa con passaggio ad Hong Kong, un viaggio alla scoperta di alcuni paesaggi naturali e metropolitani tra i più grandiosi ed emozionanti del pianeta.
La finestra sul mondo si apre a Buenos Aires, megalopoli dinamica e vitale, “la reina del Plata”, da dove si si può volare, e il volo è breve, verso la “Fin del Mundo”: Ushuaia, la città più australe della terra, sulla costa meridionale dell’Isola Grande della Terra del Fuoco. L’itinerario prosegue con il Canada, toccando Vancouver.
Nel cuore dell’Oceano Pacifico ecco le isole polinesiane, a Papeete, l’animata capitale di Tahiti, dove si possono trascorrere ore passeggiando sul lungomare, mentre nell’entroterra dell’isola si apprezzano altipiani, cascate, rovine di templi e i petroglifi di Marae Arahurahu. Bora Bora, considerata la perla più bella dell’arcipelago, accoglie i viaggiatori con vulcani ammantati di foreste rigogliose, lagune sconfinate impreziosite da coralli e isolotti incontaminati intorno alla costa.
L’esplorazione dell’Oceania prosegue con l’atterraggio a Sydney, la città più antica d’Australia e une delle sue capitali economiche e culturali. Nel Territorio del Nord sorge uno dei simboli dell’Australia: Uluru, noto anche come Ayers Rock. E’ poi la volta di Hong Kong.
Quarto ed ultimo dei continenti attraversati nel viaggio, l’Africa accoglie con alcuni dei suoi scenari più incantevoli, nella regione di Mpumalanga in Sud Africa. Il celebre Kruger National Park è uno dei parchi più antichi dell’Africa e ricchi di habitat differenti.