Feed RSS

Archivi tag: Ismailia

Egitto verso la stabilizzazione, il turismo può riprendere a pieno ritmo

Inserito il

Cleopatra Luxury Resort - Sharm el Sheikh

Si allenta la tensione in Egitto dopo che il presidente ad interim, Adly Mansour, ha nominato l’ex ministro delle Finanze, Hazem el-Beblawi, come nuovo premier di transizione. Un primo, sostanziale passo verso la stabilizzazione del Paese, che crea tutte le premesse per una ripresa a pieno ritmo dell’inbound internazionale, come ribadiscono i portavoce dell’ente del turismo: la tutela e la sicurezza dei turisti sono prioritarie e chi ha prenotato vacanze balneari sul Mar Rosso può partire in tutta tranquillità.
Da parte sua la Farnesina ribadisce l’assenza di elementi di criticità nelle località del Mar Rosso (Sharm, Marsa Alam, Berenice e Hurghada) e in quelle della costa Nord, come Marsa Mathrou ed El Alamein.
Sul fronte politico, inoltre, Mansour ha designato il premio Nobel per la pace, Mohamed Elbaradei, a vicepresidente con delega alle relazioni internazionali. L’Egitto ha dunque fretta di ritornare alla stabilità, come dimostra il fatto che siano già iniziate le consultazioni per la scelta della squadra che dovrà accompagnare il Paese verso le elezioni previste entro fine anno.

Viaggi in Egitto Le indicazioni della Farnesina

Inserito il

La Farnesina mantiene il livello di prudenza per il turismo in Egitto. La situazione nel Paese, protagonista anche oggi delle scene internazionali, viene monitorato dal Ministero degli Affari esteri, che attraverso il sito viaggiaresicuri.it aggiorna i turisti, sia quelli già in loco, sia gli italiani in procinto di partire per vacanze in destinazioni egiziane.
Nei principali centri di attrazione turistica, e in particolare nei resort, sia sul Mar Rosso (Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Hurghada), sia in Alto Egitto (Luxor, Assuan), la  situazione non presenta al momento elementi di criticità tali da sconsigliare soggiorni in tali località. Si suggerisce comunque di evitare escursioni fuori dalle istallazioni turistiche e in particolare nelle città.
Nella Costa Nord, in particolare a Marsa Mathrou, come aggiunge la nota viaggiaresicuri.it, episodici scontri non hanno riguardato le zone dove sono presenti i resort turistici. Resta, invece, in vigore lo sconsiglio sui viaggi al Cairo, a Alessandria, Suez, Ismailia, Port Said e in città delta del Nilo; massima attenzione nel Nord Sinai.
E giunge dal sito ministeriale la raccomandazione di affidarsi a tour operator in grado di assicurare ottimali cornici di sicurezza, evitando viaggi singoli, o organizzati da agenzie e operatori non certificati.