Feed RSS

Archivi tag: Nizza

Aeroporti, entro il 2015 self-service per imbarchi e bagagli

Inserito il

Detto, predetto e  fatto: pochi anni fa gli analisti di Sita, la Société Internationale de  Télécommunications Aéronautiques, avevano pronosticato l’irruzione del mobile nel trasporto aereo e oggi alcune società, tra cui l’taliana Custom Engineering SpA, hanno presentato a Nizza, all’Europe Aviation ICT Forum, promosso sempre da Sita, le ultime proposte  supertecnologiche per abbreviare i tempi di attesa e di transito negli  aeroporti, passando da una media di 40 minuti al timing ottimale di 15  minuti dall’arrivo allo scalo al momento in cui ci si accomoda sulla  poltrona dell’aeromobile.
Le principali innovazioni, naturalmente,  viaggiano attraverso le funzionalità del mobile: un sms, una E-mail e  il gioco è fatto. Il passeggero non deve far altro che posizionare il  suo cellulare davanti al lettore che in una frazione di secondo leggerà i  dati del documento di viaggio, riconoscerà il passeggero e lo agevolerà  nell’imbarco.
La prima “macchina delle meraviglie” è la self  bagdrop, ovvero la consegna ed etichettatura del bagaglio in un  meccanismo “fai da te” che evita lunghe code ai banchi: realizzata dalla  BCS, questa pedana con visore permette al passeggero di procedere in  meno di due minuti alla consegna del bagaglio. C’è poi il gate  automatizzato della società Kaba, già in uso in diversi aeroporti tra  cui quello di Francoforte, che consente al passeggero di accedere al  gate ponendo su un visore elettronico il codice che appare sullo schermo  del proprio cellulare. La macchina emette un piccolo tagliando con  numero del volo, nome del passeggero e numero del posto a bordo.
A Tolosa il futuro è già iniziato. Ma il futuro dell’aeroporto “intelligente” è già realtà allo scalo di  Tolosa, dove è attiva la sperimentazione di Near Field Communication  basato su sim, che permette al passeggero in transito di attraversare  tutti i varchi di controllo, check-in, gate di imbarco, in modo davvero  veloce, nel rispetto delle norme di sicurezza. Per questa  sperimentazione sono stati utilizzati gli ultimi BlackBerry con tecnologia NFC che consente la comunicazione con altri dispositivi attraverso frequenze radio, semplicemente appoggiando lo smartphone ai  sensori.
Per Renaud Irminger, direttore di Sita Lab, la NFC  migliorerà sensibilmente l’esperienza del viaggio perché abbatte i tempi  morti e quelli di estenuanti attese o code negli aeroporti. Di fatto  con NFC il telefonino fungerà da carta d’imbarco con accesso automatico  ai cancelli di sicurezza, alle lounge delle compagnie aeree e ai  cancelli di imbarco.
Sempre a Nizza è stato anche prefigurato uno  scenario futuro a dir poco suggestivo: la sostituzione della sim-card  del cellulare con la sim della propria carta di credito che permetterà  alle persone di utilizzare il proprio cellulare come strumento di  pagamento peer qualsiasi acquisto

Capodanno con Corsica Sardinia Ferries, ritornano le minicrociere

Inserito il

Anche quest’anno Corsica Sardinia Ferries propone la formula delle minicrociere per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Costa Azzurra e Sardegna sono le mete scelte dalla compagnia, per viaggi di tre notti.
La prima proposta prevede l’impiego della nave Corsica Victoria e l’imbarco a Savona Vado alle 18 del 29 dicembre, con partenza per Nizza alle 22 e arrivo previsto alle 8 del giorno dopo. La giornata del 30, così come quella del 31, è a disposizione, mentre la cena del 30 e il Cenone di Capodanno sono a bordo. La partenza per Savona Vado è prevista per le 11 del primo gennaio.
Il Capodanno in Sardegna è, invece, a bordo della Mega Express Three con partenza domenica 30 dicembre a Livorno alle 18 e partenza per Golfo Aranci alle 21. L’arrivo in Sardegna è previsto alle 8 del 31 dicembre e il ritorno a Livorno alle 7.30 del 2 gennaio.
I bambini con meno di 4 anni viaggiano gratuitamente in cabina con i genitori. Inoltre, con 20 euro (diritti portuali inclusi), è possibile imbarcare anche l’auto o la moto.

