Feed RSS

Archivi tag: Oceano Indiano

Con Alpitour al Festival Musicale dell’Oceano Indiano

Inserito il

Bravo Club Andilana Beach - Nosy Be Madagascar

In occasione del Donia,  il Festival Musicale dell’Oceano Indiano, il Bravo Club Andilana Beach,  resort del gruppo Alpitour situato in una baia dell’isola di Nosy Bé  (Madagascar), lancia una serie di pacchetti a partire da 1.880 euro per  persona, incluso viaggio dall’Italia e pensione completa.
Giunto  alla sua 20ª edizione, il Donia è forse l’evento più importante di Nosy  Bé. Nato grazie all’impegno di alcuni amici che da anni operano  sull’isola, il Festival – che si terrà dal 10 al 19 maggio prossimi – è  cresciuto anno dopo anno, radunando nella scorsa edizione oltre 55mila  persone, non certo poche se si pensa che l’isola conta 45mila abitanti. Al  Donia, che nella lingua sakalav del nord del Madagascar significa “la  bella vita”, si affiancano numerose iniziative e attività di contorno  come incontri, dibattiti e manifestazioni sportive che arricchiscono  ancora di più la festa. L’altro protagonista di questo festival è il Carnevale Tribale che si svolge tra le strade del capoluogo Hell Ville: vero e proprio evento nell’evento caratterizzato da danze, suoni e  colori.
Il Bravo Club Andilana sorge nell’omonima baia di fronte a  due ampie spiagge. Gli ospiti hanno la possibilità di praticare  numerosi sport acquatici: a loro disposizione anche una grande piscina d’acqua dolce, canoe, campo di calcetto, beach volley, aquagym,  minigolf, diving. La struttura, su due piani, è in stile coloniale e  tutte le 200 camere sono state rinnovate.

La top ten delle mete 2013 secondo Kuoni Group

Inserito il

logo Kuoni

Il Gruppo Kuoni traccia una mappa delle top destination del 2013. Secondo l’operatore, Estremo Oriente e Africa, Oceano Indiano, Usa, Caraibi e Messico saranno gli highlights per quest’anno.
Su tutte, però, Kuoni identifica le Maldive come prima destinazione per quest’anno. Attualmente, infatti, le isole dell’Oceano Indiano sono la meta più venduta dall’operatore per il 2013.
Nella top ten delle destinazioni più vendute da Kuoni, dopo le Maldive, emergono la Thailandia, lo Sri Lanka, gli Stati Uniti, gli Emirati Arabi. E ancora, Mauritius, la Malesia, Barbados, Singapore e i Caraibi di St. Lucia.
Secondo l’operatore, inoltre, una delle mete emergenti di quest’anno sarà il Vietnam, destinazione in forte crescita  grazie a numerosi nuovi voli e ad una sempre più interessante offerta balneare.

Crociere fluviali in Myanmar

Orient-Express ha messo in cantiere una nuova nave fluviale per avviare un programma di crociere in Myanmar.
L’unità, che sarà operativa da luglio 2013, è attualmente in costruzione a Yangon e sarà in grado di ospitare sino a 50 passeggeri. La nave di Orient-Express disporrà di 25 cabine tutte esterne, dislocate su 4 ponti: due Balcony Suite 15 State e 8 Deluxe Cabin, dotate di aria condizionata. Sono previsti anche un centro fitness e un’area wellness, ristorante e boutique. La nuova unità integrerà le altre due proprietà in Myanmar di Orient-Express Hotels: The Governor’s Residence (hotel di 48 stanze a Yangon) e Road to Mandalay.
Si chiamerà “Orcaella” e effettuerà itinerari di 7 o 11 giorni nei periodi compresi tra gennaio e aprile e tra luglio e dicembre, solcando l’Ayeyarwady tra Yangon e Bhamo con tappe in città e luoghi culturali. Diversi gli itinerari, combinabili anche con soggiorni a Yangon, Inle Lake o Ngapali, sull’Oceano Indiano.

