Feed RSS

Archivi tag: Palermo

Palermo wedding destination, nasce il progetto “I Do”

Inserito il

amore - love

Palermo si presenta come location per le coppie di sposi. L’Authority del turismo della città siciliana, infatti, ha lanciato in questi giorni “Palermo I Do”, un progetto dedicato al segmento wedding tourism e rivolto in particolare al mercato giapponese, americano ed europeo.
Il progetto è rivolto a quelle coppie che decidono di celebrare il rito in una città diversa da quella di residenza. Il Comune dà, infatti, la possibilità di vivere il giorno più importante della vita dei futuri sposi in una delle tante location di prestigio che offre il capoluogo siciliano. Oltre alle due sedi preposte per la celebrazione di matrimoni civili, i locali della Real Fonderia e la Chiesa di San Mattia di prossima apertura, infatti, la coppia potrà sceglierne di inedite. Inoltre, la coppia potrà piantare un albero nel Parco della Favorita, nell’area attrezzata del Piazzale dei Matrimoni: il Comune di Palermo sottoscriverà con i due sposi un ‘contratto di adozione’, con cui si impegna a fornire ogni anno foto e informazioni sullo status dell’albero.
L’iniziativa, oltre ad attrarre un turismo di fascia alta verso il capoluogo siciliano, punta a stimolare un rapporto di fidelizzazione fra la coppia e la città.

Annunci

Tris di novità negli itinerari estivi di Msc Crociere

Inserito il

MSC Crociere

Dubrovnik, Tunisi e Palermo. Sono queste alcune delle novità nella programmazione di Msc Crociere per la prossima stagione estiva.
La città croata entra a fare parte degli itinerari di 8 giorni e 7 notti di Msc Fantasia previsti dal 24 marzo al 27 ottobre. I tour partiranno ogni domenica da Venezia, distendendosi poi lungo il Mediterraneo orientale attraverso Bari, Katakolon, Santorini, Atene e Corfù in Grecia, con l’ultimo scalo a Dubrovnik prima di salpare per il ritorno a Venezia.
Il Mediterraneo occidentale è invece protagonista delle crociere a bordo di Msc Splendida, sempre da 8 giorni e 7 notti, che quest’anno avranno la novità di Tunisi. Dal 23 marzo al 9 novembre ci saranno partenze ogni sabato da Genova, con scalo a Marsiglia, Barcellona, Valencia, Tunisi e Civitavecchia.
Infine Msc Orchestra, anch’essa dislocata sul Mediterraneo occidentale, dal 29 marzo al 18 ottobre porterà i crocieristi alla scoperta di Civitavecchia, Palermo (new entry al posto di Catania), Tunisi, Ibiza, Villefrance sur Mer, con partenza da Genova.

Abu Dhabi, pacchetto lusso di Mappamondo con voli Alitalia

Pacchetto lusso per Abu Dhabi, la novità di Mappamondo per le proposte dell’autunno. Il tour operator lancia una promozione valida fino al 16 dicembre che prevede un viaggio speciale per la capitale degli Emirati, in collaborazione con Alitalia. Il pacchetto è di 5 giorni con sistemazione all’hotel di lusso St. Regis Saadiyat Island di Abu Dhabi, affacciato sull’isola di Saadiyat.
I voli Az dall’Italia sono operati ogni martedì, mercoledì, sabato e domenica da Roma e Milano e, in connessione, da Torino, Verona, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Brindisi, Catania e Palermo.

Catania terza destinazione di Volotea dallo scalo di Ancona

Inserito il

Saliranno a 3 a partire dello schedule estivo 2013 i collegamenti aerei operati da Volotea sull’aeroporto di Ancona-Falconara.
Il vettore low cost con base a Venezia e Palermo, per quanto concerne il mercato italiano, aggiungerà anche Catania alle destinazioni servite dallo scalo delle Marche. La new entry andrà così ad aggiungersi a Cagliari e Palermo, che torneranno dopo la sospensione per la stagione winter.
Si tratterà di un collegamento bisettimanale effettuato con i B717 delle flotta, in partenza il mercoledì e il sabato, che debutterà il primo giugno.
Attualmente sono 500mila i passeggeri trasportati nei primi sei di attività del vettore, che vola su 50 aeroporti in Europa, 18 dei quali sulla Penisola.

