Feed RSS

Archivi tag: golf

Montenegro da vip, progetto upper level a Lustica Bay

Inserito il

Montenegro - Lustica Bay Resort

Dopo Porto Montenegro, nel piccolo Paese balcanico si lavora a un altro megaprogetto residenzial-turistico che strizza l’occhio a un target alto di visitatori, cui garantirà servizi upper level, uniti al massimo rispetto ambientale.
È Lustica Bay, un piano per il quale il Governo del Montenegro è entrato in partnership al 10 per cento con la holding Orascom Development. La location è stata il motivo principale che ha sollecitato l’investimento; le sue possibilità, la naturale bellezza e l’esclusiva posizione sono irresistibli.
Impressionanti i numeri del piano, che si svilupperà sulla costa a dieci minuti dall’aeroporto di Tivat e a 90 minuti dalla città corata di Dubrovnik: 500 ville, mille appartamenti, un campo da golf, due marine e sette alberghi da quattro a sei stelle. Sono inoltre previsti boutique, ristoranti e servizi come una scuola internazionale, una stazione di polizia e tutto quanto serve a creare una nuova città che arriverà a ospitare 50mila persone.
Il tutto studiato in chiave sostenibile, per evitare impatti devastanti sull’ambiente circostante, con una percentuale di sviluppo costruttivo pari al 6 per cento.
Si è già iniziato a scavare, a Lustica Bay, lavorando alla prima fase, che dà la precedenza alla prima marina e a un campo da golf, oltre che alle prime unità abitative, ma per vedere ultimato il megaresort si dovranno aspettare quindici anni. Intanto sono già stati incassati 15 milioni di euro derivanti dalle prime stipule su un investimento di 150 milioni di euro per la fase uno. L’intera realizzazione richiederà un investimento complessivo di 1,1 miliardi di euro.

Con Alpitour al Festival Musicale dell’Oceano Indiano

Inserito il

Bravo Club Andilana Beach - Nosy Be Madagascar

In occasione del Donia,  il Festival Musicale dell’Oceano Indiano, il Bravo Club Andilana Beach,  resort del gruppo Alpitour situato in una baia dell’isola di Nosy Bé  (Madagascar), lancia una serie di pacchetti a partire da 1.880 euro per  persona, incluso viaggio dall’Italia e pensione completa.
Giunto  alla sua 20ª edizione, il Donia è forse l’evento più importante di Nosy  Bé. Nato grazie all’impegno di alcuni amici che da anni operano  sull’isola, il Festival – che si terrà dal 10 al 19 maggio prossimi – è  cresciuto anno dopo anno, radunando nella scorsa edizione oltre 55mila  persone, non certo poche se si pensa che l’isola conta 45mila abitanti. Al  Donia, che nella lingua sakalav del nord del Madagascar significa “la  bella vita”, si affiancano numerose iniziative e attività di contorno  come incontri, dibattiti e manifestazioni sportive che arricchiscono  ancora di più la festa. L’altro protagonista di questo festival è il Carnevale Tribale che si svolge tra le strade del capoluogo Hell Ville: vero e proprio evento nell’evento caratterizzato da danze, suoni e  colori.
Il Bravo Club Andilana sorge nell’omonima baia di fronte a  due ampie spiagge. Gli ospiti hanno la possibilità di praticare  numerosi sport acquatici: a loro disposizione anche una grande piscina d’acqua dolce, canoe, campo di calcetto, beach volley, aquagym,  minigolf, diving. La struttura, su due piani, è in stile coloniale e  tutte le 200 camere sono state rinnovate.

Valtur seleziona personale per la stagione estiva

Valtur Club Amarina - Madagascar

Animatori di contatto e showman, musicisti, costumisti, ballerini, coreografi, deejay e tecnici suono e luci, ma anche istruttori di tennis e fitness, di trekking e golf e animatori per bambini e ragazzi.
Sono numerose le figure professionali che Valtur ricerca per la prossima stagione estiva. Tra i requisiti richiesti un’età compresa tra i 18 e i 35 anni e la disponibilità ininterrotta di 2-3 mesi, oltre alla conoscenza di almeno una lingua straniera. Il tour operator valuta candidature anche per il settore ristorazione, ricercando chef, pasticceri e pizzaioli, e seleziona, tra l’altro, impiegati amministrativi e gestionali con formazione in ambito economico. Tra le figure richieste anche fotografi, responsabili boutique, medici e infermieri.
Per le candidature occorre consultare la pagina web del tour operator alla sezione lavoro.

Veratour in Tunisia con un Veraclub 5 stelle a Djerba

Inserito il

Veratour logo

Veratour amplia le proposte tunisine aggiungendo il cinque stelle Veraclub Yadis Thalasso & Golf, sull’isola di Djerba.
La struttura d’alta gamma, proposta in trattamento all inclusive, dispone di 320 camere, due piscine di cui una riscaldata, quattro ristoranti, un bar centrale, un beach bar, un’area miniclub e tante attività sportive e di animazione. Vi sono inoltre un centro benessere specializzato in thalassoterapia e, per gli amanti del golf, un campo a 27 buche adiacente al villaggio.
La stagione turistica del Veraclub Yadis Thalasso & Golf inizierà a partire dal 15 aprile 2013. Il villaggio sarà raggiungibile dagli aeroporti di Milano, Bergamo, Bologna, Verona, Roma, Napoli e Bari.
Per l’intera stagionalità è previsto il soggiorno gratuito per i bambini, che pagheranno solo una miniquota per il volo.

