Feed RSS

Archivi tag: Casa Italo

Casa Italo apre nella Stazione di Mestre

Inserito il

Italo

Casa Italo apre anche nella Stazione di Venezia Mestre, il centro servizi Ntv dove è possibile utilizzare le aree di sosta breve, fruire del wi-fi gratuito, acquistare o modificare il proprio biglietto, grazie alle biglietterie self-service, richiedere informazioni al personale di Italo.
Intanto il 30 marzo entra in servizio l’ultimo dei 25 treni previsti: si completa così il ramp up di Ntv che prevede 50 collegamenti tra 12 stazioni di 9 città. Da giugno parte il servizio sulla linea adriatica, la MilanoAncona.

Ntv investe: via al recruitment per 600 addetti

Italo

Nuove assunzioni in casa Nuovo Trasporto Viaggiatori. Ntv avvia infatti un recruitment per 625 nuove posizioni con una ricerca su tutto il territorio nazionale. Le figure ricercate sono hotess e steward che si dovranno occupare dell’accoglienza e dell’assistenza dei viaggiatori a bordo del treno e nelle stazioni.
Il recruitment è affidato alla società Adecco che passerà in rassegna su tutti i curriculum inviati prima di procedere ai colloqui per chi supererà la prima selezione. Le sedi di lavoro saranno Roma, Milano, Firenze, Venezia, Torino, Napoli, Salerno e Bologna. Ai candidati sarà offerto un contratto di apprendistato che prevede un percorso formativo sia teorico che on the job.

Ntv amplia la rete: da giugno collegamento tra Milano e Ancona

Italo

Arrivare fino ad Ancona con Italo già dal prossimo mese di giugno con partenza da Milano e tappe a Bologna, Forlì, Rimini e Pesaro. Ntv alza gli obiettivi e mette nel mirino le Marche per le prossime tappe dello sviluppo dei collegamenti ad alta velocità, con una tratta da percorrere in tre ore, avvicinando così al capoluogo lombardo una delle aree più produttive del Paese.
In accordo con la Regione Marche, infatti, Ntv è pronta a chiedere al gestore della Infrastruttura RFI le tracce per il nuovo servizio: tre coppie di treni, per un totale di sei viaggi al giorno. L’attivazione della nuova linea sull’Adriatica amplierà ancora il network delle città servite da Ntv (dalle 9 attuali per 12 stazioni si passa da giugno a 13 città, per un totale di 16 stazioni) e porterà anche nuova occupazione.

Milano-Torino con Italo solo 44 minuti

Inizieranno il 9 dicembre le 14 corse che collegheranno Milano e Torino in soli 44 minuti, dunque, meno di una frazione di gioco di una partita di calcio. Con questo ulteriore ampliamento del servizio, si completa lo scacchiere di stazioni servite dal vettore NTV, che raggiunge a questo punto i 44 collegamenti giornalieri.
L’area urbana delle due metropoli si amplia arrivando a sovrapporsi, tanto che si può dire che siano diventate un’unica grande città, con due nodi principali distanti fra loro non molto di più di qualche fermata metropolitana; i tempi di percorrenza della circolare interna milanese, ad esempio, sono molto più lunghi, le attese alla fermata spesso estenuanti e la qualità del servizio certamente neppure paragoinabile; tutto ciò va a vantaggio di chi, per lavoro, è sempre più spesso obbligato a lunghi spostamenti.
Il capolina torinese sarà la Stazione di Porta Susa dove, il prossimo gennaio, è prevista l’apertura di Casa Italo, il Centro di servizio a disposizione dei Viaggiatori; finché i lavori di riammodernamento della stazione non saranno completati, Ntv garantirà comunque l’assistenza e le informazioni ai Viaggiatori attraverso il proprio personale e con l’ausilio dei desk mobili.
Prezzi competitivi, comodità di fruizione, tempo effettivo di viaggio, possibilità di lavorare senza limitazioni durante il percorso, sono alcuni dei vantaggi che fanno dei nuovi treni ad alta velocità un mezzo con un glorioso passato, un modesto presente, ma un brillante futuro e che, forte di queste potenzialità, è entrato prepotentemente in concorrenza con i viaggi aerei.