Feed RSS

Archivi tag: festività & ponti

Mini-vacanze sulla neve con Club Med

neve

Da Club Med una formula speciale per  trascorrere mini-vacanze con la famiglia all’insegna del benessere, dello sport e del divertimento. In tutti i Resort & i Villaggi Neve in Italia e in Europa durante tutta la stagione invernale, comprese le  festività di Natale e di Capodanno, l’operatore  propone vacanze di tre o quattro giorni a partire da 505 euro.
Mini-vacanze all’insegna del “tutto  compreso” dalle piste innevate della Vialattea, di Sestrière, San Sicario e Sauze D’Oulx che circondano il nuovo Resort Neve 4 Tridenti di Pragelato Vialattea ai panorami mozzafiato che dominano il comprensorio  sciistico del Grand Domaine, nel Resort 4 Tridenti con Spazio 5 Tridenti di Valmorel, dall’esclusivo servizio “su misura” che  contraddistingue il Resort 4 Tridenti con Spazio 5 Tridenti di Val D’Isère alla raffinata gastronomia che propone il Resort 4 Tridenti di  Cervinia fino alla quiete e serenità della Spa by Payot nel Villaggio 3  Tridenti di Serre-Chevalier, in Francia.
Proprio sulla neve, la  formula “Premium All-Inclusive” si fa ancora più interessante, con  Skipass incluso nel prezzo oltre a una serie di attività e servizi per  sciatori e non: corsi per tutti i livelli di sci alpino o snowboard, pattinaggio sul ghiaccio, passeggiate a piedi o con le ciaspole, nordic walking, sleddog, serate lounge e di festa.

Catullo Verona: maxi albero di Natale ‘griffato’ Bauli

Inserito il

aeroporto Verona

L’aeroporto Catullo di Verona rinnova la partnership con il Catullo di Verona: per il secondo anno aeroporto e azienda offriranno ai viaggiatori in transito lo spettacolo di uno dei 4 alberi di Natale sponsorizzati dall’azienda.
L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto “Verona si veste di luce”, sponsorizzato dalla Bauli, che prevede in alcuni punti della città altrettanti abeti di circa 100 metri decorati con i colori tipici dell’industria dolciaria nota in particolare per i panettoni e i pandori.
L’albero posizionato davanti all’atri partenze del Catullo verrà inaugurato il domani, 5 dicembre, on una cerimonia ufficiale e resterà acceso fino all’Epifania.

Antalya e Lisbona per gli shopping tour di Europa World

Europa World scommette su Lisbona e Antalya per il turismo legato allo shopping. Il tour operator del consorzio Quality Group gioca una doppia carta con pacchetti dedicati che combinano i tour della città alle occasioni offerte per chi vuole fare acquisti in vista delle festività natalizie.
Per quanto concerne la città turca la proposta prevede soggiorni di 4 giorni e 3 notti in hotel 5 stelle con trattamento di pernottamento e prima colazione, oltre a voli di linea Turkish Airlines da Milano Malpensa. Pacchetto da 4 giorni e 3 notti anche per la capitale portoghese, raggiungibile con voli di linea Tap da Torino, assicurazione medico/bagaglio e sistemazione in hotel tre stelle con pernottamento e prima colazione.

Al via la stagione sciistica nelle Dolomiti

E’ ripartita ieri la stagione sciistica delle Dolomiti. Ad inaugurare un inverno, che gli operatori sperano possa portare un po’ di sorriso al turismo, è stata Cortina con la pista della Faloria.
Dopo il debutto della Regna delle Dolomiti, oggi anche altri comprensori inizieranno ad accogliere gli appassionati degli sport della neve: in particolare sarà la volta delle piste dell’ampezzano, che avevano rinunciato all’apertura anticipata della scorsa settimana nonostante un primo innevamento. Numerosi i pacchetti e le promozioni già messe in campo per spingere i movimenti nelle settimane prima di Natale e c’è molta attesa sul fronte dell’incoming. Secondo le prime stime degli operatori gli arrivi dall’estero potrebbero riservare sorprese positive.