Abu Dhabi Golf Race: debutto in agosto a Milano

Inserito il

Acentro Turismo, Etihad Airways e Abu Dhabi Tourism Authority lanciano il torneo di golf Abu Dhabi Golf Race, che si terrà a partire dal 28 luglio 2012 presso il Golf Club Le Rovedine (Noverasco di Opera – Milano).
Il torneo prevederà l’apertura straordinaria del golf club milanese per il mese di agosto e si disputerà su un totale di 6 gare. La prima data sarà il 28 luglio e quelle successive saranno il 4-5, 18-19 e 25-26 agosto per una durata totale di 4 settimane. La competizione sarà aperta a tutti i golfisti, anche non soci del club, con due categorie di handicap 0-20 e 21-36.
Il primo classificato di ciascuna categoria vincerà volo e soggiorno presso il St. Regis Saadiyat Island Resort, Abu Dhabi che Acentro, Etihad Airways e Abu Dhabi Tourism Authority metteranno a disposizione per dicembre 2012. Per tutti gli altri partecipanti, lo stesso viaggio ad Abu Dhabi sarà offerto a tariffe vantaggiose.

Mariner of the Seas di nuovo in Italia dal 2012

Inserito il

Mariner of the Seas tornerà a operare in Italia nell’estate 2012. Da giugno a settembre, infatti, l’ammiraglia della flotta Royal Caribbean International offrirà un nuovo itinerario di 7 notti nel Mediterraneo Occidentale.
Le crociere, in partenza da Civitavecchia il sabato e da Genova la domenica, propongono un itinerario nel Mare Nostrum che prevede tappe a Cannes, Barcellona, Palma di Maiorca e Valencia. Il 9 settembre, data dell’ultima partenza, la tappa in Provenza verrà sostituita con Ajaccio, in Corsica.
Royal Caribbean punta sempre più sull’italianità, riconoscibile nel personale di servizio dedicato, nell’intrattenimento e nell’offerta food&beverage. A bordo, inoltre, per gli sportivi, ci sono anche una parete per il freeclimbing, un campo da basket delle dimensioni regolamentari, un simulatore interattivo di golf, un minigolf, un percorso jogging, un percorso per pattinaggio in linea e lo Studio B, un palaghiaccio con ghiaccio vero.  Spazio anche allo shopping, nella Royal Promenade, alla ristorazione con 7 locali dedicati e al benessere con una spa e una palestra.

Cunard: giro del mondo in 107 giorni

Inserito il

Il giro del mondo in 107 giorni? È la World Cruise di Cunard a bordo della Queen Mary 2 o dell’ultima nata Queen Elizabeth per navigare nell’arco di tre mesi da un emisfero all’altro: spiagge di cipria, templi maestosi e città coloniali fanno da sfondo alle crociere off limits commercializzate sul mercato italiano dal cruise operator Gioco Viaggi.
Tra una tappa e l’altra, le unità della compagnia sono attrezzate per intrattenere gli ospiti senza concedere spazio alla noia. Una giornata tipo può iniziare partecipando ai workshop della Royal Academy of Dramatic Art e proseguire con un massaggio ayurvedico. Dopo aver visitato i negozi di bordo, i passeggeri potranno visitare la biblioteca dove scegliere tra gli 8.000 titoli a disposizione.
Lo stile british delle crociere è evidente già sul Ponte Giochi, attrezzato per gli sport tradizionali come il croquet, le bocce su prato, il golf di St. Andrews e la piscina di Aquaterapia. Britannico anche il tè del pomeriggio nella sala da ballo Queens Room, dove camerieri in guanti bianchi servono i classici sandwich e fumanti Earl Grey sulle note di un quartetto da camera. In alternativa, Cunard invita i passeggeri a bere una birra inglese al Golden Lion Pub, concludendo il pomeriggio con una partita a freccette. Ideale per l’aperitivo anche il Commodore’s Club, dove sorseggiare un Martini, incontrare gli amici e poi spostarsi al ristorante Todd English. Tra le attrattive più sofisticate c’è il Ballo di Ascot, rievocazione d’altri tempi quando uomini illustri e donne eleganti calcavano i ponti dei transatlantici indossando l’abito più prezioso del guardaroba e volteggiando fino al mattino.
Ma le World Cruise non sono solo divertimento. La compagnia organizza il programma educativo Cunard Insights con corsi di storia, arte, scienza, letture di poesie tenute da stimati autori, lezioni di lingua e proiezioni del Planetario di bordo. In calendario anche sessioni di wine tasting, un’asta di opere d’arte e la Maritime Quest Exhibition, una mostra utile a conoscere la storia di Cunard e dei suoi celebri ospiti.
Le crociere sono in programma dal 10 gennaio al 27 aprile 2012 con partenza da Southampton. Quote di partecipazione per la sola crociera con sistemazione in cabina interna a partire da 11.202 euro a persona.