Feed RSS

Archivi tag: Fly & Ride

Alidays rafforza i programmi Usa con itinerari self drive nelle Scenic Byways

Inserito il

bandiera USA

Itinerari in auto o in moto lungo le Scenic Byways oppure attraverso la Montagne Rocciose. Con queste novità Alidays arricchisce le sue proposte di fly&drive negli Usa.
Il primo percorso, di 10 giorni e 8 notti, è da effettuarsi in auto attraverso i panorami di Idaho, Montana, South Dakota e Wyoming e prevede partenze fino al 30 ottobre con un pacchetto che include il volo e il noleggio auto. Chi, invece, preferisce utilizzare la moto potrà optare per lo stesso percorso attraverso le Scenic Bywas, sempre con partenze fino al 30 ottobre e pacchetti di 10 giorni.
Un altro itinerario suggerito ha come sfondo le Montagne Rocciose, per un pacchetto di 15 giorni che include, anche in questo caso, il volo e il noleggio auto e prevede tappe a Denver, Cheyenne, Hot Springs, Rapid City, Deadwood, Sheridan, Cody, il Parco Nazionale di Yellowstone, Jackson e Salt Lake City.
Ai clienti che scelgono tour guidati, infine, il tour operator propone itinerari  alla scoperta della costa Est, Ovest, in Florida e Louisiana. Tre le tipologie di viaggio: Extra, con guida in italiano e pernottamenti in hotel a 4 stelle; Superior, tour in multilingua con sistemazione in strutture a tre stelle; Standard, consigliato a una clientela giovane e dinamica, con servizi di categoria standard a due o tre stelle.

Stati Uniti on the road, le proposte firmate Press Tours

Inserito il

Easy Rider

Itinerari in auto o in moto alla scoperta degli Stati Uniti. Press Tours rafforza la programmazione dedicata agli States, programmando a partire da aprile pacchetti ad hoc.
Il primo, “America on the road”, propone diversi itinerari in fly and drive: parchi naturali, California e Las Vegas, oppure il West. Le partenze sono dal primo aprile al 16 dicembre, con auto a noleggio, voli di linea e sistemazione in hotel categoria standard. “Avventura nei Parchi Nazionali” ha una durata di 12 giorni con tappe a Las Vegas, Flagstaff, Lake Powell, Monument Valley, Moab, Capitol Reef, Bryce Canyon e ritorno a Las Vegas.
Più lungo di due giorni il tour attraverso la California, con partenza da Los Angeles e tappe a Anaheim, San Diego, Palm Springs, Las Vegas, Death Valley, Yosemite, San Francisco e Santa Barbara. L’ultimo itinerario, “The West”, dura 16 giorni con partenza sempre da Los Angeles.
A chi, invece, preferisce le due ruote, Press Tours dedica “Riding the U.S. Roads”, con tre pacchetti di 9, 12 e 17 giorni che prevedono il noleggio di una moto con EagleRider, i voli e la sistemazione alberghiera. I tour sono “Le strade del New Enlgand”, in partenza da Boston, “Natura lungo la Blue Ridge Parkway”, da Atlanta a Washington D.C., e infine “Attraverso gli Stati del New England”, sempre con partenza da Boston.

Rubrica L’Agente del Mese, Lucia Tarchi leader di “Cipro nel Cuore”

La redazione di Turismo&Attualità ha selezionato la nostra agente Lucia Tarchi, protagonista del corso di formazione “Cipro nel Cuore”, tra i migliori agenti di viaggi d’Italia per la rubrica “L’Agente del Mese”.
Da veri esperti nella destinazione, saremo in grado di organizzare al meglio il vostro prossimo soggiorno a Cipro! Leggete l’articolo per conoscerci meglio e venite in agenzia a scoprire questa fantastica destinazione!

Riparte dalla Marche la nostra rubrica ‘L’agente del Mese’, che dopo la pausa estiva sbarca ad Osimo, in provincia di Ancona, per celebrare il successo di Lucia Tarchi, Pegaso Viaggi, protagonista del corso di formazione Cipro nel Cuore. Un successo perentorio che garantisce alla giovane Lucia un posto in prima fila nei rapporti istituzionali con l’Ente del Turismo di Cipro ed una finestra sempre aggiornata su un paese molto apprezzato dalla clientela italiana, come dimostrano le oltre 11.000 presenze azzurre nel primo semestre 2011. “Ho deciso – commenta Lucia – di iscrivermi al corso online sulla scia di un viaggio effettuato lo scorso mese di ottobre nella zone di Pafos e Larnaka, sentivo la necessità di approfondire la mia conoscenza anche per quei territori di Cipro che non avevo visitato e l’ho trovato davvero utile, ricco di contenuti e spunti interessanti”. Un prodotto, quello dell’e-learning, che continua a registrare un successo continuo tra il popolo della distribuzione, sempre più orientato verso quel ruolo di consulente i cui presupposti si basano su un’altra professionalità ed una spiccata competenza: “Tra gli strumenti formativi quello online è sicuramente tra i più performanti, perché consente di studiare il prodotto in maniera costante e soprattutto comodo, di tenerci informati anche su dettagli che a volte possono sfuggire ed anche di ottimizzare i tempi del lavoro, soprattutto nei periodi di bassa stagione”. Formazione, idee chiare e grandi ambizioni, il cammino di Lucia del turismo parte da lontano: “Ho sempre avuto una forte passione per i viaggi, anche se il mio primo incarico è stato come Guida Turistica nel 2004, dopo una laurea conseguita in Beni Culturali. Nel 2007 sono passata all’intermediazione, con l’apertura di un’agenzia di viaggi con mio fratello ed attualmente sono Direttore Tecnico del gruppo di agenzie Pegaso Viaggi che ha sede principale ad Osimo – dove lavoro anche in qualità di agente di viaggi –  e filiali a Rivoli e Torino”.  Riflettori sull’Italia, ma non solo per le agenzie firmate Pegaso: “Il nostro gruppo le parole di Lucia –  è specializzato, in incoming nella Regione Marche ed anche nel servizio di matrimoni all’Estero, da circa un anno, infatti, collaboriamo con alcuni wedding planner, nonchè nella programmazione di tour in Uzbekistan, Myanmar, Vietnam, Laos, Cambogia e tour Fly&Ride in Europa e Stati Uniti”. Una realtà piccola ma dinamica che affronta la crisi con coraggio e programmazione: “Il nostro obiettivo è la soddisfazione dei viaggiatori e per raggiungerla dedichiamo al nostro lavoro anima e corpo, mettendo sul tavolo tutta la passione possibile, cercando di venire incontro alle esigenze ed ai gusti dei nostri clienti”. Un compito non facile, in un mercarto dove la competizione è altissima, la congiuntura economica è sfavorevole e la clientela sempre più preparata: “La figura di agente si è evoluta negli anni e sta continuando a cambiare, dobbiamo specializzarci, seguire i trend del mercato e soprattutto capire fino in fondo ciò che l’utente finale si aspetta da noi, riuscire ad indirizzarlo e vederlo tornare soddisfatto è il più grande risultato che possiamo raggiungere”. Perché un cliente soddisfatto è sicuramente un cliente fedele,  risorsa preziosa e decisiva, patrimonio da preservare per pensare in grande e rilanciare una professione troppo spessa svalutata: “Il nostro è un lavoro difficile ma che sa regalare grandissime gioie, oltre alla possibilità di fantasticare quotidianamente vacanze indimenticabili in territori lontani, come ad esempio un viaggio fly and drive nei territori australiani, il mio vero sogno nel cassetto che spero di realizzare in tempi brevi”.

Fonte: turismo-attualita.it