Feed RSS

Archivi tag: Hanoi

Thailandia, Indocina, Birmania e Filippine con Hotelplan

Inserito il

hotelplan

La programmazione invernale di Hotelplan si  arricchisce di quattro destinazioni del Sud Est Asiatico: Thailandia, Indocina, Birmania, Filippine, protagoniste del nuovo catalogo  dell’operatore con validità annuale novembre 2012-ottobre 2013. Una  brochure di 84 pagine ricca di novità e proposte, che affianca  “Indonesia, Singapore, Malesia” già in agenzia di viaggi.

Thailandia
La  Thailandia presenta importanti inediti sia per gli itinerari che per i  soggiorni balneari. Al “Nord Classico” si affiancano le new  entry “Nord Classico Reverse”, “Antiche capitali”, “Templi e foreste”“Via Reale Khmer”.
Il primo, partendo da Chiang Rai, prevede l’incontro  con le minoranze etniche dell’area quali gli Yao, gli Akha, i Karen e i  Lahu, oltre ovviamente a una passeggiata a dorso di elefante. “Antiche  Capitali” dopo aver risalito il fiume Chao Praya fino a Bang Pa In,  prosegue poi via terra fino a Chiang Rai e al famoso Triangolo d’Oro.  “Templi e Foreste”, sempre con partenza dalla capitale, dopo una sosta  al celebre ponte sul fiume Kwai, si dirige verso sud, alla scoperta  della baia, circondata di vette, di Khao Chong Krajok, attraverso  piantagioni di cocco e villaggi famosi per i broccati di seta con oro e  argento, il misticismo di Phra Borom That Chaiya con le reliquie del  Buddha per giungere poi al famoso Khao Sok National Park. Infine “Via  Reale Khmer” abbina una crociera sul Mekong alle antiche pitture  rupestri di Pha Taem e agli inconfondibili templi di Angkor in Cambogia.
Tutti  i tour – di gruppo o individuali – offrono la guida parlante italiano e  propongono una terza tipologia di sistemazione alberghiera, più  economica, che completa la gamma. Sempre ampio il panorama di hotel e  resort in tutte le mete balneari più belle, dalla classica Phuket alle  meno conosciute Koh Chang e Koh Kood, e alla new entry della  programmazione, Koh Lipe.

Indocina
Novità anche per l’Indocina  con itinerari che consentono non solo di ammirare le bellezze dei  singoli Paesi, ma anche di combinarle in un unico grande viaggio, il  “Grand tour dell’Indocina”. Un itinerario di 14 giorni tra Laos, Vietnam e Cambogia, dagli splendori dell’area tra Luang Prabang e Vientian,  fino al territorio vietnamita, tra Hanoi e la vecchia Saigon, per  concludere, in Cambogia, tra gli spettacolari Templi di Angkor e Phnom  Penh. È prevista anche la possibilità di effettuare un soggiorno  balneare in Cambogia, a Song Saa.

Birmania
La Birmania, che  registra un interesse crescente, amplia l’offerta di viaggi a bordo della nave Road to Mandalay, by Orient Express, con proposte anche di  tre e quattro notti.

Filippine
Infine le Filippine, prodotto di  nicchia, capaci di regalare una natura paradisiaca sopra e sotto il  mare. Numerose le proposte mare sul catalogo, dall’isola di Palawan fino  alla perla delle Visayas, l’isola di Boracay, conosciuta in tutto il  mondo per la splendida White Beach.

Annunci

Tour Vietnam del Nord e Sapa

Inserito il

Tour: “Speciale in viaggio con il fotografo”, un’esperienza indirizzata a persone che possiedono un sufficiente livello di conoscenza della fotografia e del proprio strumento fotografico.
Tour in pensione completa, hotel 4 stelle, un pernottamento in giunca nella Baia di Halong, due pernottamenti in treno in cuccetta VIP in compartimenti da due posti e guide parlanti italiano.

