Feed RSS

Archivi tag: Dublino

Scozia e Irlanda, itinerari tra arte e natura firmati Europa World

Inserito il

Scozia - Irlanda

Comprende tappe ad Edimburgo e a Glasgow, ma anche un tour nei castelli, da quello di Dunnottar, ubicato in una tra le location più spettacolari della Scozia a quello di Dunrobin, fiabesco castello abitato dai duchi di Sutherland, fino alle rovine di quello Urquhart, per poi dare spazio alla natura con la visita delle isole Orcadi.
È la proposta che Europa World dedica alla Scozia, con un viaggio di gruppo di 9 giorni “Scozia e Isole in stile” che prevede la guida in italiano e partenze il 21 e 28 luglio e il 4, 11 e 18 agosto dagli aeroporti di Milano, Roma, Bologna e Venezia.
In alternativa alla Scozia, il tour operator programma “Le meraviglie irlandesi”, un viaggio di 8 giorni in Irlanda con partenze il 6, 13, 20 e 25 luglio e il 3, 10, 17 e 24 agosto. Oltre alla visita di Dublino, l’itinerario prevede tappe nella regione selvaggia del Connemara.
A Galway l’operatore lascia una giornata a disposizione degli ospiti, ma con possibilità di escursione facoltativa alle isole Aran. Il percorso prosegue verso il Burren e il circuito del Ring of Kerry, lungo la penisola di Iveragh, per poi terminare con la visita del Castello di Cahir, sulla strada per Dublino.

Annunci

Irlanda, un sud-ovest tutto da scoprire

Inserito il

Terza città dell’isola dopo Dublino e Belfast, Cork è il punto di partenza ideale per andare alla scoperta delle meraviglie del sud-ovest irlandese.
Dinamica e attraente, la città ha molto da offrire: ristoranti dalla solida tradizione culinaria, un centro storico piacevole e animato, simpatici pub con musica dal vivo, spazi artistici, una popolazione cordiale e accogliente.
Interessanti anche le cittadine negli immediati dintorni, come Cobh, con i suoi ricordi del Titanic (la nave vi fece scalo l’11 aprile 1912 per poi lasciare l’Europa alla volta della sua tragica traversata); oppure, per gli appassionati di whiskey, Midleton, dove si può visitare la storica Old Jameson Distillery, che risale a 200 anni fa.
Cittadine affascinanti e vivaci, come Kinsale, Clonakilty e Skibbereen, si alternano nella cornice paesaggistica dei panorami del West Cork, che offre infinite possibilità di escursioni, come quelle alle penisole di Mizen Head, Sheep’s Head e Beara. Da quest’ultima si dispiegano gli incredibili paesaggi della contea di Kerry, la cui città principale è Killarney, circondata da uno dei parchi nazionali più belli dell’intera isola. La cittadina è una meta turistica molto rinomata, con ottimi ristoranti e pub, sistemazioni di alto livello, negozi, castelli, giardini e laghi.
Da Killarney, si segue il Ring of Kerry, un lungo circuito stradale ad anello, che tocca paesaggi diversissimi fra loro: spiagge incontaminate e coste scoscese, campi coltivati, prati e boschi, zone remote e selvagge, montagne e laghi, minuscoli villaggi accoglienti, siti preistorici. Nel sud-ovest della penisola svetta l’aspro profilo di Skellig Michael, ora patrimonio dell’Umanità UNESCO. Nel remoto isolotto, raggiungibile dai villaggi costieri, visse una comunità monastica dal VI al XII secolo, di cui rimangono consistenti testimonianze; è inoltre un paradiso del birdwatching.
Proseguendo verso nord, si incontra la Penisola di Dingle, la sua natura incontaminata, la varietà dei panorami marini, i pittoreschi villaggi costieri, gli oltre 2000 siti archeologici e la presenza di un consistente Gaeltacht ne fanno un luogo unico al mondo. La graziosa cittadina di Dingle, è una località ben attrezzata che offre ai visitatori una vivace atmosfera grazie alle coloratissime vie su cui si affacciano numerosi pub.
Un viaggio in queste terre rappresenta un amalgama di quanto di meglio l’Irlanda ha da offrire. Più che mai facile da raggiungere grazie a tre collegamenti diretti dall’Italia verso Cork, il sud ovest invita ad essere esplorato senza fretta, ascoltando il battito del cuore antico d’Irlanda.

