Feed RSS

Archivi tag: Cambogia

Orient-Express: nuove crociere fluviali in Myanmar

Inserito il

Myanmar - Cambogia

Debutterà il prossimo 22 luglio la prima crociera fluviale in Myanamar targata Orient-Express Hotels a brdo della nuova unità. Orcaella, questo il nome della nave, effettuerà il viaggio inaugurale di 11 notti attraverso il fiume Chindwin lungo le pendici dell’Himalaya.
La nave dispone di 25 cabine e suite, alcune delle quali comunicanti, tutte dotate di porte finestre scorrevoli in vetro e balconcini che si affacciano direttamente sul fiume. Il viaggio inaugurale in partenza da Mandalay il 22 luglio prevede la visita al tempio Thanboddhay Pagoda risalente alla metà del XII secolo, ricoperta di piccole immagini di Buddha; l’escursione a Bodhi Tataung con i suoi mille Buddha e a Kalay celebre per essere considerata la porta di accesso al commercio con l’India; la visita al mercato locale illuminato solo da candele.

A giugno l’Etna promosso sito Patrimonio dell’Unesco

Inserito il

Etna

Quarto in Italia per criteri naturali e 47esimo assoluto per la Penisola. L’Etna si prepara a fare il proprio ingresso nella lista dei siti Patrimonio dell’Unesco, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, con una cerimonia che si terrà a giugno a Phnom Penh, in Cambogia.
In totale nel mondo sono oltre 900 i siti riconosciuti, 725 dei quali culturali e 183 naturali. LItalia detiene il primato per quanto concerne il maggior numero di riconoscimenti in totale.
Su National Geographic una fotogallery con le immagini più spettacolari del vulcano siciliano.

Il “viaggio totale”: due anni per visitare tutti i siti Unesco

Inserito il

Venezia

Due anni e un milione di sterline per vedere tutti i 962 siti patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. È questa la proposta del tour operator inglese Veryfirstto, che unisce al giro del mondo alla scoperta dei tesori culturali e naturalistici tutelati dall’Unesco un trattamento di alto e altissimo livello sia nei trasporti che nei soggiorni.
In 730 giorni è previsto un viaggio che attraversa 157 Paesi e che va sotto il nome di “The Ultimate Journey” ossia il “Il Viaggio totale”: trattamento superlusso e tariffa di 990 mila sterline (al cambio attuale, poco più di un milione e 150mila euro)… vip, magnati, principi arabi, nuovi ricchi dei paesi emergenti, ricchi ereditieri che hanno a disposizione un buco in agenda di due anni e una dolce metà con cui partire, ora possono fare il viaggio della vita!
Fra le mete toccate la baia di Halong in Vietnam, il Grand Canyon in America, il Taj Mahal in India, Petra in Giordania, i templi di Angkor in Cambogia, le cascate Iguazu tra Argentina e Brasile, le Piramidi egiziane, la Città Proibita di Pechino e Machu Picchu in Perù, oltre tantissime destinazioni del Belpaese (da Roma alla Valle dei Templi di Agrigento, da Venezia alla Val d’Orcia).

Thailandia, Indocina, Birmania e Filippine con Hotelplan

Inserito il

hotelplan

La programmazione invernale di Hotelplan si  arricchisce di quattro destinazioni del Sud Est Asiatico: Thailandia, Indocina, Birmania, Filippine, protagoniste del nuovo catalogo  dell’operatore con validità annuale novembre 2012-ottobre 2013. Una  brochure di 84 pagine ricca di novità e proposte, che affianca  “Indonesia, Singapore, Malesia” già in agenzia di viaggi.

