Feed RSS

Archivi tag: Liguria

Trenitalia: biglietto rimborsato per i weekend negli hotel in Liguria

Inserito il

Logo Trenitalia

Trenitalia rimborsa il viaggio ai passeggeri che soggiornano in hotel nei weekend: l’iniziativa nasce da un accordo siglato dalla società ferroviaria con la Regione Liguria e con Federalberghi e sarà valida fino al 31 dicembre, coinvolgendo circa 100 strutture convenzionate.
La promozione “Liguria in treno” prevede l’utilizzo di tutte le categorie di treni, anche in soluzioni combinate tra loro.  Tre le tipologie di offerte, secondo la durata del soggiorno: la settimanale, che prevede il rimborso del biglietto Trenitalia con destinazione nella località prescelta sino a un massimo di 50 euro a persona; la bisettimanale, che garantisce il rimborso del viaggio a/r sino a 100 euro a persona; e l’opzione weekend, che assicura il rimborso del 20 per cento del biglietto di andata, su soggiorni di almeno 2 notti nei fine settimana.

Liguria: in calendario a maggio Slow Fish

Inserito il

Fiera Slowfish 2013 - Genova

Si terrà mercoledì 13 marzo la presentazione ufficiale del programma di “Slow Fish 2013: il mare di tutti”, rassegna dedicata al mondo ittico e agli ecosistemi acquatici che si svolgerà da giovedì 9 a domenica 12 maggio a Genova, negli spazi all’aperto del Porto Antico.
La manifestazione è organizzata da Slow Food Italia e Regione Liguria, in collaborazione con ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Il mare di tutti sarà il tema al centro della sesta edizione, che quest’anno si apre alla città con un evento a ingresso libero allestito sulle banchine che si affacciano sul mare, per far conoscere al grande pubblico l’ambiente marino e le risorse ittiche.

Galata Museo del Mare, il museo più visitato della Liguria

Inserito il

Galata Museo del Mare - Genova

Il Galata Museo del Mare, a Genova, con oltre 200mila visitatori si conferma come il Museo più visitato di tutta la Liguria.
Il 2013 vedrà il Galata Museo del Mare impegnato nella realizzazione di due importanti novità: la primavera sarà  all’insegna di Colombo e del porto di Genova agli inizi dell’età moderna con il nuovo allestimento della parte di museo dedicata a questo periodo.
La seconda metà del 2013 vedrà protagonista la Sala della Tempesta: da giugno il visitatore del Galata rivivrà virtualmente l’esperienza più temuta dagli uomini di mare, affrontare a bordo di una scialuppa le onde di una forte burrasca.

La Spezia, nel 2013 la terza edizione della Festa della Marineria

Inserito il

Festa della Marineria - La Spezia

Si svolgerà nel 2013 la terza edizione della Festa della MarineriaLa Spezia, che ha visto la prima edizione nel 2009 e la seconda nel 2011, raggiungendo circa 250 mila presenze, si conferma anche per il 2013 quale punto di riferimento per la cultura marinara italiana e quella internazionale.
La rassegna comprende, oltre 200 eventi, fra regate, mostre, spettacoli, conferenze e laboratori, che animano la città ligure dalle prime ore del mattino fino a tarda notte i giorni di festa dedicata alla marineria.