Voli speciali per Dublino nel mese di agosto

Inserito il

A Dublino, per il mese di agosto, sono in previsione una serie di eventi che renderanno l’estate frizzante e divertente.
The Dublin Horse Show, uno degli eventi più amati dagli irlandesi, si svolgerà dal 15 al 19 agosto. L’evento, interamente dedicato all’universo equestre, raccoglie ogni anno decine di migliaia di persone provenienti dall’Irlanda e da tutto il mondo, pronti a vivere l’emozione del salto ad ostacoli dei meravigliosi esemplari equini. Al Dublin Horse Show non mancheranno altre interessanti attrazioni: musica, shopping e intrattenimenti per bambini.
Dal 18 al 26 agosto invece, si festeggerà la celebrazione delle origini irlandesi. Fiere medievali e alimentari, passeggiate notturne, musica classica e tradizionale, poesia e teatro, rievocazioni storiche, eventi costieri e marittimi, laboratori tradizionali e scavi archeologici: questo e molto di più caratterizzerà la settimana dedicata al patrimonio nazionale. Sono previste celebrazioni in ogni contea con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico ad esaltare e conservare il patrimonio storico e culturale del proprio paese.
Mentre, dopo quattordici anni Dublino torna ad ospitare le gare di velieri che si svolgeranno tra il 23 e il 26 agosto. L’evento porterà nella capitale irlandese 100 velieri e 5000 sfidanti provenienti da Cile, Messico, Italia, Norvegia, Argentina e Stati Uniti.

La capitale irlandese si tinge di verde e invita i turisti alle danze tradizionali

Inserito il

Pronti per rivivere i momenti giocosi e le divertenti parate del St. Patrick’s Festival? Ogni anno marzo trasforma Dublino in una festa itinerante: abitanti e turisti si mescolano per le strade della capitale irlandese al suono di bande musicali, accompagnati da acrobati e artisti di ogni genere.
Prenotare un weekend lungo è la soluzione ideale per trascorrere quattro giorni di festeggiamenti no-stop nella città dei folletti. Dal 16 al 19 marzo 2012 vi aspetta un programma fitto di eventi e spettacoli gratuiti. Basta lasciarsi prendere dall’Irishness, l’orgoglio irlandese: la folla esulta, brinda con pinte di birra, canta sventolando la bandiera d’Irlanda e cappelli verdi ricoperti di shamrock, il trifoglio simbolo nazionale.
La Festa di San Patrick (St. Patrick’s Day) in origine nasce come festa religiosa. Il 17 marzo la Chiesa Cattolica ricorda San Patrizio, uno dei patroni d’Irlanda, santo particolarmente legato al viaggio. La sua è una storia particolare: nato in una nobile famiglia, da giovane, mentre vive in Gran Bretagna, viene rapito dai pirati irlandesi. Una volta libero rientra in patria. Nel 433 decide di tornare in Irlanda come vescovo, per convertire gli abitanti al Cristianesimo. Il 17 marzo del 461, giorno della sua morte, l’isola risulta quasi completamente evangelizzata. Oggi la ricorrenza ha superato l’ambito religioso ed è riconosciuta in tutto il mondo.
Quest’anno la festa inizia venerdì 16 marzo, al ritmo saltellante delle danze tradizionali. Nel parco St. Stephen’s Green maestri e allievi coinvolgono il pubblico in divertenti girotondi e balli di gruppo mentre i monumenti e i palazzi della città si colorano di verde grazie a speciali illuminazioni. Il momento clou della festa è la Parata del 17 Marzo: un enorme corteo parte da Parnell Square, animato da gruppi in maschera e carri allegorici. Non manca un giovane San Patrizio che saluta i bambini e segue un percorso di quasi tre chilometri nel centro storico. La centrale Grafton Street viene trasformata  in un palcoscenico cittadino per gli artisti di strada. In serata la festa si conclude con un grande concerto del celebre gruppo Céili House al National Concert Hall.
Fra le novità di quest’anno anche l’iniziativa “I Love My City”, una serie di eventi che coinvolgono i musei e i quartieri di tutta la città, compresi Merrion Square e Kildare Street. Mostre e spettacoli gratuiti aiutano a diffondere la cultura irlandese. Grande attenzione per le attività dei più piccoli con una grande caccia al tesoro, giochi e workshop per le famiglie. Il festival di questa edizione è dedicato ai bambini e a “Dublino, città della Scienza”, tema che anticipa un altro grande evento: l’ESOF 2012, il festival paneuropeo delle scienze che si tiene ogni due anni in una città europea e che quest’anno sarà ospitato nella capitale irlandese dall’11 al 15 luglio.
Il calendario degli eventi è disponibile su www.stpatricksfestival.ie/index.php/events.