Thailandia
La  Thailandia presenta importanti inediti sia per gli itinerari che per i  soggiorni balneari. Al “Nord Classico” si affiancano le new  entry “Nord Classico Reverse”, “Antiche capitali”, “Templi e foreste”“Via Reale Khmer”.
Il primo, partendo da Chiang Rai, prevede l’incontro  con le minoranze etniche dell’area quali gli Yao, gli Akha, i Karen e i  Lahu, oltre ovviamente a una passeggiata a dorso di elefante. “Antiche  Capitali” dopo aver risalito il fiume Chao Praya fino a Bang Pa In,  prosegue poi via terra fino a Chiang Rai e al famoso Triangolo d’Oro.  “Templi e Foreste”, sempre con partenza dalla capitale, dopo una sosta  al celebre ponte sul fiume Kwai, si dirige verso sud, alla scoperta  della baia, circondata di vette, di Khao Chong Krajok, attraverso  piantagioni di cocco e villaggi famosi per i broccati di seta con oro e  argento, il misticismo di Phra Borom That Chaiya con le reliquie del  Buddha per giungere poi al famoso Khao Sok National Park. Infine “Via  Reale Khmer” abbina una crociera sul Mekong alle antiche pitture  rupestri di Pha Taem e agli inconfondibili templi di Angkor in Cambogia.
Tutti  i tour – di gruppo o individuali – offrono la guida parlante italiano e  propongono una terza tipologia di sistemazione alberghiera, più  economica, che completa la gamma. Sempre ampio il panorama di hotel e  resort in tutte le mete balneari più belle, dalla classica Phuket alle  meno conosciute Koh Chang e Koh Kood, e alla new entry della  programmazione, Koh Lipe.

Indocina
Novità anche per l’Indocina  con itinerari che consentono non solo di ammirare le bellezze dei  singoli Paesi, ma anche di combinarle in un unico grande viaggio, il  “Grand tour dell’Indocina”. Un itinerario di 14 giorni tra Laos, Vietnam e Cambogia, dagli splendori dell’area tra Luang Prabang e Vientian,  fino al territorio vietnamita, tra Hanoi e la vecchia Saigon, per  concludere, in Cambogia, tra gli spettacolari Templi di Angkor e Phnom  Penh. È prevista anche la possibilità di effettuare un soggiorno  balneare in Cambogia, a Song Saa.

Birmania
La Birmania, che  registra un interesse crescente, amplia l’offerta di viaggi a bordo della nave Road to Mandalay, by Orient Express, con proposte anche di  tre e quattro notti.

Filippine
Infine le Filippine, prodotto di  nicchia, capaci di regalare una natura paradisiaca sopra e sotto il  mare. Numerose le proposte mare sul catalogo, dall’isola di Palawan fino  alla perla delle Visayas, l’isola di Boracay, conosciuta in tutto il  mondo per la splendida White Beach.

Metamondo, tour di gruppo in Myanmar a date fisse

Inserito il

Riparte con un nuovo tour la programmazione invernale in Myanmar di‭ ‬Metamondo, che propone partenze di gruppo esclusive a date fisse con voli Singapore Airlines da Milano.
A caratterizzare la nuova stagione è il tour di‭ ‬12‭ ‬giorni e‭ ‬9‭ ‬notti‭ ”‬Nella terra di Brama e degli Spiriti Nat”‬,‭ ‬che arricchisce un itinerario già completo del Paese da‭ ‬Yangon a Mandalay,‭ ‬da Bagan ai villaggi dei pescatori sul lago Inle,‭ ‬con la‭ ‬visita di uno dei luoghi simbolo della spiritualità del Paese,‭ ‬il monte Popai.‭
‬A completamento della programmazione Myanmar di Metamondo continuano le proposte di tour personalizzati e di diversa durata,‭ ‬itinerari di approfondimento,‭ ‬estensioni mare a Ngapali o nell’arcipelago di Le Menguy,‭ ‬paradiso dei subacquei.‭

