Feed RSS

Archivi tag: Mediterraneo Orientale

Inglese a bordo: Msc vara le “crociere studio”

Inserito il

MSC Crociere

Un vero e proprio corso di inglese in 12 lezioni, da intervallare a escursioni, spettacoli e divertimenti assortiti. È questa la novità annunciata da Msc, che lancia le “Study Cruise”, itinerari in nave che prevedono anche un programma di studio.
L’iniziativa è stata varata in collaborazione con Study Tours, società che organizza corsi di inglese in tutto il mondo. I corsi di inglese si svolgeranno a bordo di Msc Splendida e Msc Orchestra. L’intento è portare in crociera tutti coloro che desiderano sfruttare il periodo estivo per frequentare un corso di inglese, combinando le numerose attività di svago e divertimento a bordo, tutte rigorosamente proposte in lingua, con sessioni didattiche per migliorare e perfezionare il proprio inglese.
Chi sceglierà il pacchetto Study Cruise al momento della prenotazione sarà automaticamente iscritto al corso. Al termine della crociera verrà rilasciato un attestato di frequenza a ogni partecipante.

Annunci

Istanbul sdoppia il canale: tra dieci anni la seconda via marittima sul Bosforo

Inserito il

Dopo il megaprogetto per un terzo aeroporto, che verrà terminato entro il 2018, Istanbul è al centro di un altro piano faraonico: un secondo stretto sul Bosforo creato per decongestionare il traffico d’acqua.
Il Canale Istanbul, questo il nome della nuova via marittima, sarà lungo 50 metri, profondo 25 e largo 150 e taglierà in due la città, tra il Mare di Marmara e il Mar Nero, salvandola dall’eccesso di affollamento che la sta soffocando. Il progetto rientra nel megapiano di investimenti per nuove infrastrutture che dovrebbe portare alla creazione, oltre che del terzo aeroporto, anche di un collegamento su rotaie sottomarino, con l’avvio di un piano di Alta velocità ferroviaria, e di altri tre porti su Mar Nero, Egeo e Mediterraneo orientale.
L’obiettivo è di inaugurare Kanal Istanbul nel 2023, in occasione dei festeggiamenti per i 100 anni della Repubblica.

Royal Caribbean, corsi di inglese della British School in crociera

Royal Caribbean

Corsi di inglese in crociera: è la novità di Royal Caribbean per l’estate. L’operatore lancia il programma “Learn with Fun”, che prevede apprendimento ed esercitazione della lingua a bordo di Navigator of the Seas durante un viaggio di una settimana nel Mediterraneo orientale. Le partenze saranno dal 23 giugno al 5 agosto con imbarchi da Civitavecchia o Messina; i posti sono limitati e già prenotabili presso i punti vendita Pegaso Viaggi di Osimo, Rivoli e Torino.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la British Schools of English e De Agostini Editore ed è pensata sia per bambini e ragazzi, sia per gli adulti. I partecipanti della crociera “Learn with Fun” verranno suddivisi in tre classi per fasce di età (Kids, Teens e Adults), che potranno seguire ogni giorno due ore di lezione con insegnanti madrelingua certificati British e seguire le attività in programma, a bordo e a terra, esclusivamente in inglese.

Learn with fun, corso di inglese in crociera per Royal Caribbean

Royal Caribbean

Un corso d’inglese a bordo delle crociere Royal Caribbean International. È questa l’ultima proposta della compagnia, che lancia dall’estate 2013 la crociera “Learn with fun”, dedicata a tutti i target di clientela, dai bambini agli adulti.
La crociera di 7 notti nel Mediterraneo Orientale a bordo di Navigator of the Seas si trasformerà, quindi, in una scuola di inglese navigante per le partenze da Civitavecchia e Messina previste dal 23 giugno al 5 agosto, prenotabili già da gennaio 2013.
La crociera è realizzata in collaborazione con l’Associazione internazionale British Schools of English e De Agostini Editore. I partecipanti, suddivisi in tre classi per fasce di età – Kids, Teens e Adults -, potranno seguire ogni giorno due ore di lezione con insegnanti madrelingua certificati British School, ma soprattutto potranno sviluppare ancora di più le proprie capacità linguistiche se decideranno di vivere la crociera svolgendo tutte le attività in programma, a bordo come a terra, esclusivamente in inglese.
Riconoscibili grazie al distintivo “English Only”, i bambini potranno seguire il programma di animazione Adventure Ocean, il club di bordo dedicato ai più piccoli, parlando e interagendo con i membri dello staff solo in inglese, mentre ragazzi e adulti avranno la possibilità di assistere a spettacoli e partecipare a escursioni guidate in lingua, facendo sì che l’apprendimento sia sempre legato a un’esperienza concreta.
Anche i membri dell’equipaggio potranno rivolgersi agli studenti in inglese, moltiplicando in questo modo le occasione di interagire e mettere in pratica quanto imparato a lezione.

