Feed RSS

Archivi tag: fiumi

Il ‘Treno della Fine del Mondo’, novità King Holidays per la Patagonia

Inserito il

Patagonia in versioni inedite nella nuova programmazione Sud America di King Holidays; il tour operator propone un catalogo dedicato interamente alla destinazione, con Cile e Argentina.
Le formule spaziano dai tour di gruppo ai circuiti individuali avventurosi, con la presenza di autisti e guide esperte. Tra le proposte più nuove, il viaggio sul “Treno della Fine del Mondo”, lungo un percorso che dura circa 2 ore e che permette di osservare un accampamento aborigeno Yamanà, la cascata della Macarena, i canyon, le vallate, i fiumi e le montagne del Parco nazionale della Terra del Fuoco. Inoltre, il tour consente di  conoscere la penisola di Valdes, con il suo ecosistema entrato a far parte del patrimonio Unesco.
“Cile, Nord, laghi e Patagonia” è, invece, il tour di gruppo principale, di 14 giorni, che parte dall’estremo Nord con il deserto dell’Atacama per terminare con la Terra del Fuoco.
Disponibile anche un tour con partenze individuali giornaliere che abbina la visita del Cile con l’Isola di Pasqua.
Il Gran Tour Argentina, di gruppo e a date fisse, offre invece una panoramica completa del Paese: Buenos Aires, le cascate di Iguaçu, la penisola di Valdés, El Calafate con il celebre ghiacciaio Perito Moreno e Ushuaia, porta d’accesso per la Terra del Fuoco. Il viaggio dura 15 giorni.

Annunci

Gioco Viaggi, crociere su Danubio e Reno le proposte per Natale

Inserito il

Danubio e Reno per le crociere fluviali natalizie proposte da Gioco Viaggi. Due gli itinerari previsti dal tour & cruise operator, entrambi della durata di una settimana.
‘Natale sul Danubio’, sulla Amadeus Diamond o sulla Royal, è la crociera in partenza il 22 dicembre con soste a Passau, Linz, Melk, Dürnstein, Vienna, Bratislava e Grein.
Anche ‘Natale sul Reno’, con 7 pernottamenti sulla Amadeus Princess, parte il 22 dicembre con tappe a Colonia, Coblenza, Rüdesheim, Spira, Strasburgo, Magonza e Colonia.

Northern Territory: un eco tour alla scoperta del cuore dell’Australia

Il modo migliore per godere degli immensi spazi, dei panorami mozzafiato e della natura selvaggia del Northern Territory è attraverso un turismo votato al rispetto di queste oasi di natura incontaminata.
La regione ospita il vero outback australiano, l’ultimo dei misteri svelati. La terra aborigena di Arnhem Land, vasta all’incirca quanto il nord Italia, si trova nel parte settentrionale del Northern Territory ed è racchiusa tra il parco di Kakadu, il Mare di Arafura e il Golfo di Carpentaria. Questa è una delle zone più intatte e selvagge di tutto il nostro pianeta; la popolazione, esigua, è per lo più aborigena e la loro cultura e le loro tradizioni sono rimaste praticamente immutate nel corso del tempo. Il paesaggio è contraddistinto da bellissimi tratti di costa, isole deserte, fiumi ricchi di pesci, formazioni rocciose, foreste pluviali e savana erbosa.
L’Outback ha una storia degna di menzione e per esplorarlo e percepire appieno tutte le sensazioni, il modo migliore è quello di immergersi completamente in questo territorio incontaminato e scegliere resort eco-friendly, campeggi e campi tendati. Nel Northern Territory il rispetto del territorio è un tema molto sentito e innumerevoli lodge sono stati costruiti in totale sintonia con l’ambiente circostante.

