Feed RSS

Archivi tag: Himalaya

Orient-Express: nuove crociere fluviali in Myanmar

Inserito il

Myanmar - Cambogia

Debutterà il prossimo 22 luglio la prima crociera fluviale in Myanamar targata Orient-Express Hotels a brdo della nuova unità. Orcaella, questo il nome della nave, effettuerà il viaggio inaugurale di 11 notti attraverso il fiume Chindwin lungo le pendici dell’Himalaya.
La nave dispone di 25 cabine e suite, alcune delle quali comunicanti, tutte dotate di porte finestre scorrevoli in vetro e balconcini che si affacciano direttamente sul fiume. Il viaggio inaugurale in partenza da Mandalay il 22 luglio prevede la visita al tempio Thanboddhay Pagoda risalente alla metà del XII secolo, ricoperta di piccole immagini di Buddha; l’escursione a Bodhi Tataung con i suoi mille Buddha e a Kalay celebre per essere considerata la porta di accesso al commercio con l’India; la visita al mercato locale illuminato solo da candele.

Annunci

Go Asia firma programmi dedicati agli appassionati di trekking

Inserito il

Si chiama “Montagne del Mondo” il nuovo programma dedicato a tutti gli appassionati di alpinismo e trekking che porta la firma di GoAsia, GoAustralia, African Explorer e Tour2000-GoSudamerica.
Go Asia, che si avvale dell’esperienza dell’alpinista esperto Manuel Lugli, propone spedizioni sul tetto del Mondo, all’insegna del trekking, alpinismo e altre esplorazioni in alta quota in Oriente.
I programmi vanno da esperienze accessibili a tutti a scalate per professionisti, accompagnati  da guide localii. Si potrà salire sulle catene montuose più famose del continente asiatico, dall’Himalaya al Caucaso, passando per i panorami dell’Asia centrale, con i suoi suggestivi altipiani. Tra gli itinerari in programma quello incentrato sull’Annapurna, la faccia sconosciuta dell’Everest, Baltoro Trek e Campo base K2.

Nepal, l’anno del turismo

Inserito il

L’Ufficio del Turismo del Nepal (NTB) ha dichiarato il 2011 Nepal Tourism Year per promuovere la meta nel mondo e raddoppiare i visitatori internazionali, passando dagli attuali 500mila arrivi annuali a un milione. L’iniziativa prevede una serie di eventi organizzata da NTB con le ambasciate e i consolati presenti nei diversi Paesi.
Situato tra la pianura del Gange e la catena montuosa dell’Himalaya, il Nepal concentra climi e ambienti naturali diversi in circa 150 kmq: un’area montagnosa, la più estesa, è caratterizzata da otto dei 14 monti che, nel mondo, superano gli 8.000 m. Di questi, tre sono in territorio nepalese (Dhaulagiri, Annapurna, Manaslu), quattro sono condivisi con la Cina (Everest, Lhotse, Makalu, Cho Oyu) e il massiccio del Kanchenjunga con l’India. E poi una zona subtropicale lussureggiante con giungla abitata da tigri del Bengala, rinoceronti, coccodrilli, elefanti e 4.000 specie di uccelli. E ancora, un’area terrazzata tra 1.500 e 2.000 metri s.l.m., dove si coltiva il riso.
Alle attrattive naturali si aggiungono le testimonianze della grande spiritualità basata su due religioni principali – induismo e buddismo – che si fondono nelle pratiche della vita quotidiana della ospitale popolazione formata da gruppi etnici diversi amalgamati tra loro.
L’eredità culturale è concentrata nella Valle di Kathmandu, la capitale, dove sette monumenti – gli antichi palazzi reali nel centro città, due stupa buddisti (Swayambhu e Boudanath) e i templi hindu Pashupati e Changu Narayan – sono siti Unesco dal 1979.
A questi, dal 1997, è stato aggiunto Lumbini, il luogo della nascita di Buddha, meta di pellegrinaggi. Dal 1984, invece, sono Unesco Natural Heritage Site il Chitwan National Park – una regione selvaggia con un ricco ecosistema, che si puà percorrere in safari a dorso di elefante e soggiornare in lodge – e il Sagarmatha National Park, che comprende l’Everest.
Ma il Nepal, ideale meta ecoturistica, ha anche altri sette Parchi Naturali disseminati soprattutto nella zona montuosa, sei riserve per la protezione degli animali e dell’ambiente e un’unica riserva di caccia, il Dhorpatan. A queste se ne dovrebbero aggiungere altre tre segnalate al governo dall’Ufficio del Turismo. Tutte offrono la possibilità di fare sport: scalate (sia per professionisti che per semplici amanti della montagna), pesca, trekking, mountain bike, rafting, canyoning, kayaking.
Un’ampia selezione di hotel fino alle 5 stelle è offerta a Kathmandu e a Pokhara, nella regione centrale affacciata sul lago Phewa, con vista sulle vette dell’Himalaya, base di partenza per escursioni sull’Annapurna, al Seti Gorge, alle cascate Davi e alle molte grotte dei dintorni.

http://www.welcomenepal.com