Feed RSS

Archivi tag: Doha

Mondiali di calcio in Qatar, 200 miliardi di dollari per sviluppare il turismo

Inserito il

Japan - Cameroon: 2010 FIFA World Cup - Mondiali Calcio

Il Qatar mette sul piatto 200 miliardi di dollari per incrementare gli arrivi turistici in occasione dei Mondiali di calcio. Sono grandiosi i progetti previsti per l’evento sportivo che si svolgerà nell’emirato nel 2022 ed un budget da capogiro per far fronte all’arrivo di 400mila turisti in occasione della torneo calcistico.
Secondo uno studio, venti miliardi di dollari sarebbe la cifra stanziata per le strutture turistiche necessarie per sostenere l’impatto dell’evento in termini di arrivi internazionali. Entro il 2022, infatti, sono attesi a Doha e nel resto dell’emirato 3,7 milioni di turisti l’anno. Una somma considerevole, invece, 140 miliardi, dovrebbero essere utilizzati per la realizzazione di un nuovo aeroporto, una rete stradale potenziata e una rete di metropolitana.
Per quanto riguarda invece l’evento calcistico in sé, sono undici gli stadi previsti per i match dei Mondiali.

Annunci

Hotel galleggianti per i Mondiali di calcio in Qatar, al via il progetto Oryx

Inserito il

Hotel galleggiante

Un’isola artificiale con alberghi galleggianti per i tifosi delle nazionali di calcio dei Mondiali 2022. È quanto si sta progettando in Qatar con un investimento da 5 miliardi e mezzo di dollari. In programma c’è la costruzione di Oryx, isolotto al largo della capitale Doha, che ospiterà 5 alberghi sull’acqua, ville, parchi acquatici, accessibili a bordo di traghetti.
Secondo l’Arabian Business, l’isola sarà in gradi di accogliere 25mila persone contemporaneamente. Per quanto attiene, invece, la sede del match calcistico che assegnerà il titolo di campione del mondo, si sta valutando la scelta dei terreni dove realizzare il Lusail Stadium, dove si svolgerà la finalissima dei Mondiali 2022.

Olimpiadi 2020: Roma candidata insieme ad altre 5 città

Oltre a Roma, sono cinque le città che hanno presentato la candidatura ad ospitare le Olimpiadi del 2020.
Lo ha reso noto il Cio sul suo sito internet, ufficializzando i nomi delle candidate: la nostra Capitale dovrà confrontarsi con Madrid, Tokyo, Istanbul, Doha e Baku, capitale dell’Azerbaijan. Le sei città in questione hanno presentato la lettera di candidatura da parte dei rispettivi Comitati olimpici entro il termine stabilito del primo settembre.
La prossima tappa della corsa per l’assegnazione delle Olimpiadi 2020 è fissata per il 15 febbraio 2012, data limite per la presentazione delle lettere di garanzia da parte dei comitati olimpici nazionali al Cio. A maggio 2012 sarà operata una prima selezione e saranno eliminate le candidate con un dossier non solido. A gennaio 2013 i dossier saranno sottoposti alla valutazione finale del Cio che deciderà la finaliste tra febbraio e aprile.
La scelta della città che ospiterà i Giochi del 2020 avverrà, infine, il 7 settembre del 2013 a Buenos Aires.