Vacanze a novembre? Destinazioni per un autunno… in ferie

Inserito il

Quest’estate avete saltato le ferie? Se avete tempo, sfruttare l’autunno per una vacanza: potrà essere un’ottima idea per scoprire destinazioni ancora sconosciute e rilassarsi in un periodo dell’anno in cui la maggior parte delle persone si trova nel solito tran tran tra casa e ufficio!
Prezzi più convenienti, luoghi deserti e mete sconosciute: di cosa siete in cerca? Se apprezzate città dal sapore magico, acquistate un volo low cost per Praga o Cracovia, in Polonia, dove scoprire luoghi antichissimi che vi permetteranno di mescolarvi alla popolazione locale, fra quartieri densi di cultura, ristoranti a lume da candela e prezzi davvero bassi.
Se avete a disposizione un week end potete scegliere una meta non troppo lontana da casa. In Italia esistono luoghi splendidi e spesso del tutto sconosciuti: togliete dal garage l’auto e senza mappe, né programmi iniziate un vagabondaggio a spasso per le Marche, tra borghi storici e natura. Oppure in treno in Lombardia: lungo le tratte ferroviarie solitamente percorse da impiegati e pendolari, vi attendono gioielli come il Lago Maggiore e il Garda, l’Isola di San Giulio o il verde del Sacro Monte, posti che di solito intravediamo e che, in qualche giorno di vacanza, possiamo conoscere più in profondità, apprezzando la ricchezza di un territorio capace di offrire continue sorprese.
Amate il mare? Spiagge incontaminate a Capo Verde, nell’Oceano Atlantico o nelle Isole Canarie, dove rimarrete conquistati da un clima piacevole in ogni momento dell’anno, l’ideale per trascorrere momenti di relax tra spiagge e una natura surreale, dominata da picchi rocciosi che si gettano nell’oceano e parchi naturali.
Se state per progettare il grande viaggio dell’anno potete puntare su Miami, uno dei trend dell’autunno 2012. Dal 4 al 9 dicembre Miami celebrerà l’arte in oltre 100 gallerie con Art Basel e artisti provenienti da ogni angolo del mondo, per unire shopping, spiaggia e un tuffo… nella cultura.
Da non sottovalutare Thailandia e Indonesia, per esplorare una cultura del tutto differente, apprezzare la deliziosa cucina a ogni angolo delle strade e fare ritorno agli inizi dell’inverno italiano con una calda abbronzatura, pronti a ripartire carichi di energie.
Per non allontanarvi troppo e apprezzare le giornate di sole autunnale dirigetevi per qualche giorno in Costa Azzurra: a Nizza, o Cannes, vicine al confine e già immerse nell’affascinante pesaggi di una Francia da scoprire tra piccoli villaggi in ardesia e città come Marsiglia, popolate da una gran quantità di eventi, arte, cultura, musica.
Ma se è il lusso ad attrarvi non perdetevi un week end chic negli Emirati Arabi, a Dubai o Abu Dhabi, che dall’11 al 13 novembre ospiterà il Gran Premio di Formula 1, cui seguirà il Festival dei datteri, dal 21 al 26 novembre, e la fiera d’arte Abu Dhabi Art.
Il freddo vi stuzzica? Bruxelles fino alla fine del 2012 inebria con Brusselicious 2012, un food-festival in azione per tutta la città. Anche Stoccolma seduce, grazie a ben 80 musei, il drammaturgo August Strindberg, a cui è dedicato quest’anno e un intero quartiere dedicato allo shopping. Ultima tappa? Helsinki, capitale del design 2012. Da qui imbarco immediato per Tallin, la splendida capitale dell’Estonia, raggiungibile dal porto di Helsinki in aliscafo.

