Feed RSS

Archivi tag: casinò

In vendita il Casinò di Venezia, asta per la gestione trentennale

È entrata nel vivo l’asta per la vendita del Casinò di Venezia, la casa da gioco più antica del mondo, inaugurata nel 1638.
Secondo le indiscrezioni, l’obiettivo sarebbe quello di verificare l’interesse di un acquirente disposto ad avviare una gestione trentennale, per una cifra di 33 milioni l’anno. Se, però, si optasse per un periodo di gestione più breve, il canone annuale sarebbe più elevato.
Non mancano, comunque, la manifestazioni d’interesse da parte di investitori stranieri, soprattutto russi e americani. Una nota catena statunitense avrebbe, infatti, contattato il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni già lo scorso anno, quando ancora non erano stati affidati incarichi ufficiali ai consulenti finanziari e legali.
Ultimamente, però, si sono aggiunti alla lista dei pretendenti anche catene quali Las Vegas Sands e Mgm Resorts International, giganti della case da gioco con sede nella città del Nevada. Tra i gruppi asiatici interessati, alcuni colossi del settore come quelli con sede a Macao, quali il gruppo Sands China.

Cabine no smoking sulle navi NCL

Inserito il

Cabine no smoking è la novità 2012 di Norwegian Cruise Line che, a partire dal prossimo gennaio, modificherà il regolamento per tutte le 11 navi della flotta Freestyle Cruising.
Il divieto di fumare in cabina risponde alle esigenze degli ospiti, che potranno accendere le sigarette solo sui balconi. Norme ancor più rigide per sigari e pipe: vietati sia all’interno che sui balconi. Tabacco libero solo nel casinò – dove saranno disponibili posacenere indicati da un’apposita segnaletica – e nei cigar bar a bordo di Norwegian Epic, Norwegian Gem, Norwegian Pearl, Norwegian Dawn e Norwegian Spirit.
Sarà vietato fumare in tutti gli altri locali pubblici interni, compresi i bar, i ristoranti, le sale conferenza, i corridoi, i servizi igienici, le scale e i pianerottoli. Negli spazi pubblici esterni e sui ponti scoperti gli ospiti potranno accendere sigarette, sigari e pipe dove indicato dalla segnaletica.
Divieto assoluto anche all’aperto in prossimità dei punti di ristoro, della pista da jogging, del complesso sportivo, della piscina per i bambini e nella zona esclusiva The Haven.

Norwegian Cruise Lines cambia il regolamento per i fumatori

Inserito il

Nuova regolamentazione nelle navi della flotta Norwegian Cruise Lines per i fumatori.
La compagnia ha infatti deciso di vietare il fumo in tutte le cabine, con la sola eccezione dei balconi dove disponibili. Fumo vietato anche in tutto gli spazi interni, a parte i casinò e i cigar bar.
Anche per gli spazi esterni esistono alcune limitazioni: il divieto è attivo nei luoghi dove si serve cibo e in alcune aree come la pista da jogging, piscina per bambini, complessi sportivi.

Petite Camargue, una meta insolita

Inserito il

La Petite Camargue è una destinazione insolita, racchiusa in una ventina di chilometri nel sud della Francia, nella fascia costiera sotto Montpellier, regione di Linguadoca-Rossiglione. È una terra di contrasti, tra natura e storia, vita di provincia e architettura moderna, hotel di charme e turismo fluviale o in bicicletta lungo i canali. Insomma una Camargue diversa, incontaminata e genuina, anche se sempre caratterizzata dalla selvaggia bellezza del parco regionale naturale e dalla grande tradizione dell’allevamento dei tori.
Al tipico paesaggio di stagni dove vivono gli aironi e i fenicotteri rosa, la medievale Aigues-Mortes aggiunge le sue possenti mura del XIII secolo, torri e cappelle, vicoli e canali, tori e cavalli, e le saline (è il più importante centro di produzione di sale marino in Francia).
Tra gli eventi, da segnalare il festival di danza contemporanea Les nuits de sel, dal 10 al 12 luglio, nella parte sud delle mura.
Destinazione balneare e sede di attività nautiche La Grande Motte, la cui architettura è stata progettata da Jean Balladur ispirandosi alle piramidi messicane di Teotihuacan (è Patrimonio del XX secolo).
Può vantare 14 spiagge private che vivono di sera tra locali e feste, e poi un centro di talassoterapia, un campo da golf a 36 buche, e un ricco calendario di concerti estivi di musica pop.
Bandiera Blu da diversi anni, e secondo porto francese di pesca del Mediterraneo, Le Grau du Roi-Port Camargue offre 35 mila posti letto ed è animata tutto l’anno, tra canale (grau significa “apertura dello stagno verso il mare”), marina con 5 mila posti barca e 18 km di spiagge larghe e lunghe, con sabbia dorata e dune, anche per naturisti. Molte le attività sportive praticabili, tra kitesurf e vela, passeggiate a cavallo, casinò, feste dei butteri e camarguaise (corsa con i tori incruenta, diversamente dalla corrida).
Il 18 e 19 giugno c’è la festa di Saint Pierre, manifestazione dedicata al mare e ai pescatori, con musica e fuochi d’artificio. Dal 12 al 18 settembre appuntamento con la spettacolare Abrivado des Plages, corsa libera di tori e cavalli sulla spiaggia e nelle strade, che è stata immortalata nell’opera postuma di Ernest Hemingway, Il giardino dell’Eden. In questa occasione l’Hotel Bellevue et d’Angleterre, dove soggiornò lo scrittore, propone pacchetti weekend a partire da 241 euro per persona.