Via Francigena, concluso il progetto con l’apertura del quarto tratto

Si è concluso la scorsa settimana, con la presentazione del quarto tratto del percorso da Torino alla Liguria, il piano di valorizzazione e promozione della Via Francigena.
L’iniziativa, iniziata nel 2010, è stata affidata dalla Regione Piemonte all’Atl Turismo Torino e Provincia nell’ambito del Progetto Interregionale sulla Via Francigena. Il primo tratto aperto, due anni fa, è stato quello di Sigerico (attraverso il territorio Morenico-Canavesano, tratto che entra in Piemonte dalla Valle d’Aosta). In seguito il progetto è continuato con il percorso della Valle di Susa (che, con quello Monginevro/Arles, si collega con il cammino di Santiago di Compostela) e con il Torino-Vercelli.
Il quarto tratto, il cui titolo è “Via Francigena verso il mare. Città, borghi e colline del Monferrato”, attraversa i territori di Asti e Alessandria, in collaborazione con le Atl di Asti e Alessandria. Il percorso, di circa 170 km, con il coinvolgimento di 84 operatori privati, della ricettività, della ristorazione e dei prodotti artigianali e tipici, parte da Torino e si snoda nelle Province di Asti e Alessandria con un’offerta di beni culturali romanici, tra cui gran numero di edifici religiosi e abbazie romaniche che si incontrano in particolare nel territorio tra Torino e Asti, come l’Abbazia di Vezzolano.
Molti di questi siti sono stati inseriti nel progetto dell’Associazione Internazionale Transromanica, riconosciuta nel 2007 dal Consiglio Europeo quale ‘Grande Itinerario Culturale’.
Il materiale realizzato ad hoc (tradotto in inglese e francese) comprende una cartina geografica dell’area con l’indicazione del percorso, le distanze, i beni culturali, le aree di sosta, i luoghi dove mangiare, dormire e acquistare prodotti tipici, i cui indirizzi sono stati riportati sul retro. Sempre sul retro della cartina sono state inserite le descrizioni delle varie tappe del percorso e delle chiese e dei beni culturali presenti lungo il cammino. Il materiale è in distribuzione negli Uffici del Turismo di Torino e Provincia, di Asti e di Alessandria e alle principali fiere di settore a cui le Atl partecipano in Italia e all’estero.
Turismo Torino e Provincia ha inoltre realizzato un trailer, un video promozionale e un sito dedicato http://www.turismotorino.org/viafrancigena (tradotto in inglese, francese, spagnolo e tedesco), nel quale sono stati inseriti i 4 itinerari e tutte le descrizioni, le tracce gps e gli indirizzi utili.

Goletta Verde: alla Sardegna il primato dei mari meno inquinati

Inserito il

È di nuovo tempo di pagelle per i litorali italiani. La nuova certificazione arriva da Legambiente che ha stilato l’annuale classifica dedicata alle spiagge italiane. Un giudizio che in generale fa segnare un deciso miglioramento rispetto allo scorso anno, quando vennero evidenziati 146 punti critici, ovvero ad alto tasso di inquinamento, contro i 120 di quest’anno.
A livello di regioni, primo posto per la Sardegna davanti alla Toscana e all’Emilia Romagna. Mentre chiudono Calabria, Liguria e Campania. Per quanto riguarda l’isola sarda, in particolare, le analisi hanno fatto riscontrare un solo punto critico sul totale dei 433 chilometri di costa.

Spiagge low cost per i lidi italiani

Inserito il

Scendono i prezzi per lettino e ombrellone negli stabilimenti balneari italiani, persino nelle spiagge più famose d’Italia, come quelle della Versilia.
Secondo un servizio de La Repubblica, i lidi italiani hanno risentito nel primo mese d’estate del calo dei clienti e corrono ai ripari, offrendo pacchetti e abbonamenti low cost. Complice anche la prospettiva dell’entrata in vigore della direttiva Bolkestein, che stabilisce una durata delle concessioni demaniali ridotte a 4 anni e non rinnovabili automaticamente, alcuni hanno deciso di abbandonare la partita e cedere lo stabilimento balneare, mentre chi resta si trova a doversi confrontare con una situazione di contrazione economica, sul fronte nazionale, che rallenta i flussi tanto da dover immaginare offerte speciali per attrarre i clienti.
Dal Nord al Sud della Penisola, quindi, iniziano a spuntare iniziative che abbinano l’affitto di ombrellone e lettini al costo del traghetto (Isola d’Elba), ingressi a tempo (Liguria), sconti per la terza età dal lunedì al venerdì (Campania).