Gioco Viaggi, via al programma invernale di luxury cruises

Inserito il

Gioco Viaggi ha messo a punto il programma delle crociere di lusso The Yachts of Seabourn. Le imbarcazioni ospitano da 208 a 450 passeggeri con sistemazione in suite e un membro dello staff per ogni passeggero; previsti caviale e champagne party, massaggio sul ponte, spa di bordo e personal shopper.
La gamma di proposte spazia dalla Patagonia all’Oceano Indiano, dai Caraibi alle capitali asiatiche e la durata media degli itinerari è di 15 giorni.
Per la crociera in Patagonia, ad esempio, la partenza è il 19 dicembre, con tappe a Buenos Aires, Montevideo, Punta del Este (Uruguay), Port Stanley (Isole Falkland), Ushuaia (Argentina), Capo Horn, Punta Arenas (Cile), Puerto Chacabuco (Cile), Puerto Montt (Cile) e Valparaiso (Cile). Il trattamento è in all inclusive.

Klm sponsor della mostra su Mondrian al Vittoriano di Roma

Inserito il

La compagnia aerea olandese KLM è sponsor della mostra internazionale “Mondrian. L’armonia perfetta” che verrà ospitata a Roma, presso il Complesso del Vittoriano, dall’8 ottobre 2011 al 29 gennaio 2012.
“La scelta di collaborare, per il secondo anno consecutivo, a sostegno di una delle mostre più importanti della stagione culturale di Roma è per noi motivo di orgoglio e simbolo del saldo rapporto tra il nostro paese e l’Olanda. L’accurata scelta delle opere più significative dell’evoluzione artistica di Mondrian ed il confronto con quelle di altri pittori a lui coevi sono i veri punti di forza di questa magnifica mostra che, per alcuni versi, segue una filosofia a noi cara: contribuire allo scambio culturale e far dialogare persone e culture provenienti da tutto il mondo” dichiara Lucia Impiccini, direttore marketing Air France-Klm per l’Italia.
KLM, assieme ad Air France, raggiunge oltre 250 destinazioni in più di 100 Paesi: 124 destinazioni in Europa, 35 nelle Americhe, 25 in Asia, 54 in Africa e Medio Oriente e 16 nei Caraibi e Oceano Indiano.

Costa, nuovi itinerari per l’inverno e per il 2012

La compagnia Costa Crociere amplia la sua offerta per l’inverno 2011/12 e per il 2012 con nuovi itinerari, a cominciare dalle nuove mini-crociere, ideali per chi vuole provare per la prima volta l’esperienza di una crociera Costa o per chi vuole concedersi un weekend o un breve periodo di ferie.

MINI-CROCIERE
In primavera e autunno 2012 (a maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre) Costa Atlantica offrirà nuove mini-crociere di 3, 4 e 5 notti (Savona, Barcellona, Ibiza/Palma di Maiorca, Ajaccio, Marsiglia), con partenza da Savona.

CARAIBI
Dal 1 dicembre 2011 al 27 febbraio 2012
, Costa Mediterranea proporrà crociere di una settimana con partenza da Guadalupa, alternando due distinti itinerari, che comprendono le mete più amate e rinomate dei Caraibi, quali Curaçao, l’isola privata di Costa (isola Catalina), isola Margarita, Santa Lucia, Saint Martin, Antigua, Dominica, Barbados e Antigua.

DUBAI ED EMIRATI ARABI UNITI
Per tutto l’inverno 2011/12 la nuova ammiraglia Costa Favolosa, ufficialmente battezzata lo scorso 2 luglio a Trieste, offrirà crociere di una settimana negli Emirati Arabi Uniti e Oman. L’itinerario comprende la novità dello scalo di Khasab in Oman e prevede: Dubai (2 giorni), Muscat (Oman), Al Fujairah (Emirati Arabi), Abu Dhabi (Emirati Arabi), Khasab (Oman) e Dubai (2 giorni).

