Feed RSS

Archivi tag: Northern Territory

Tourism Australia rilancia “Best Job in the World”. Al via oggi le candidature

Inserito il

Australia

Dopo l’esperienza del 2009 torna “Best Job in the World”, l’iniziativa di Tourism Australia che mette in palio sei posti di lavoro, ciascuno con un contratto di sei mesi e un pacchetto retributivo pari a 100 mila dollari australiani (circa 80mila euro).
Tourism Australia in partnership con gli enti di promozione turistica di sei stati e territori, ha lanciato ora un concorso con la possibilità di candidarsi per uno dei seguenti lavori: fotografo trendy (Melbourne), specialista del divertimento (New South Wales), esploratore dell’Outback (Northern Territory), guardiaparco (Queensland), custode di Kangaroo Island (South Australia), maestro del gusto (Western Australia).
Ci si può candidare a partire da oggi: i candidati devono registrarsi per i posti desiderati su Facebook  o su Australia.com/bestjobs. I candidati riceveranno una notifica per il successivo passo del processo di assunzione entro 48 ore dalla registrazione. L’iniziativa “Best Jobs in the World” si colloca nell’ambito della promozione dei programmi Working Holiday Maker.
In Italia il Working Holiday Visa permette ai giovani tra i 18 e i 30 anni di soggiornare in 12 mesi in Australia: una delle campagne di maggior successo degli ultimi tempi ritorna in una versione ancora più grande, organizzata con una promozione che rappresenta i paesaggi mozzafiato, la fauna unica al mondo, un’eno-gastronomia d’eccellenza e, naturalmente, la passione tutta australiana per il divertimento. Per molti giovani, i programmi australiani del Working Holiday Visa rappresentano la fonte di guadagno per pagarsi il viaggio.

L’Outback australiano in tour nell’offerta di Hotelplan Italia

Inserito il

Ayers Rock - Northern_Territory, Australia

Si tratta di due pacchetti speciali, dedicati ai territori dell’Outback australiano, che avranno validità dal 1 aprile 2013 al 31 marzo 2014, con condizioni speciali per i viaggi di nozze.
Realizzati in collaborazione con il Northern Territory, gli itinerari “Deserti on the Road” e “Cultura aborigena, deserti e alligatori” hanno entrambi la durata di 15 giorni e 11 notti. Nel primo caso il prodotto è un combinato che unisce un soggiorno a Sydney a una viaggio di 7 giorni organizzato con la formula del fly & drive che spazia da Ayers Rock a Darwin. Il secondo, invece, prevede anche un tour in pullman, dopo Sydney e Ayers Rock, verso Kings Canyon, Alice Springs, Darwin, parco del Kakadu e una crociera sul fiume East Alligator.

Northern Territory: un eco tour alla scoperta del cuore dell’Australia

Il modo migliore per godere degli immensi spazi, dei panorami mozzafiato e della natura selvaggia del Northern Territory è attraverso un turismo votato al rispetto di queste oasi di natura incontaminata.
La regione ospita il vero outback australiano, l’ultimo dei misteri svelati. La terra aborigena di Arnhem Land, vasta all’incirca quanto il nord Italia, si trova nel parte settentrionale del Northern Territory ed è racchiusa tra il parco di Kakadu, il Mare di Arafura e il Golfo di Carpentaria. Questa è una delle zone più intatte e selvagge di tutto il nostro pianeta; la popolazione, esigua, è per lo più aborigena e la loro cultura e le loro tradizioni sono rimaste praticamente immutate nel corso del tempo. Il paesaggio è contraddistinto da bellissimi tratti di costa, isole deserte, fiumi ricchi di pesci, formazioni rocciose, foreste pluviali e savana erbosa.
L’Outback ha una storia degna di menzione e per esplorarlo e percepire appieno tutte le sensazioni, il modo migliore è quello di immergersi completamente in questo territorio incontaminato e scegliere resort eco-friendly, campeggi e campi tendati. Nel Northern Territory il rispetto del territorio è un tema molto sentito e innumerevoli lodge sono stati costruiti in totale sintonia con l’ambiente circostante.

Australia: vacanze kids-friendly nel Northern Territory

Inserito il

Il Northern Territory è il parco a tema più vasto di tutta l’Australia, dalle regioni tropicali costiere del Top End fino agli antichi deserti del Red Centre, con tutto un mondo da scoprire nel mezzo.
I luoghi naturali e storici da scoprire e le esperienze da provare sono innumerevoli, ma soprattutto costruite su misura anche per il pubblico dei più piccini. Nell’Outback, per esempio, i bambini possono scoprire la natura selvaggia e gli animali che la abitano, visitando l’Alice Springs Desert Park, approfittando delle lezioni tenute da insegnanti che insegneranno ai più piccoli come si è formato il deserto, quali specie animali lo abitano, come sopravvivere nel deserto e molto altro.
La zona del West MacDonnell Ranges è, invece, ideale per un campeggio a contatto con la natura incontaminata della regione. Qui, si potrà ammirare la bellezza mozzafiato del Kings Canyon e pernottare presso la Kings Creek Station, 2.000 mq di puro outback australiano, dove le famiglie amanti dell’avventura potranno montare la propria tenda e approfittare dei tour a dorso di cammello o ancora di un volo in elicottero sul canyon.
Un viaggio nel Northern Territory, non può prescindere, infine, da una visita di Darwin, inserita tra le top 10 città da vedere nel 2012, secondo Lonely Planet. Tra le esperienze kids-friendly offerte, si ricorda il Crocosaurus Cove, dove i bambini potranno ammirare coccodrilli enormi, rettili e altri animali e anche prendere in braccio un piccolo di coccodrillo. Inoltre, nei pressi di Darwin si trova il Territory Wildlife Park, che offre l’opportunità di osservare da vicino le mante giganti, i coccodrilli, le tartarughe e di vivere un’interessante passeggiata nella foresta pluviale. Un’altra affascinante avventura, che regala emozioni soprattutto per i più piccini, sono le crociere Jumping Crocodile, che partono da Darwin alla volta del fiume Adelaide. Durante la crociera, si potranno ammirare coccodrilli enormi che si avvicina alla barca per ricevere il cibo.

Nothern Territory, Australia: Lasserters Lions Camel Cup

Inserito il

La Lasserters Lions Camel Cup ravviva, come ogni anno, il deserto nel mese di luglio: migliaia di spettatori si sono riuniti il 9 luglio ad Alice Springs per assistere all’evento più bizzarro in calendario nel Northern Territory: questa corsa sul dorso di cammelli, giunta alla 41° edizione, attrae, infatti, ogni anno circa 5.000 visitatori provenienti da tutto il mondo.
La Camel Cup 2011, un evento molto divertente, in passato ha raccolto oltre 1 milione di dollari per la comunità di Alice Springs e ogni anno attrae numerosi turisti nell’Australia Centrale. Questa gara, che nel 1970 si teneva nell’area dove una volta scorreva il fiume Todd, è considerata la più prestigiosa corsa di cammelli d’Australia, negli anni ha visto crescere la propria popolarità e si svolge ora in un circuito di 400 metri dedicato alle corse dei cammelli al Blatherskite Park.
Oltre agli sponsor principali della manifestazione, Imparja, XXXX Gold, Power and Water Corporation e Tourism NT, quest’anno si è aggiutno anche il Lasseters Hotel Casino, che dà il nome alla gara.