Con Giver nel ‘Mondo di Babbo Natale’

Con la pubblicazione del catalogo “Il Mondo di Babbo Natale”, Giver Viaggi e Crociere presenta la sua programmazione verso  Rovaniemi, il villaggio di Babbo Natale, per i ponti festivi,  Sant’Ambrogio e Immacolata, Natale, Capodanno, e i weekend dell’inverno  2012/2013.
Il viaggio a Rovaniemi prevede soluzioni che vanno dai  quattro ai sei giorni di permanenza con sistemazione in strutture di  vario livello, dai cottage agli hotel 4 stelle, e prevedono la mezza  pensione. Durante la permanenza nella località lappone gli ospiti, oltre a visitare il villaggio di Babbo Natale,  parteciperanno a un’escursione in motoslitta alla fattoria delle renne.  Sarà possibile poi acquistare numerose altre escursioni o attività sulla  neve come ad esempio l’escursione a bordo del rompighiaccio Sampo o una  passeggiata notturna per ammirare l’aurora boreale. Durante la  permanenza a Rovaniemi sarà a  disposizione un accompagnatore esclusivo di lingua italiana che li  assisterà per tutta la durata del soggiorno.
Per raggiungere  Rovaniemi l’operatore ha programmato anche per il 2012 una catena di  voli diretti speciali dal Terminal 1 di Milano Malpensa. I voli saranno  operati da Livingston con l’Airbus A320-200 configurato a 180 posti in  classe unica. Per permettere di usufruire di questi voli anche a chi non  abita nelle vicinanze di Milano, Giver offre il parcheggio gratuito per  tutta la durata del viaggio a Rovaniemi a coloro che abitano a  più di  150 chilometri dallo scalo, mentre a chi abita a più di 250 chilometri  viene anche offerto un pernottamento in hotel 4 stelle la sera prima  della partenza o la sera del rientro dal viaggio. Sono disponibili  partenze anche da Roma e Milano con voli di linea Finnair.
Giver  Viaggi e Crociere offre inoltre l’utilizzo dell’abbigliamento termico  (tuta, stivali, berretto, guanti e calzettoni) a coloro che soggiornano  dal 24 novembre 2012 al 12 gennaio 2013.

Date di partenza: dal 3 al 6 dicembre volo di linea Finnair da Milano diretto speciale da  Rovaniemi; dal 6 al 9 dicembre (Sant’Ambrogio/Immacolata) volo  diretto speciale da Milano a Rovaniemi e viceversa; dal 9 al 12  dicembre volo diretto speciale da Milano di linea Finnair da  Rovaniemi; dal 19 al 23 dicembre volo di linea Finnair da Milano diretto speciale da Rovaniemi; dal 23 al 28 dicembre (Natale) volo diretto speciale da Milano a Rovaniemi e viceversa; dal 28  dicembre al 2 gennaio (Capodanno) volo diretto speciale da Milano a  Rovaniemi e viceversa; dal 2 al 6 gennaio (Epifania) volo  diretto speciale da Milano a Rovaniemi e viceversa.

Le quote di  partecipazione al viaggio variano in base alle date e alla sistemazione  prescelta. Per un weekend prefestivo la spesa media per persona in hotel  3 stelle Superiore è di 1.070 euro, in occasione del Natale la medesima  sistemazione prevede una quota di 1.820 euro.

Lombard Gate, ultimi posti per l’India del Sud

Fra le partenze di fine anno, l’operatore Lombard Gate ricorda la disponibilità degli ultimissimi posti del viaggio in Sud India (Tamil Nadu e Kerala) realizzato per la formula Giovani Fai&Go (i giovani dai 25 ai 40 anni iscritti al Fondo Ambiente Italiano). Il viaggio, previsto dal 26 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013, sarà accompagnato, come lo scorso anno, dal giovane professor Stefano Caldirola.
Inoltre, tra le partenze garantite del tour operator per il Capodanno figurano il 23 dicembre Turchia, 26 dicembre Oman, 23 dicembre Giordania, 22 dicembre Cina Express.