MAR ROSSO
Da dicembre 2011
e per tutto il 2012, una nave Costa sarà in partenza ogni settimana da Sharm el Sheikh, ogni lunedì. Dal 5 dicembre 2011 al 19 marzo 2012 la nave Grand Voyager offrirà crociere di una settimana sul Mar Rosso con scali in Egitto, Israele e Giordania. Il Grand Voyager è una nave di Iberocruceros, compagnia spagnola appartenente al gruppo Costa Crociere S.p.A.

CANARIE E MADERA
Dal 27 novembre 2011 al 28 marzo 2012
Costa Serena offrirà crociere di 11 notti, con partenza da Savona e Civitavecchia, verso le Isole Canarie e Madera. Costa Serena alternerà questo itinerario con quello previsto in Grecia, Turchia e Israele. Inoltre, tra il 17 novembre 2011 e il 26 marzo 2012, Costa Marina offrirà crociere di 14 notti, da Savona, verso le Isole Canarie e Madera, che toccheranno anche Spagna e Marocco.

GRECIA, TURCHIA E ISRAELE
Sempre nell’inverno 2011/12, Costa Serena offrirà anche crociere di 11 giorni verso Grecia, Turchia e Israele, da Savona e Civitavecchia.

OCEANO INDIANO
Nell’inverno 2011/12 sarà Costa Allegra a partire da Mauritius per navigare nell’Oceano Indiano con crociere di 16 giorni, con scali alle Seychelles, Madagascar e Réunion. Una destinazione offerta unicamente da Costa Crociere.

SUD AMERICA
Dal 15 dicembre 2011 al 28 febbraio 2012
Costa Victoria partirà da Santos per crociere di 9 notti in Sud America con scali a Rio de Janeiro, Buenos Aires, Montevideo, Portobelo e Ilhabela. Costa Victoria si aggiungerà a Costa Pacifica, Costa Magica e Costa Fortuna, già confermate in Sud America per tutto l’inverno prossimo.

DAL SUD AMERICA ALL’ASIA
Partendo da Santos il 7 marzo 2012, Costa Victoria farà rotta su Shanghai con un’esclusiva crociera di 72 giorni, composta da quattro diverse parti, che i clienti potranno acquistare anche singolarmente.
La prima parte consisterà in una crociera di 17 giorni da Santos a Savona, toccando Rio de Janeiro (Brasile), Salvador de Bahia (Brasile), Recife (Brasile), Capo Verde, isole Canarie, Madera, Lisbona, Gibilterra, Barcellona.
Il 24 marzo 2012 avrà inizio da Savona la seconda parte, con destinazione Dubai: una crociera di 18 giorni con scali a Napoli, Port Said (Egitto), Canale di Suez, Sharm el Sheikh (Egitto), Safaga (Egitto), Aqaba (Giordania), Salalah (Oman), Muscat (Oman).
La terza parte partirà l’11 aprile 2012 da Dubai. Costa Victoria raggiungerà Singapore con una crociera di 20 giorni a Mumbai (India), Goa (India), Cochin (India), Male (Maldive), Colombo (Sri Lanka), Phuket (Thailandia), Port Klang (Malesia).
L’ultima parte del nuovo itinerario di Costa Victoria partirà il 1 maggio 2012 con destinazione Shanghai: una crociera di 17 giorni che toccherà Bangkok (Thailandia), Ho Chi Min City (Vietnam), Da Nang (Vietnam), Halong Bay (Vietnam), Sanya (Cina) e Hong Kong.

ASIA
Dal 18 maggio 2012
, per tutta la stagione estiva 2012, Costa Victoria sarà a Shanghai per crociere da 4, 5, 6 o 7 giorni. Per la prima volta, i clienti Costa potranno scegliere di ammirare gli splendidi panorami di Cina, Corea del Sud e Giappone dal punto di vista “unico” garantito da 246 cabine con balcone privato.

Seychelles, un arcipelago d’incanto

Inserito il

I gossip mormorano che William e Kate siano finalmente partiti per la loro luna di miele. Destinazione top secret? Forse un’isola privata delle Seychelles? Si sa solo che i novelli sposi britannici alloggeranno in un resort da 4500 euro a notte.
Nel caso vi fosse venita voglia di seguirli, ecco dove andare.