Sri Lanka in vetta nella top ten annuale di Lonely Planet

Inserito il

Nel 2013 lo Sri Lanka arà la destinazione must del turismo internazionale, parola di Lonely Planet. La prestigiosa casa editrice, una vera istituzione nel campo delle guide per i viaggiatori, ha infatti stilato la consueta top ten delle mete da visitare per l’anno prossimo indicando appunto il Paese asiatico come meta ideale per i viaggi.
Lo Sri Lanka viene indicata come una delle migliori destinazioni possibili dopo i due anni di tranquilità seguiti alle varie lotte interne. Sul podio anche il Montenegro e la Corea del Sud, a testimoniare la ricerca di una nuova geografia per il mondo dei viaggi.
Lonely Planet, poi, stila anche la classifica delle regioni, dove compare l’unica presenza italiana, con il decimo posto della Campania, mentre la top ten è guidata dalla Corsica davanti al Negev, in Israele, e al Mustang, nel Nepal. Altra classifica per le città, dominata da San Francisco davanti ad Amsterdam e all’indiana Hyderabad.
Quest’anno, poi, Lonely Planet ha voluto creare una speciale classifica pensata in chiave di economicità, come risposta alla crisi generale: Rio, Goteborg e la Cambogia vengono indicate nei primi tre posti.

Kel 12 rilancia la selezione ‘Viaggi con l’esperto’

Inserito il

Esperti conoscitori della destinazione o grandi amanti del Paese? Kel 12 rilancia la selezione di “Viaggi con l’esperto” per scoprire una destinazione attraverso la guida di chi ha scelto di viverlo o ha fatto studi e richerche.
Tra le proposte si parte dal Belgio con un tour dedicato a pittura e architettura. Anversa e Bruxelles saranno le mete principali dell’itinerario.
Bahia è, invece, la meta prescelta in Brasile: tra pousadas e strutture di charme per scoprire un volto inedito della meta.
La dimensione invernale è il momento ideale per scoprire Oslo, la regione dei Fiordi e Bergen, in Norvegia mentre cultura e natura saranno le protagoniste del tour tra Laos, Cambogia e Vietnam.
In chiusura la proposta nel Sahara, tra l’arte rupestre, l’oasi di Fada e i mercati del Waddai.

Metamondo firma nuovi itinerari dedicati alla Cambogia

Inserito il

Partenze di gruppo e individuali per itinerari di diversa durata al di fuori dei circuiti tradizionali. È con queste proposte che Metamondo rafforza la programmazione dedicata alla Cambogia, proponendola come destinazione secca, oltre che in abbinata a Vietnam e Laos.
Tra gli itinerari di gruppo Metamondo ha inserito un tour di 11 giorni e 8 notti “Nel regno dei Khmer”, con partenze regolari da ottobre ad aprile, oltre a un tour di Capodanno con voli di linea Singapore Airlines da Milano.
Per quanto riguarda le opzioni individuali, al “Gold Tour” già collaudato si affianca il nuovo tour “Civiltà della foresta” di 10 giorni che, oltre all’aspetto archeologico della destinazione, evidenzia anche quello naturalistico, consentendo al viaggiatore di arrivare fino al confine con la Thailandia e soggiornare al Tatai 4 Rivers Lodge, circondato da una natura lussureggiante.
Tutti i trasferimenti sono effettuati via terra con sistemazione in hotel a 4 e 5 stelle e possibilità di estensione mare in Thailandia, a Ko Samed o a Ko Chang.

Rubrica L’Agente del Mese, Lucia Tarchi leader di “Cipro nel Cuore”

La redazione di Turismo&Attualità ha selezionato la nostra agente Lucia Tarchi, protagonista del corso di formazione “Cipro nel Cuore”, tra i migliori agenti di viaggi d’Italia per la rubrica “L’Agente del Mese”.
Da veri esperti nella destinazione, saremo in grado di organizzare al meglio il vostro prossimo soggiorno a Cipro! Leggete l’articolo per conoscerci meglio e venite in agenzia a scoprire questa fantastica destinazione!

