Feed RSS

Archivi tag: Madaba

Soggiorni e tour, King Holidays amplia le proposte per Capodanno

Pacchetti semplici, composti da volo di linea e soggiorno di tre o quattro notti nelle città europee. Questa la caratteristica delle proposte firmate da King Holidays incluse nel catalogo Capodanno e Ponti, già presente nelle agenzie Pegaso Viaggi.
I pacchetti dedicati alla Mitteleuropa includono Monaco di Baviera, Vienna, Praga e Budapest. La capitale austriaca è disponibile per un soggiorno di 3 notti con partenza da Milano e Roma. Per un Capodanno da trascorrere sul celebre Ponte delle Catene a Budapest, la sistemazione è prevista in hotel a 3 stelle, con volo da Roma.
Agli amanti dei grandi classici sono dedicati i classici viaggi a Parigi e Londra, dove quest’anno sarà possibile festeggiare optando per diversi party a tema.
Per quanto riguarda, invece, le proposte di King Holidays nella Penisola Iberica, è ricco il calendario di partenze per Barcellona, Madrid e Lisbona. Lisbona offre anche diverse opportunità per chi preferisce un’atmosfera più raccolta, come quella delle vecchie osterie e delle piccole taverne del Barrio Alto. Il pacchetto è sempre di 3 notti, con partenza da Milano, Roma, Bologna, Venezia e Torino.
In tema di atmosfere anticonvenzionali, trendy e cosmopolite, da segnalare anche la possibilità di trascorrere l’ultima notte dell’anno a Berlino e ad Amsterdam. Tra le proposte più inconsuete Istanbul, disponibile per 3 notti con volo di linea da Roma, Bergamo, Bologna, Bari, Napoli, Venezia, oppure Marrakech, con un viaggio di 4 notti da Roma o Milano, o ancora Malta.
Chi, invece, preferisce prenotare un tour organizzato, potrà scegliere una settimana dal 30 dicembre al 6 gennaio in Portogallo, oppure in Andalusia, per un viaggio di 5 giorni. Completano la programmazione il tour delle città imperiali in Marocco, oppure il programma Petra Express, un combinato di 5 giorni in Giordania, che include Ammam, Petra e, durante il tragitto tra le due tappe, una sosta a Madaba, la città dei mosaici, e al Monte Nebo.
Infine King Holidays propone un tour di 8 giorni in India, lungo il percorso classico nel Nord del Paese, con particolare riferimento alla regione del Rajasthan. Si parte da Roma per Delhi, dove si trascorre la notte di San Silvestro, per poi procedere verso Jaipur e Agra.

Alla scoperta della Giordania

Inserito il

Tutti i viaggi ci lasciano qualcosa, ma ce ne sono alcuni speciali, che ricordiamo e restano per sempre nel cuore: un viaggio in Giordania è uno di questi!
Si comincia con la capitale Amman, in cui si resta affascinati dall’incantevole Moschea di re Abdullah, una costruzione inconfondibile con una grande cupola blu, dalle rovine del Tempio di Ercole, da non perdere anche il panorama sulla Cittadella.
Ci si dirige poi alla volta della splendida città romana di Jerash, già abitata nel neolitico, ma fiorita intorno al 332 a.C., sotto Alessandro Magno.
Dopo questa prima escursione, si parte in direzione di Madaba, nota soprattutto per i mosaici bizantini, fra cui la famosa mappa della Palestina (VI secolo), in cui è possibile scorgere ancora oggi il Nilo, il Mar Morto e la pianta di Gerusalemme, con la posizione del Santo Sepolcro.
Una volta lasciata Madaba si sale sul Monte Nebo: da qui Mosè scorse la Terra Promessa (si dice ci sia anche la sua tomba), per poi proseguire verso la Riserva Naturale di Dana, istituita da poco con lo scopo di promuovere il turismo ecologico.
I giorni passano velocemente fino all’incontro con la magica città di Petra, antica capitale dei nabatei scavata nella roccia, un vero gioiello archeologico, storico ed architettonico protetto dall’Unesco.
L’area archeologica misura 25 km e ogni pietra è un monumento. Un sentiero stretto e tortuoso, chiamato Siq, conduce nel cuore della città in cui è possibile ammirare gli spettacolari monumenti: la Tomba dell’Obelisco, il luogo dei sacrifici Al-Madras, il Khazneh (Tesoro), l’Anfiteatro, le Tombe Reali, il Mausoleo di Sesto Fiorentino, la Strada colonnata, il tempio meridionale, il mercato, il ninfeo, il bagno nabateo, il Temenos, il Qasr-al-Bint Firaun (Castello della figlia del faraone), il Tempio dei Leoni alati, la Chiesa bizantina e il massiccio delle prigioni (Al-Habis) con il suo museo.
Il giorno successivo si prosegue alla volta del Wadi Musa per visitare il Ain Musa (Sorgente di Mosè): un piccolo edifico dalle cupole bianche che dovrebbe sorgere nel luogo in cui l’acqua sgorgò dopo che Mosè ebbe colpito la roccia. Si continua poi lungo la Desert Highway per giungere allo straordinario Wadi Rum, il deserto di Lawrence d’Arabia, qui è possibile pernottare in un bellissimo campo tendato.
Il giorno seguente, ci si addentra nel deserto a dorso di cammello. Il deserto offre paesaggi straordinari e, nonostante il gran numero di visitatori, l’atmosfera rimane genuina e la sua minacciosa maestosità intatta. E’ interessante vedere come le formazioni rocciose emergono dalle dune assumendo forme bizzarre e spettacolari. Terminata l’escursione, ci si dirige al canyon del Wadi al-Mujib, profondo più di mille metri, uno dei più incredibili spettacoli naturalistici della Giordania.
Il viaggio termina con un soggiorno sul Mar Morto.
Tra le proposte dedicate alla Giordania di tour operator specialisti sulla destinazione segnaliamo: Best Tours Tour “Giordania Classica” 8 giorni/7 notti da 1.190 euro, FuturViaggi Weekend a Petra 5 giorni/4 notti da 499 euro, Mistral Tour “Giordania Classica” 8 giorni/7 notti da 860 euro, Turisanda Tour “Giordania Classica” 8 giorni/7 notti da 1.150 euro, 4Winds Estate Promo “5 Stelle” 5 giorni/4 notti da 600 euro.
Partenze da Roma Fiumicino e Milano Malpensa con Royal Jordanian.