Soggiorni e tour, King Holidays amplia le proposte per Capodanno

Pacchetti semplici, composti da volo di linea e soggiorno di tre o quattro notti nelle città europee. Questa la caratteristica delle proposte firmate da King Holidays incluse nel catalogo Capodanno e Ponti, già presente nelle agenzie Pegaso Viaggi.
I pacchetti dedicati alla Mitteleuropa includono Monaco di Baviera, Vienna, Praga e Budapest. La capitale austriaca è disponibile per un soggiorno di 3 notti con partenza da Milano e Roma. Per un Capodanno da trascorrere sul celebre Ponte delle Catene a Budapest, la sistemazione è prevista in hotel a 3 stelle, con volo da Roma.
Agli amanti dei grandi classici sono dedicati i classici viaggi a Parigi e Londra, dove quest’anno sarà possibile festeggiare optando per diversi party a tema.
Per quanto riguarda, invece, le proposte di King Holidays nella Penisola Iberica, è ricco il calendario di partenze per Barcellona, Madrid e Lisbona. Lisbona offre anche diverse opportunità per chi preferisce un’atmosfera più raccolta, come quella delle vecchie osterie e delle piccole taverne del Barrio Alto. Il pacchetto è sempre di 3 notti, con partenza da Milano, Roma, Bologna, Venezia e Torino.
In tema di atmosfere anticonvenzionali, trendy e cosmopolite, da segnalare anche la possibilità di trascorrere l’ultima notte dell’anno a Berlino e ad Amsterdam. Tra le proposte più inconsuete Istanbul, disponibile per 3 notti con volo di linea da Roma, Bergamo, Bologna, Bari, Napoli, Venezia, oppure Marrakech, con un viaggio di 4 notti da Roma o Milano, o ancora Malta.
Chi, invece, preferisce prenotare un tour organizzato, potrà scegliere una settimana dal 30 dicembre al 6 gennaio in Portogallo, oppure in Andalusia, per un viaggio di 5 giorni. Completano la programmazione il tour delle città imperiali in Marocco, oppure il programma Petra Express, un combinato di 5 giorni in Giordania, che include Ammam, Petra e, durante il tragitto tra le due tappe, una sosta a Madaba, la città dei mosaici, e al Monte Nebo.
Infine King Holidays propone un tour di 8 giorni in India, lungo il percorso classico nel Nord del Paese, con particolare riferimento alla regione del Rajasthan. Si parte da Roma per Delhi, dove si trascorre la notte di San Silvestro, per poi procedere verso Jaipur e Agra.

Argentina e Patagonia a fine anno con Tour 2000

Per le vacanze di fine anno Tour 2000 Go Sudamerica si concentra sull’Argentina. La proposta è un itinerario di 14 giorni a cavallo tra Natale e Capodanno, con il Cenone di Natale a Buenos Aires in uno dei locali della capitale.
È inoltre previsto un itinerario in Patagonia, con tappa nella penisola Valdes e a Punta Tombo, che ospita la più grande colonia di pinguini. Il tour rocca poi Ushuaia (navigazione del Canale di Beagle) e il ghiacciaio Perito Moreno a El Calafate. Il rientro è a Buenos Aires, da cui si riparte per la visita delle cascate di Iguaçu.
Il pacchetto include volo, trasferimenti, hotel con prima colazione più due pranzi inclusi nella cifra e la partenza è il 23 dicembre.