Prima crociera gastronomica per RCCL

Inserito il

“In crociera con Alessandro Borghese” è la prima crociera gastronomica promossa da Royal Caribbean International in collaborazione con uno degli chef italiani più noti.
Un itinerario di sette notti – dal 6 al 13 maggio 2012 a bordo di Navigator of the Seas – nel corso del quale gli ospiti potranno esplorare nuove e sorprendenti frontiere gastronomiche tra showcooking, sfide ai fornelli e corsi di cucina, e scoprire i segreti della cucina di Borghese.
La crociera si svolgerà nel Mediterraneo orientale, questo l’itinerario: Civitavecchia, Messina, Kusadasi (Efeso), Atene, Chania (Souda), Civitavecchia.

http://www.royalcaribbean.it
http://www.alessandroborghese.com

Costa, nuovi itinerari per l’inverno e per il 2012

La compagnia Costa Crociere amplia la sua offerta per l’inverno 2011/12 e per il 2012 con nuovi itinerari, a cominciare dalle nuove mini-crociere, ideali per chi vuole provare per la prima volta l’esperienza di una crociera Costa o per chi vuole concedersi un weekend o un breve periodo di ferie.

MINI-CROCIERE
In primavera e autunno 2012 (a maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre) Costa Atlantica offrirà nuove mini-crociere di 3, 4 e 5 notti (Savona, Barcellona, Ibiza/Palma di Maiorca, Ajaccio, Marsiglia), con partenza da Savona.

CARAIBI
Dal 1 dicembre 2011 al 27 febbraio 2012
, Costa Mediterranea proporrà crociere di una settimana con partenza da Guadalupa, alternando due distinti itinerari, che comprendono le mete più amate e rinomate dei Caraibi, quali Curaçao, l’isola privata di Costa (isola Catalina), isola Margarita, Santa Lucia, Saint Martin, Antigua, Dominica, Barbados e Antigua.

DUBAI ED EMIRATI ARABI UNITI
Per tutto l’inverno 2011/12 la nuova ammiraglia Costa Favolosa, ufficialmente battezzata lo scorso 2 luglio a Trieste, offrirà crociere di una settimana negli Emirati Arabi Uniti e Oman. L’itinerario comprende la novità dello scalo di Khasab in Oman e prevede: Dubai (2 giorni), Muscat (Oman), Al Fujairah (Emirati Arabi), Abu Dhabi (Emirati Arabi), Khasab (Oman) e Dubai (2 giorni).

MAR ROSSO
Da dicembre 2011
e per tutto il 2012, una nave Costa sarà in partenza ogni settimana da Sharm el Sheikh, ogni lunedì. Dal 5 dicembre 2011 al 19 marzo 2012 la nave Grand Voyager offrirà crociere di una settimana sul Mar Rosso con scali in Egitto, Israele e Giordania. Il Grand Voyager è una nave di Iberocruceros, compagnia spagnola appartenente al gruppo Costa Crociere S.p.A.

CANARIE E MADERA
Dal 27 novembre 2011 al 28 marzo 2012
Costa Serena offrirà crociere di 11 notti, con partenza da Savona e Civitavecchia, verso le Isole Canarie e Madera. Costa Serena alternerà questo itinerario con quello previsto in Grecia, Turchia e Israele. Inoltre, tra il 17 novembre 2011 e il 26 marzo 2012, Costa Marina offrirà crociere di 14 notti, da Savona, verso le Isole Canarie e Madera, che toccheranno anche Spagna e Marocco.

GRECIA, TURCHIA E ISRAELE
Sempre nell’inverno 2011/12, Costa Serena offrirà anche crociere di 11 giorni verso Grecia, Turchia e Israele, da Savona e Civitavecchia.

OCEANO INDIANO
Nell’inverno 2011/12 sarà Costa Allegra a partire da Mauritius per navigare nell’Oceano Indiano con crociere di 16 giorni, con scali alle Seychelles, Madagascar e Réunion. Una destinazione offerta unicamente da Costa Crociere.

SUD AMERICA
Dal 15 dicembre 2011 al 28 febbraio 2012
Costa Victoria partirà da Santos per crociere di 9 notti in Sud America con scali a Rio de Janeiro, Buenos Aires, Montevideo, Portobelo e Ilhabela. Costa Victoria si aggiungerà a Costa Pacifica, Costa Magica e Costa Fortuna, già confermate in Sud America per tutto l’inverno prossimo.

