Feed RSS

Archivi tag: Botswana

Africa del Sud, i ‘Big 6’ firmati Hotelplan

Inserito il

SudAfrica - elefanti

Si intitola “Africa del Sud – Mozambico” il catalogo di 116 pagine con validità fino ad ottobre 2013 che racchiude i “Big Six” firmati HotelplanSudafrica, Namibia, Botswana, Zambia, Zimbabwe e Mozambico.

Sudafrica (e Zimbabwe)
Il  Sudafrica si arricchisce di alcuni tour inediti, in esclusiva per il  mercato italiano: “Sogno sudafricano”, “Classico Sudafrica” e “Sudafrica  Luxury”. Il primo (otto giorni) è un itinerario unico alla scoperta  della “Terra degli Afri”. “Classico Sudafrica”, sempre in otto giorni,  dopo l’immancabile Cape Town muove alla volta di Western Cape. I due  itinerari – con quote a partire da 1.240 euro a persona (voli esclusi) –  vengono proposti per la prima volta con partenze giornaliere con minimo due partecipanti e guida parlante italiano. Terza novità, “Sudafrica  Luxury”, un viaggio alla scoperta del Paese, da Cape Town al Kruger,  godendo di servizi esclusivi: hotel 5 stelle lusso, escursioni in  elicottero e mongolfiera, trasferimento in volo da Cape Town al Kruger,  romantiche cene ed esclusive degustazioni; 8 giorni/7 notti con quote a  partire da 4.102 euro a persona in doppia (voli intercontinentali  esclusi).
Confermati gli inconfondibili “mondi” (tour con partenze  a date fisse che consentono anche di abbinare Zimbabwe e Botswana per  una visione completa dell’Africa del Sud), le numerose proposte di hotel  e lodge del Paese e i self drive per amanti dell’avventura e per  famiglie con bambini soggiornando in aree malaria free.

Namibia
Per  la Namibia si segnala il nuovo tour “Namibia in volo”, in  collaborazione con Wilderness Safari, che consente di ammirare  incredibili paesaggi dall’alto e di andare alla scoperta del Paese  evitando lunghi tragitti in auto.

Botswana
“Romantico Botswana”
è la new entry tra le proposte dedicate a questa destinazione, un  viaggio di otto giorni alla ricerca dell’Africa vera. Partendo dalle  Cascate Vittoria si prosegue alla scoperta dell’incontaminata area del  Linyanti, dove vive una grande popolazione di elefanti, e del Delta dell’Okavango, per ammirare un ambiente unico e straordinario. Le quote  partono da 3.583 euro a persona (voli esclusi).

Zambia
Lo Zambia presenta per la prima volta “Zambia inesplorato” e “Zambia selvaggio”; due itinerari che portano alla scoperta di una delle mete  africane più selvagge e meno conosciute, tra storiche cittadine e parchi  naturali.

Mozambico
Infine, per chi desiderasse un soggiorno  mare diverso, in una nazione con un litorale di 2.500 km, foreste  vergini e canali ricchi di mangrovie, la meta ideale è il Mozambico: nel catalogo è presente un’ampia selezione di strutture tra arcipelago  delle Quirimbas e Bazaruto.

Annunci

Orient-Express, nuovi safari notturni in Botswana

Inserito il

SudAfrica - elefanti

Khwai River Lodge, uno dei tre campi tendati di Orient-Express in Botswana, quest’anno organizza nuove attività per i suoi ospiti, che potranno osservare da vicino la vivace vita notturna degli animali della zona.
Khwai River Lodge è infatti il primo resort di lusso in Botswana a introdurre i binocoli a infrarossi per safari notturni. I partecipanti possono provare il brivido di guardare il branco di predatori nella notte, scrutando gli ippopotami durante la frenetica caccia di cibo oppure ammirare i rapaci notturni, come il gufo reale.
I binocoli Night Owl Optics, forniti agli ospiti per i safari notturni, hanno un obiettivo di 26 millimetri con un campo visivo di oltre 130 metri. Inoltre sono stati introdotti binocoli Zeiss, in tutti e tre i campi tendati: Savute Elephant Camp, Eagle Island Camp e Khwai River Lodge.
Fino al 31 marzo è possibile pernottare in uno dei tre campi tendati a scelta per un minimo di quattro notti e avere in più una notte gratuita presso il Mount Nelson Hotel, ai piedi del Table Mountain, oppure al The Westcliff a Johannesburg. L’offerta comprende safari e transfer interni. Tariffe a partire da 2.341 euro a persona.

Will e Kate: rinvio luna di miele

Inserito il

Esperti di intelligence citati dai media britannici sospettano che dietro il rinvio della luna di miele del principe William e della moglie Kate ci sia stato un allerta dei servizi segreti sull’imminente raid contro Osama Bin Laden. “Non sarei sorpreso se la ragione del rinvio del viaggio di nozze dei reali abbia avuto a che fare con qualche segnalazione che la sicurezza della giovane coppia non potrebbe essere garantita in questo momento”, ha detto al Daily Express Anthony Glees, direttore del Centre of Security and Intelligence dell’Università di Buckingham. Kenn Griffiths, un esperto di sicurezza personale e autore dell’Essential Survival Manual, é stato ancora più categorico: “Non ho dubbi che l’operazione sia stata parte del cambio di programma”.
Un portavoce di Buckingham Palace ha smentito questo tipo di illazioni: William e Kate avrebbero preso settimane fa la decisione di restare in Gran Bretagna, almeno per ora. Non si tratterebbe quindi di una marcia indietro dell’ultimo minuto, ma di una risoluzione presa dalla coppia qualche tempo fa, forse per sfuggire ai media. La possibile destinazione della coppia reale era stata al centro di varie ipotesi ma tra queste una favorita dai media era la Giordania, dove Kate ha passato parte dell’infanzia ma che senza dubbio sarebbe stata sconsigliata alla luce degli ultimi eventi ai giovani sposi. Tra le altre mete scelte per la vacanza figuravano anche l’Africa, in particolare il Botswana o ancora il Kenya, dove William aveva chiesto a Kate di sposarlo lo scorso anno, ma anche un’isola dei Caraibi. Secondo il Daily Mail, invece, i neo sposi avrebbero scelto una villa da 4.000 sterline al giorno su un’isola dell’Oceano Indiano, forse le Seychelles.
Rinviata la luna di miele, William torna quindi al lavoro. Lo ha annunciato Clarence House. “Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno deciso di non partire per la luna di miele adesso. Dopo aver passato il fine settimana nel Regno Unito, il Duca tornerà al lavoro alla base di Anglesey della Raf”, ha annunciato il Palazzo Reale.