Irlanda, a Dublino il 7Up Winter Wonderland

A Dublino si tiene il 7Up Winter Wonderland, un villaggio natalizio situato sui terreni di un parco cittadino (ingresso gratuito).
Dall’11 dicembre all’8 gennaio (eccetto il giorno di Natale) ci sarà la più grande pista coperta di pattinaggio su ghiaccio d’Irlanda, un circo di Natale, una ruota gigante, attrazioni per tutti i gusti e le età, un mercato natalizio tradizionale, oltre a caffè, bar e altro ancora, compreso un fiabesco Santa’s Christmas Village.

County says ‘Ciao’ to Italian travel agents

Fifteen top travel agents from around Italy pictured at Newgrange with Siobhán Wright, Tourism Ireland Italy (right) - Pic. John Doyle Photography

Fifteen top travel agents from around Italy enjoyed an action-packed four-day trip to Meath, Kildare, Wicklow and Dublin recently.
Their fact-finding visit was the grand finale of Tourism Ireland’s Irlanda online training programme for Italian travel agents, designed to help them sell holidays to the island of Ireland.
Each year, the top-performing ‘VIPS’ (Very Irish People) are selected to visit Ireland on completion of their training.
Invited here by Tourism Ireland in Milan, the travel agents’ itinerary was designed by Fáilte Ireland.
During their time here, the group got to sample some of County Meath’s top attractions, including a visit to the UNESCO World Heritage Site of Newgrange and the Brú Na Bóinne visitor centre.
The travel agents also visited Tankardstown House, near Slane, and enjoyed an afternoon of team-building activities at Causey Farm, near Kells.
Niamh Kinsella, Tourism Ireland’s Manager in Italy, said: “As a reward for excelling in their training on selling the island of Ireland, this group of travel agents got to visit some of Meath’s most popular visitor attractions. Familiarisation trips such as this are vital as influential travel agents get to experience at first-hand the superb tourism product on offer in this part of Ireland; our aim is that when they return home, the travel agents will be better equipped to advise their clients when planning and booking their holidays.”
She said Italy was an important market for tourism to the island of Ireland and Tourism Ireland has a busy promotional programme in place to grow tourism from this market for 2011.

Fifteen top travel agents from around Italy pictured at Newgrange with Siobhán Wright, Tourism Ireland Italy (right) - Pic. John Doyle Photography

The Meath Chronichle
Published: Wednesday, 28th September, 2011 4:55pm

Irlanda, tutto pronto per Dublin Contemporary 2011

Inserito il

Dublino si accinge a rafforzare l’immagine di polo culturale europeo con Dublin Contemporary 2011, una mostra d’arte contemporanea dedicata alla più recente produzione artistica irlandese e internazionale che trasformerà, dal 6 settembre al 31 ottobre, la città stessa in un’unica, dinamica galleria d’arte con istallazioni, video, dipinti, sculture e performance di oltre 80 artisti provenienti da tutto il mondo.
Altri eventi culturali aspettano il visitatore in settembre e ottobre, come la Culture Night, un’intera notte di divertimenti che si terrà venerdì 23 settembre, con centinaia di eventi e spettacoli gratuiti. E ancora, The Ulster Bank Dublin Theatre Festival, dal 29 settembre al 16 ottobre, dedicato al meglio della scena teatrale nazionale e internazionale, mentre Absolut Fringe, dal 10 al 25 settembre, è il più grande festival di arti varie in Irlanda.