Idee insolite per festeggiare Halloween

Inserito il

Non sapete se seguire la moda e partecipare a questa festa o fare i tradizionalisti e restare a casa? Provate a leggere qualche idea per il 31 ottobre: potreste partecipare a una cena con delitto o a un tour del mistero, guardare il Rocky Horror Picture Show al cinema, visitare uno strano cimitero delle specie estinte, volare come un pipistrello nel bosco di Bertinoro

A CENA CON DELITTO
Un misterioso assassinio mentre state tranquillamente cenando ed ecco che vi toccherà scoprire l’enigma e trovare il colpevole: la notte di Halloween c’è una cena con delitto nelle principali città, da Milano a Roma, da Genova a Firenze. Tra una portata e l’altra sarete divisi a squadre con gli altri commensali e vi verranno dati degli indizi per risolvere il caso. E per l’occasione non manca il menù a tema: vellutata di zucca, pollo della strega, lasagne del conte dracula, impepata di cozze del vampiro.

AL CINEMA
Oltre che a essere un cult sempre imperdibile, è il film perfetto per la notte di Halloween: un temporale, un misterioso castello, un inquientante maggiordomo, trans-vestiti della Transilvania. Avete indovinato? Stiamo parlando di The Rocky Horror Picture Show che il 30 e 31 ottobre sarà proiettato in oltre 150 sale cinematografiche italiane, nella sua versione restaurata in alta definizione. Com’è nella tradizione della pellicola, in alcune delle sale di proiezione vi imbatterete in attori che vestiranno i panni dei personaggi del film, saranno organizzati flash mob, o vi ritroverete con in mano un kit contenente riso, giornali e pistole ad acqua per partecipare alle varie scene come i protagonisti. E poi calze a rete, corpetti e tacchi a spillo: non dimenticate il costume!

AL BIOPARCO
Lemuri che giocano con le zucche, scimpanzé che guardano incuriositi il loro contenuto (per mangiarselo visto che è ricco di minerali) e il cimitero delle specie estinte: al bioparco Zoom di Torino, Halloween si festeggia con gli animali. L’allestimento gotico del cimitero è stato pensato per far riflettere grandi e piccoli sull’importanza della biodiversità e del rispetto per la natura: tra le finte lapidi i biologi del parco racconteranno le storie di alcune specie estinte e di quello che bisogna fare per tutelare habitat e animali. I bambini tra 0 e 12 anni che si presenteranno alle casse in costume entreranno gratis. Il parco “stregato” è aperto dalle 10 alle 18, ingresso 15.50 euro.

ALLE TERME
Ad Abano e Montegrotto il 31 ottobre si festeggia la Notte Nera delle Terme alla scoperta di elementi esoterici del territorio termale e della figura di Pietro d’Abano, filosofo, alchimista, medico e astrologo. In programma, dal pomeriggio fino a mezzanotte, convegni con scienziati, concerti, reading, degustazione di piatti della tradizione contadina veneta per la festa di Ognissanti, feste del fuoco, visita al Bosco delle fate per i piccoli e per i grandi un’escursione notturna di nordic walking nell’area archeologica.

IN HOTEL
Se cercate un’idea per accontentare tutta la famiglia il vostro indirizzo è il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa di Castelvecchio Pascoli (Lucca). La notte più spaventosa dell’anno inizia con il Gran cenone delle streghe dove lo smoking lascia il posto a costumi da brivido, mentre per i ragazzi la cena è a buffet e direttamente sulla pista della discoteca. Impegnatevi a creare la vostra orrenda maschera perché in serata si eleggerà il travestimento meglio riuscito che vincerà una notte per 2 persone nella suite più horror dell’hotel arredata in Transilvania style. E se sentirete strani rumori niente paura: sono gi spiriti dei soldati della II Guerra Mondiale e dei leoni che, secondo la leggenda, popolano la residenza.