Fonte: latitudeslife.com

Corsica Sardinia Ferries: Capodanno in Corsica, Sardegna e Costa Azzurra

Corsica Sardinia Ferries si prepara al brindisi per il nuovo anno con musica, giochi e buona cucina. Un’occasione speciale per lasciarsi cullare dalle onde verso il nuovo anno. Basta solo scegliere il programma:

  • Capodanno in Corsica a bordo della m/n Mega Express Two (1 notte): sabato 31 dicembre imbarco a Livorno e sistemazione nelle cabine alle 11.00, pranzo a buffet alle 12.30, la partenza per Bastia è prevista alle 13.00, intrattenimenti musicali e animazione, arrivo alle 17.00 e possibilità di sbarco, alle 20.30 Cenone con Veglione di Capodanno – domenica 1 gennaio, alle 8.30 inizio della prima colazione a buffet e mattinata a disposizione, pranzo a buffet alle 13.00 e partenza per Livorno alle 13.30, intrattenimenti musicali e animazione, arrivo previsto alle 17.30. Quote a partire da 240,00 euro per persona in cabina doppia.
  • Capodanno in Sardegna a bordo della m/n Mega Express Three (3 notti): venerdì 30 dicembre imbarco a Livorno e sistemazione nelle cabine alle 18.00, alle 20.30 cena a buffet e partenza per Golfo Aranci alle 21.00, la serata continua con intrattenimenti musicali – sabato 31 dicembre colazione a buffet dalle 7.30., l’arrivo a Golfo Aranci è previsto alle 8.00, sbarco e giornata libera, il Cenone con Veglione di Capodanno avrà inizio alle 20.30 – domenica 1 gennaio, alle 8.30 inizio della prima colazione a buffet e giornata libera, le operazioni di imbarco avranno inizio alle 18.00 mentre la partenza per Livorno è prevista per le 20.00, cena a buffet alle 20.30 – lunedì 2 gennaio colazione a buffet alle 7.00, arrivo e sbarco previsto alle 7.30. Quote a partire da 350,00 euro per persona in cabina doppia.
  • Capodanno in Costa Azzurra a bordo della m/n Corsica Victoria (2 notti): venerdì 30 dicembre imbarco a Savona Vado e sistemazione nelle cabine alle 18.00, alle 20.00 partenza per Nizza e cena servita al tavolo alle 20.30, la serata continua con intrattenimenti musicali – sabato 31 dicembre colazione a buffet dalle 7.30, l’arrivo a Nizza è previsto alle 8.00, sbarco e mattinata libera, alle 12.30 pranzo a buffet e pomeriggio libero, il Cenone con Veglione di Capodanno avrà inizio alle 20.30 – domenica 1 gennaio, alle 8.30 inizio della prima colazione a buffet, partenza per Savona Vado alle 12.00 e pranzo a buffet alle 12.30, arrivo previsto alle 16.00. Quote a partire da 350,00 euro per persona in cabina doppia.

Moby rilancia la minicrociera di Capodanno

Inserito il

Moby ripropone, anche per quest’anno, la formula della minicrociera di Capodanno.
Il programma prevede un itinerario di 4 giorni verso la Costa Azzurra, effettuato dalla Moby Freedom, che salperà giovedì 29 dicembre in serata da Livorno e attraccherà la mattina successiva a Nizza. Possibilità di fare escursioni, in autonomia, a Mentone, Montecarlo, Nizza e Cannes, o escursioni a Antibes, Juan les Pins e St. Paul de Vence.
È consentito anche il trasporto della propria auto per effettuare visite in proprio. Inoltre, Moby applica la formula ‘Prenota prima’, con riduzioni sino al 30% sul prezzo di listino.