Palermo regina italiana dello Street Food

Inserito il

Tra le tendenze gourmet  di nuova generazione c’è lo Street Food, il cibo di strada, quello dei  chioschi, dei mercati all’aperto, dei carretti ambulanti, oggi vietati da Roma Capitale con una nuova ordinanza sul decoro del sindaco Gianni  Alemanno.
Secondo una recente classifica, stilata da  VirtualTourist e pubblicata da Forbes, la destinazione regina degli  spuntini on the road è Bangkok, seguita da Singapore, Penang (Malesia) e Marrakech. Al quinto posto c’è Palermo, unica città italiana in cima  alla lista. A colpire i turisti di tutto il mondo è la varietà del cibo  di strada siciliano: arancine di riso, cannoli, ma anche lo “sfincione”,  pasta di pane condita con salsa di pomodoro, origano, sarde salate,  cipolla, pecorino fresco e mollica di pane. Per i palati più forti c’è  il “pani ca’ meusa”, una focaccia farcita di carne, interiora di vitello  (la milza), con limone spremuto. Una variante è l’aggiunta di ricotta  fresca e caciocavallo. Terminano l’elenco “pane e panelle”, le celebri  frittelle con farina di ceci.
Ma la migliore al mondo è la  capitale della Thailandia, soprattutto per la miriade di luoghi in cui  si possono gustare infinite varietà di piatti: insalata di papaya verde,  pollo al curry, pad Thai e riso al mango. Dopo Palermo vengono  “premiate” Ho Chi Minh City, Istanbul, Mexico City; le ultime due  posizioni sono per Bruxelles (per il cartoccio di patate fritte e le  waffle) e Ambergris Caye nel Belize, per l’originalità del pesce fresco  servito direttamente al molo o in barca.

Mille posti per lavorare con Club Med

Inserito il

Da un lato il “savoir faire”, dall’altro il  “savoir être”: saper fare e saper essere sono i due elementi sui quali  Club Med focalizzerà l’attenzione nella fase di selezione del personale per la stagione estiva 2012, i posti a disposizione sono più di 1.000.
Oltre  alle tradizionali mansioni come insegnante di tennis, istruttore di  vela, di fitness, di tiro con l’arco, scenografo, costumista,  coreografo, da quest’anno Club Med introduce nel suo staff figure ricercate e di prestigio tra cui: sommelier, manager finanziari, manager  boutique, responsabili Spazio 5 Tridenti, supervisor accoglienza & servizio.
La buona conoscenza di una o più lingue straniere  costituisce titolo preferenziale; le carte vincenti sono convivialità,  competenza e “felicità di esprimersi”.
Le selezioni, già iniziate a gennaio, si svolgeranno  in tutta Italia fino ad aprile: Kamarina (Ragusa) il 12 aprile; Milano il 12 aprile; Palermo l’8  febbraio; Lecce il 15 febbraio; Roma il 23 febbraio, il 19 e il 20  marzo; Napoli il 29 febbraio; Torino il 7 e l’8 marzo; Bologna il 15  marzo; Firenze il 16 marzo.
Tutti i profili sono consultabili sul nuovo sito www.clubmedjobs.it, dove è anche possibile candidarsi.

Palermo ospita la mostra sulle Avanguardie Russe

Inserito il

Promossa dall’Assessorato dei beni culturali e dell’Identità siciliana, dal 3 dicembre 2011 al 20 marzo 2012, nello spazio espositivo del Reale Albergo dei Poveri di Palermo, sarà allestita una mostra sulle Avanguardie Russe, curata da Andrey Sarabyanov e Giulia Davì, un’occasione per scoprire i legami fra il mondo artistico russo e quello occidentale.
L’esposizione presenta al pubblico italiano 60 dipinti e ricostruzioni di oggetti tipici dell’arte russa degli inizi del XX secolo, provenienti dalla Galleria statale Tretyakov e dai musei regionali russi di città quali Kazan, Kirov, Krasnodar, Nizhny Novgorod, Pskov, Samara, Saratov, che ripercorrono similitudini e contrapposizioni, spaziando dagli evidenti influssi di artisti come Cezanne, Gauguin e Picasso alle espressioni cubofuturiste fino a giungere alla creazione non-oggettiva del Suprematismo e alla razionalità, alla disciplina del formale del Costruttivismo.
L’esposizione è costruita, infatti, attorno ad alcune opere fondamentali, quali “L’informale e Mosca. Piazza Rossa” di Kandinsky, “Quattro quadrati” di Malevich, “Architettura pittorica” di Popova, “Nero su nero” di Rodchenko, “Aeroplano sopra il treno” di Goncharova, “Venere di Katsapi” di Larionov, “Natura morta” di Mashkov, “Paesaggio. Chiese. La Nuova Gerusalemme” di Lentulov, un bozzetto in acciaio e legno della Torre della III Internazionale di Tatlin, proveniente dal Rosizo State Museum and Exhibition Center. Inoltre, tra le opere mai esposte in Italia figurano: “Piazza della Signoria a Siena” di Konchalovsky, “Natura morta. Stoviglie di una trattoria” di Roshdestvensky, “Ritratto di un poeta” di Mashkov, “Donne con rastrelli” di Goncharova e “Modella nuda con tappetto asiatico sullo sfondo” di Kuprin.