Riparte dalla Marche la nostra rubrica ‘L’agente del Mese’, che dopo la pausa estiva sbarca ad Osimo, in provincia di Ancona, per celebrare il successo di Lucia Tarchi, Pegaso Viaggi, protagonista del corso di formazione Cipro nel Cuore. Un successo perentorio che garantisce alla giovane Lucia un posto in prima fila nei rapporti istituzionali con l’Ente del Turismo di Cipro ed una finestra sempre aggiornata su un paese molto apprezzato dalla clientela italiana, come dimostrano le oltre 11.000 presenze azzurre nel primo semestre 2011. “Ho deciso – commenta Lucia – di iscrivermi al corso online sulla scia di un viaggio effettuato lo scorso mese di ottobre nella zone di Pafos e Larnaka, sentivo la necessità di approfondire la mia conoscenza anche per quei territori di Cipro che non avevo visitato e l’ho trovato davvero utile, ricco di contenuti e spunti interessanti”. Un prodotto, quello dell’e-learning, che continua a registrare un successo continuo tra il popolo della distribuzione, sempre più orientato verso quel ruolo di consulente i cui presupposti si basano su un’altra professionalità ed una spiccata competenza: “Tra gli strumenti formativi quello online è sicuramente tra i più performanti, perché consente di studiare il prodotto in maniera costante e soprattutto comodo, di tenerci informati anche su dettagli che a volte possono sfuggire ed anche di ottimizzare i tempi del lavoro, soprattutto nei periodi di bassa stagione”. Formazione, idee chiare e grandi ambizioni, il cammino di Lucia del turismo parte da lontano: “Ho sempre avuto una forte passione per i viaggi, anche se il mio primo incarico è stato come Guida Turistica nel 2004, dopo una laurea conseguita in Beni Culturali. Nel 2007 sono passata all’intermediazione, con l’apertura di un’agenzia di viaggi con mio fratello ed attualmente sono Direttore Tecnico del gruppo di agenzie Pegaso Viaggi che ha sede principale ad Osimo – dove lavoro anche in qualità di agente di viaggi –  e filiali a Rivoli e Torino”.  Riflettori sull’Italia, ma non solo per le agenzie firmate Pegaso: “Il nostro gruppo le parole di Lucia –  è specializzato, in incoming nella Regione Marche ed anche nel servizio di matrimoni all’Estero, da circa un anno, infatti, collaboriamo con alcuni wedding planner, nonchè nella programmazione di tour in Uzbekistan, Myanmar, Vietnam, Laos, Cambogia e tour Fly&Ride in Europa e Stati Uniti”. Una realtà piccola ma dinamica che affronta la crisi con coraggio e programmazione: “Il nostro obiettivo è la soddisfazione dei viaggiatori e per raggiungerla dedichiamo al nostro lavoro anima e corpo, mettendo sul tavolo tutta la passione possibile, cercando di venire incontro alle esigenze ed ai gusti dei nostri clienti”. Un compito non facile, in un mercarto dove la competizione è altissima, la congiuntura economica è sfavorevole e la clientela sempre più preparata: “La figura di agente si è evoluta negli anni e sta continuando a cambiare, dobbiamo specializzarci, seguire i trend del mercato e soprattutto capire fino in fondo ciò che l’utente finale si aspetta da noi, riuscire ad indirizzarlo e vederlo tornare soddisfatto è il più grande risultato che possiamo raggiungere”. Perché un cliente soddisfatto è sicuramente un cliente fedele,  risorsa preziosa e decisiva, patrimonio da preservare per pensare in grande e rilanciare una professione troppo spessa svalutata: “Il nostro è un lavoro difficile ma che sa regalare grandissime gioie, oltre alla possibilità di fantasticare quotidianamente vacanze indimenticabili in territori lontani, come ad esempio un viaggio fly and drive nei territori australiani, il mio vero sogno nel cassetto che spero di realizzare in tempi brevi”.

Fonte: turismo-attualita.it