Crociere fluviali in Myanmar

Orient-Express ha messo in cantiere una nuova nave fluviale per avviare un programma di crociere in Myanmar.
L’unità, che sarà operativa da luglio 2013, è attualmente in costruzione a Yangon e sarà in grado di ospitare sino a 50 passeggeri. La nave di Orient-Express disporrà di 25 cabine tutte esterne, dislocate su 4 ponti: due Balcony Suite 15 State e 8 Deluxe Cabin, dotate di aria condizionata. Sono previsti anche un centro fitness e un’area wellness, ristorante e boutique. La nuova unità integrerà le altre due proprietà in Myanmar di Orient-Express Hotels: The Governor’s Residence (hotel di 48 stanze a Yangon) e Road to Mandalay.
Si chiamerà “Orcaella” e effettuerà itinerari di 7 o 11 giorni nei periodi compresi tra gennaio e aprile e tra luglio e dicembre, solcando l’Ayeyarwady tra Yangon e Bhamo con tappe in città e luoghi culturali. Diversi gli itinerari, combinabili anche con soggiorni a Yangon, Inle Lake o Ngapali, sull’Oceano Indiano.

Gioco Viaggi rilancia le crociere fluviali per l’autunno

Inserito il

Visitare l’Europa da una prospettiva diversa, quella dei fiumi che l’attraversano. Gioco Viaggi rilancia così le crociere fluviali, con una programmazione autunnale tra settembre e novembre a bordo delle navi della flotta Lüftner Cruises. Due le proposte su cui si focalizza l’operatore: “Valle del Reno” o “Bel Danubio”.
La prima prevede partenze da Amsterdam, con la nave Amadeus Princess e tappe a Volendam, Düsseldorf, Colonia, Coblenza Rüdesheim, Mannheim, Spira, Strasburgo e arrivo a Basilea.
Per la seconda proposta ci si sposta nell’Est Europa con la nave Amadeus Royal e un tour che parte e si conclude a Passau, toccando città come Vienna, Budapest, Kalocsa, Esztergom, Bratislava e Melk.

A Pasqua con Top Cruises: la Magia del Reno a bordo di Swiss Crystal

Inserito il

Offerta imperdibile per chi vuole passare una Pasqua diversa dalle altre: in esclusiva Top Cruises  è prevista una partenza speciale a bordo della Ms Swiss Crystal per lasciarsi incantare dalle atmosfere magiche che la navigazione sul Reno sa regalare.
Il salone panoramico di questa nave è il più bello fra quelli proposti dai tratti fluviali e dispone di un ampio ristorante e di una fornitissima biblioteca, per rimanere sempre in contatto con la cultura e  fare approfondimenti sulle tappe toccate durante il viaggio. Le cabine sono tutte esterne e dotate di ogni comodità e fra la vasca idromassaggio e la sauna, con relax assicurato!
Il tour parte da Strasburgo, prosegue verso Rüdesheim, dove sarà possibile visitare diversi percorsi viticoli, percorrendo la romantica valle del Reno e passando accanto alla celebre roccia di Loreley. Continua la navigazione verso Spira-Heidelberg, con la possibilità di una gita al castello e alla città vecchia di Heidelberg. Ultima tappa è il “Crocevia d’Europa”, ossia Strasburgo, per poi tornare in Italia con pullman GT.
Partenza il 6 aprile 2012, 4 giorni/3 notti, quote a partire da 390 euro a persona in pensione completa (volo dall’Italia, quota d’iscrizione, bevande, escursioni e assicurazione esclusi).

Quattro nuovi itinerari europei nel 2012 di Holland America

Inserito il

Sono quattro i nuovi itinerari che Holland America Line effettuerà nell’estate del 2012 tra il Nord Europa e il Mediterraneo, dove la compagnia posizionerà sette navi: Eurodam, Maasdam, Nieuw Amsterdam, Noordam, Prinsendam, Rotterdam e Ryndam, per un totale di 103 partenze e un totale di 44 itinerari.
Gli itinerari del 2012 vedono protagoniste destinazioni come Durress in Albania, Fowey in Inghilterra, Eidford, Kirkens e Ulvik in Norvegia. Tra i nuovi itinerari anche uno che avrà per protagonista l’Italia e sarà denominato “Impero Veneziano”: un tour da 14 giorni operato dalla Prinsedam con partenza e arrivo da Civitavecchia e passaggio nei porti di Sorrento, Gallipoli, Ravenna e Venezia.
Inoltre, gli itinerari Holland America “Europa 2012” daranno la possibilità ai clienti di essere tra i primi ad attraversare il Circolo polare artico, il canale di Kiel o di navigare l’estuario della Gironda fino a Bordeaux, visitare la Terra Santa, le piramidi di Giza o di immergersi nella Laguna Blu in Islanda.