A GARDALAND
Scheletri, vampiri, zombie, streghe si sono dati tutti appuntamento per la notte di Halloween a Gardaland! Il 31 ottobre il parco divertimenti sarà aperto dalle 10 alle 22, ma i veri festeggiamenti inizieranno alle 19.30: nella Valle dei Re la musica di Radio Number One, show di danza e spettacoli horror daranno il via all’Halloween party. Ma il clou della serata, nonchè gran finale, è l’Halloween parade con la sfilata di mostruosi personaggi lungo le vie del parco che si concluderà nella Valle dei Re con musica e acrobazie.

NEL BOSCO
Vi piacerebbe per una notte trasformarvi in un pipistrello o in una strega in sella alla sua scopa solo per volare tra gli alberi in mezzo all’oscurità? All’Indiana Park di Terme della Fratta a Bertinoro (provincia di Forlì Cesena) ad Halloween si salta da un tronco all’altro per tutta la sera: si parte alle 20, una volta indossata l’imbragatura, e si finisce alle 22.30 con arrampicate e salti dalla torre powerfun.

IN CITTA’
I luoghi dei roghi delle streghe come piazza S. Domenico o la Montagnola, la diavolessa di via d’Azeglio, le piazze come luoghi d’incontro nel Medioevo: c’è una Bologna magica e misteriosa del passato tutta da scoprire. E quale notte è l’occasione più giusta se non quella di Halloween? Il tour guidato di un’ora e mezza parte alle 20.45, da Piazza Galvani (intitolata al fisiologo bolognese che nei suoi esperimenti tentava di “ridare vita” con l’elettricità alle carcasse di animali).

ALLA MOSTRA
Non inaugurerà la sera di Halloween, ma il tema di questa mostra è troppo azzeccato per non parlarne ugualmente. Dracula e il mito dei vampiri apre alla Triennale di Milano il 23 novembre per restare esposta fino al 24 marzo. Un omaggio a Bram Stocker, autore del romanzo Dracula, nel centenario della sua scomparsa, l’allestimento raccoglie 100 opere tra dipinti, incisioni, disegni, documenti, oggetti storici, costumi di scena e video sulla figura del vampiro. Arricchiscono la mostra una sezione con i costumi di scena delle donne vampiro e una dedicata a Guido Crepax nell’incontro tra Dracula e il suo personaggio Valentina.
Orari: da martedì a domenica 10.30-20.30, giovedì 10.30-23.00 – Biglietto: 8 euro
Info: tel. 0272434208, http://www.draculamilano.com.

Fonte: vanityfair.it

Ponte del 1 novembre: weekend lungo per un italiano su tre

Inserito il

Nonostante  il perdurare della crisi, un italiano su tre si concederà un weekend  lungo in occasione del Ponte del 1 novembre, prima pausa dopo il  rientro dalle ferie estive. Più  precisamente, secondo un’indagine a partire per il Ponte sarà il 38,4%  degli intervistati: un dato non certo da “bollino nero” sulle  autostrade, ma comunque significativo considerando il periodo  socioeconomico e i limitati giorni a disposizione.
Destinazioni? L’Italia è il Paese più gettonato (79,3%): al primo posto delle preferenze (44,2%) ci sono le  città d’arte (Firenze, Roma, Venezia ecc.), al secondo la montagna scelta dal 29,2%, anche se l’apertura della  stagione sciistica è ancora lontana. Seguono il mare con il 22,3% delle  preferenze e il lago con il 4,2%.
Anche chi andrà all’Estero sceglierà di trascorrere il Ponte in grandi città che offrono viaggi tra cultura e divertimento come Londra (22,1%), Parigi o Berlino (segnalate rispettivamente dal 11,8% e dal 13.7%).
Quanto al budget destinato al Ponte del 1  novembre, quasi la metà di coloro che pensano di andare in vacanza  (44,9%) ha dichiarato di voler restare nel range dei 200-300 euro mentre  il 35,8% ha stanziato tra i 300 e i 500 euro. Solo 11,1% spenderà tra i  500 e gli 800 euro e l’8,2% supererà il tetto degli 800 euro.