Periodo: 27 agosto-6 settembre 2011

Partenze: da Milano e Roma con voli di linea Singapore Airlines o Thai Airways, minimo 8 passeggeri

Quota Metamondo: da 2.265 euro (tasse e visto esclusi)

Per ulteriori dettagli e informazioni inviare un’email a Pegaso Viaggi (info@pegasoviaggi.com) o visitare il link dell’articolo di viaggio completo “Viaggio in Vietnam con il fotografo dal 27 agosto al 6 settembre”

Viaggio in Vietnam con il fotografo dal 27 agosto al 6 settembre

Inserito il

Metamondo propone un’occasione di viaggio unica: il nuovo tour Vietnam del Nord accompagnato dal fotografo professionista Marc de Tollenaere, un’esperienza che unisce la scoperta di una nuova destinazione e la possibilità di partecipare a un workshop fotografico con lezioni sul campo.
Si tratta di un viaggio con un corso fotografico mirato ad amatori della fotografia con una particolare sensibilità nei confronti delle persone oltre che del paesaggio e dei monumenti architettonici. Il workshop è indirizzato a persone che possiedono un sufficiente livello di conoscenza della fotografia e del proprio strumento fotografico, che potrà essere approfondito grazie alle lezioni di un professionista, grande esperto anche di reportage.

IL TOUR
Il tour di 11 giorni/8 notti, con voli di linea Singapore Airlines o Thai Airways da Milano, prevede un minimo 8 passeggeri ed è in pensione completa presso hotel 4*, prevede inoltre un pernottamento in giunca nella Baia di Halong, due pernottamenti in treno in cuccetta VIP in compartimenti da due posti e guide parlanti italiano.
L’estate è climaticamente un buon periodo per visitare il nord del Vietnam e questo tour offre l’opportunità di raggiungere zone di confine in cui vivono etnie ancora radicate alle loro tradizioni più antiche. Si parte da Hanoi muovendosi nelle province limitrofe per poi salire verso nord fino a Sapa, stazione climatica a 1600 metri : quest’area, chiusa tra il Laos e la Cina, offre un contatto unico e ancora genuino con le popolazioni locali, di cui si visitano i villaggi.
Clou del viaggio tra le etnie del nord sono sicuramente i mercati, veri poli d’attrazione verso cui convergono gli abitanti delle valli e delle montagne dando vita ad un vero tripudio di colori e ad un animato incontro di volti e voci diversi in un’atmosfera ancora autentica e quasi fuori dal tempo che ben si presta a essere prima conosciuta e poi fotografata, anche grazie ai consigli e alle lezioni di un professionista.

IL FOTOGRAFO
Marc De Tollenaere nasce a Tripoli, in Libia, nel 1969 da padre belga e da madre rifugiata Istriana. Studia fotografia con Gianni Berengo Gardin, il più importante fotografo italiano di foto in bianco e nero, David Alan Harvey (Magnum), Antonin Kratochvil (VII), Bob Sacha (Life, Fortune e National Geographic) e Anders Petersen.
Professionista dal 2002, il suo primo libro “Venezia ai confini della luce” (Biblos, 2007) viene venduto ed esaurito in pochi mesi. Successivamente pubblica molti libri tra cui “Calcutta” (Italia, 2007), “Verona” (Biblos, 2007), “Venezia 1720” in collaborazione con il Caffè Florian di Venezia (Italia, 2008) e “Gondole” (Biblos, 2009). Marc si distingue come fotografo durante i giorni del Japan World Photojournalistic Award con il reportage “Bambini della città della gioia” realizzato a Calcutta (India) ed è autore segnalato anche al concorso promosso dall’ Associazione Nazionale Fotografi Professionisti (2008) con un lavoro sul “Treviso Christian Centre”.
Oltre a tenere workshop in India e in Nepal, insegna fotografia a Venezia e presso la prestigiosa Manfrotto School of Excellence, risorsa didattica della Manfrotto di cui è testimonial dal 2007.