Feed RSS

Archivi tag: Ostia

Harley-Davidson compie 110 anni: a Roma l’unico evento europeo, una festa lunga quattro giorni

Inserito il

Easy Rider

Un evento di quattro giorni per celebrare il 110° anniversario di uno dei marchi motociclistici più conosciuti al mondo: Harley-Davidson. Le date sono dal 13 al 16 giugno e il palcoscenico scelto per la tappa europea è Roma, il cui centro sarà attraversato da migliaia di appassionati delle due ruote. Due i poli catalizzatori delle manifestazioni: l’Harley Village di Ostia e il Foro Italico Village vicino allo Stadio Olimpico.
Nell’Harley Village, allestito al porto turistico, i motociclisti potranno assistere a concerti rock allestiti su due palchi, accedere all’area dedicata al merchandising dei concessionari ufficiali H-D provenienti da tutta Europa e visitare un percorso espositivo che ripercorre la storia dell’antica casa motociclistica statunitense, fondata a Milwaukee nel 1903. L’Harley Village sarà anche sede dei demo ride, le prove di moto, e del Jumpstart, una simulazione di guida. Sarà inoltre possibile iscriversi a tour guidati della Città Eterna. L’inaugurazione del Village è prevista giovedì 13, con uno spettacolo di musica dal vivo, ma chi preferirà restare nel centro città potrà assistere agli spettacoli organizzati al Foro Italico Village.
Quest’ultimo, venerdì 14, ospiterà anche il Custom Bike Show, in cui verranno esposte le più belle moto rielaborate da alcuni dei più famosi esperti al mondo di personalizzazione di motociclette. Non mancheranno anche qui gli spettacoli di musica live e gli show legati al tema custom. Venerdì mattina ci sarà anche la possibilità di partecipare alla tradizionale messa nella Basilica di San Pietro.
La logistica dell’intero evento è curata dall’agenzia Event Garage di Lugano. Due i momenti clou: la grande parata di 40 km di sabato 15 giugno, con migliaia di moto che sfileranno dal porto di Ostia al centro di Roma, e la benedizione delle motociclette in Piazza San Pietro di domenica 16, riservata a 1.400 motociclisti ma aperta al pubblico che si recherà in piazza a piedi. Durante questa giornata Via della Conciliazione sarà chiusa al traffico e disponibile per il parcheggio delle Harley. Infine, domenica sera, a Ostia i festeggiamenti di chiusura coinvolgeranno tutti i partecipanti.
La tappa romana fa parte di un tour Harley-Davidson lungo un anno che è iniziato sull’altopiano del Tibet all’inizio di agosto 2012 e ha visto tappe in tutti i continenti. Dopo la capitale italiana, unica città europea a ospitare il raduno, le celebrazioni proseguiranno a Sturgis, in South Dakota, dal 3 al 10 agosto, per poi trasferirsi a Milwaukee, nel Wisconsin, e concludersi a Kuala Lumpur, in Malesia, con un evento organizzato dal 14 al 19 settembre.

Info: http://110.harley-davidson.com/it_IT/events/rome

Annunci

Piste da sci e seggiovie in riva al mare: Roma copia da Dubai

Due piste da sci in riva al mare, con tanto di neve artificiale e seggiovia. Non siamo nell’esotica Dubai, ma a Ostia, e l’idea bislacca è venuta all’amministrazione comunale. Nel bilancio 2012 di Roma è stato infatti inserito il project financing per realizzare impianti di risalita su un’area pubblica tra il lungomare di Ostia e l’ospedale Grassi, nei pressi della pineta.
Già a marzo scorso si era diffusa la voce dell’intenzione di realizzare questo impianto, ma il Campidoglio aveva precisato che l’opera non aveva avuto “il parere favorevole del Comune di Roma”. Tutti credevano che il piano, avanzato da una società privata di Ostia (Mission srl) e da realizzare su un’area demaniale con fondi privati, fosse stato archiviato. E invece, eccolo nel bilancio!
Il progetto è lo stesso che a marzo aveva anticipato il consigliere municipale del Pdl, Augusto Bonvicini, attuale presidente della commissione turismo e attività produttive del Municipio di Ostia. La pista da sci, dunque, si farà, con l’obiettivo di rilanciare l’immagine internazionale di Roma.
“Il modello al quale ci siamo ispirati – racconta Bonvicini – è proprio la città degli Emirati Arabi. Ci saranno due piste, una da 70 e l’altra da 90 metri con gli skylift”. E a servizio, punti ristori ma anche piste di pattinaggio, campi da golf e tiro con l’arco. Immediata la reazione dell’opposizione: “Io non ho più parole. Siamo alle comiche finali – commenta Paolo Orneli, consigliere del Pd al Municipio XIII ed ex presidente del parlamentino di Ostia -. Questa della pista da sci è un insulto alla pazienza dei cittadini. Oltretutto con un’operazione che intende sacrificare un’ area demaniale pubblica del litorale”. L’impianto, infatti, sorgerebbe su un’area che è riserva naturale, a due passi dalla pineta di Castelfusano.