Le Seychelles sono conosciute come le isole più belle e incontaminate di tutti gli oceani, il più bell’arcipelago dell’Oceano Indiano. Si contano ben 115 isole: isole granitiche e atolli corallini formano un angolo di paradiso in Terra…
Le isole granitiche o ‘isole vicine’ (Inner Islands) sono montagnose e posizionate su una piattaforma oceanica, relativamente poco profonda, a 1800 km dalle coste est dell’Africa. Le isole coralline o ‘isole lontane’ (Outer Islands) sono, invece, piatte e basse e si trovano a sud dell’equatore.

Il gruppo di ‘isole vicine’ è formato da 43 isole (41 granitiche e due coralline). E’ qui che risiede la maggior parte della popolazione che si concentra nelle famose isole di Mahé, Praslin e La Digue.
Sulla lussureggiante Mahé si trova la baia di Anse Louis, una spiaggia intatta e solitaria con acque turchesi e sabbia immacolata.
A Praslin si trova una delle più belle baie del mondo e le spiagge di Cote d’Or e Anse Lazio oltre alla Vallée de Mai, sito patrimonio dell’Unesco dove sono conservati oltre 4.000 esemplari di coco de mer, il frutto simbolo dell’arcipelago.
Sull’isola di La Digue la spiaggia Anse Source d’Argent offre scenari da cartolina e romantici scorci su spiagge di acque turchesi circondate dalla tipiche rocce granitiche.

Le ‘isole lontane’ contano 72 isole coralline formate da cinque gruppi: Amirantes, Alphonse (le uniche due turistiche), Corallino del sud, Farquhar e Aldabra.
Poco conosciute rispetto a Mahé, Praslin e La Digue, sono praticamente prive di strutture turistiche e quindi molto meno visitate rispetto alle isole granitiche, anche per via della loro distanza. Ecco perché possiamo considerarle un vero e proprio paradiso incontaminato: si tratta di banchi di corallo, atolli e banchi di sabbia o solitari affioramenti rocciosi, che offrono habitat inesplorati e sono il regno di numerose specie vegetali e animali.
Il gruppo delle Amirantes è formato da cinque isole principali: Desroches, African Banks, D’Arros (con l’Atollo di St. Joseph), l’Atollo di Poivre e Remire. Per riuscire a vedere tutte le isole, l’ideale è organizzare una crociera in barca a vela.
Di tutte le isole del gruppo, Desroches è l’isola più vicina a Mahé (230 km) ed è l’unica ad avere una struttura alberghiera. E’ raggiungibile con un volo di circa 50 minuti. Vanta 14 km di spiagge immacolate tutt’attorno a una piantagione di cocco. La più bella spiaggia dell’isola è Bombe Bay Beach.
L’African Banks è l’approdo più a nord del gruppo delle Amirantes ed è composto da due isolette disabitate, Nord e Sud. Le loro acque abbondano di maccarelli, tonni e squali!
D’Arros, insieme all’adiacente Atollo di St Joseph, forma parte di una proprietà privata con una laguna di una bellezza eccezionale. L’isola ospita numerose colonie di uccelli marini, una piccola popolazione di tartarughe giganti ed è frequentemente visitata da tartarughe marine che vengono a deporre le uova.
St Joseph comprende molte isole, come Fouquet, Ressource, Ile Varres, Petit Carcassaye, Grand Carcassaye, Banc de Sable, Banc Cocos, Ile Paul e Pelican. Con l’alta marea, granchi giganti blu migrano dalle profondità della laguna alle secche circostanti. L’Atollo di Poivre è famoso per la bella laguna e le acque pescose. Le due isole che compongono questo atollo, Poivre e l’Isola del Sud, sono molto diverse fra loro e sono separate da una semi-laguna. Sulle isole vivono aironi blu, aironi cinesi, fregate, cardinali. L’isola di Remire, conosciuta anche come “l‘Aquila”, è la più a nord del gruppo ed è anche la più incantevole.

E voi che honeymoon sognate?