DAL SUD AMERICA ALL’ASIA
Partendo da Santos il 7 marzo 2012, Costa Victoria farà rotta su Shanghai con un’esclusiva crociera di 72 giorni, composta da quattro diverse parti, che i clienti potranno acquistare anche singolarmente.
La prima parte consisterà in una crociera di 17 giorni da Santos a Savona, toccando Rio de Janeiro (Brasile), Salvador de Bahia (Brasile), Recife (Brasile), Capo Verde, isole Canarie, Madera, Lisbona, Gibilterra, Barcellona.
Il 24 marzo 2012 avrà inizio da Savona la seconda parte, con destinazione Dubai: una crociera di 18 giorni con scali a Napoli, Port Said (Egitto), Canale di Suez, Sharm el Sheikh (Egitto), Safaga (Egitto), Aqaba (Giordania), Salalah (Oman), Muscat (Oman).
La terza parte partirà l’11 aprile 2012 da Dubai. Costa Victoria raggiungerà Singapore con una crociera di 20 giorni a Mumbai (India), Goa (India), Cochin (India), Male (Maldive), Colombo (Sri Lanka), Phuket (Thailandia), Port Klang (Malesia).
L’ultima parte del nuovo itinerario di Costa Victoria partirà il 1 maggio 2012 con destinazione Shanghai: una crociera di 17 giorni che toccherà Bangkok (Thailandia), Ho Chi Min City (Vietnam), Da Nang (Vietnam), Halong Bay (Vietnam), Sanya (Cina) e Hong Kong.

ASIA
Dal 18 maggio 2012
, per tutta la stagione estiva 2012, Costa Victoria sarà a Shanghai per crociere da 4, 5, 6 o 7 giorni. Per la prima volta, i clienti Costa potranno scegliere di ammirare gli splendidi panorami di Cina, Corea del Sud e Giappone dal punto di vista “unico” garantito da 246 cabine con balcone privato.

Msc Divina pronta per la ribalta

MSC Divina, terza nave ammiraglia della classe Fantasia di MSC Crociere (gemella di Fantasia e Splendida) è stata ufficialmente trasferita dal bacino B al bacino C dei cantieri navali di Stx Europe di Saint-Nazaire, in Francia, per il completamento degli allestimenti prima del varo ufficiale, programmato a Marsiglia il 26 maggio 2012.
Il floating è stato uno step significativo nella costruzione della nuova ammiraglia da 140.000 tonnellate, che avrà una capacità di 4.363 passeggeri. Un gruppo selezionato di ospiti ha preso parte all’evento celebrando l’arrivo della 12° unità della flotta di MSC Crociere.
MSC Divina, così chiamata in onore di Sophia Loren, icona del cinema italiano e madrina della flotta di MSC Crociere, sarà elegantemente rifinita seguendo il tema delle divinità e per l’estate 2012 effettuerà crociere nel Mediterraneo orientale con partenza da Venezia. E’ stato annunciato, infatti, che i 18 ponti della nave (13 dei quali riservati ai passeggeri) avranno i nomi delle divinità dell’Antica Grecia: Urano, Afrodite, Aurora, Giunone, Artemide, Zeus, Mercurio, Cupido, Iride, Minerva, Apollo, Saturno, Elios. A bordo di MSC Divina ci sarà, inoltre, una novità che donerà alla nave un’atmosfera ancora più “magica”: si tratta dell’aft Garden Pool a poppa, disegnato e decorato come una volta paradisiaca, per ricercare il relax assoluto e perdere lo sguardo nella bellezza del tramonto.
Per la costruzione di MSC Divina, iniziata più di un anno fa, sono stati utilizzati 74 mega blocchi, ognuno dei quali è costituito da un insieme di componenti di scafo prefabbricati. I lavori sulla chiglia sono giunti quasi al termine ed è già stato realizzato il 50% degli allestimenti, che includono il completamento della rete elettrica, dell’impianto idraulico e delle aree pubbliche. Le operazioni hanno già avuto inizio su 400 delle 1.751 cabine (100 in più di quelle a bordo delle sue gemelle MSC Fantasia ed MSC Splendida).
MSC Divina, la nave da crociera più evoluta del trio della classe Fantasia, presenta modifiche tecniche innovative che includono motori a propulsione più potenti, da 21.8 MW (rispetto al 20.2 MW su MSC Splendida), nuovissimi tipi di alternatori e modernissime macchine refrigeratrici HVAC. La nave sarà dotata, inoltre, di un nuovo sistema ad osmosi inversa per la produzione di acqua dolce, garantendo così un risparmio energetico del 40%, assicurando quindi un minor impatto ambientale.