Feed RSS

Archivi tag: parco marino

Sardegna, l’sola di Budelli all’asta per meno di tre milioni

Inserito il

Budelli spiaggia rosa - Sardegna

A piazzare la scritta ‘Proprietà Privata’ sulle sua famosa spiaggia rosa era stata una società milanese, ora fallita, e dunque l’isola di Budelli, gioiello incontaminato e superprotetto dell’arcipelago sardo della Maddalena, è tornata in vendita al migliore offerente.
Più che vendita, però, si dovrebbe parlare di svendita, dal momento che per diventare proprietari basteranno due milioni e 945mila euro. A tanto, infatti, ammonta la valutazione dell’isolotto e l’appuntamento per gli eventuali acquirenti è fissato per il primo ottobre, nell’aula delle aste giudiziarie del tribunale di Tempio Pausania.
Budelli, su cui lo Stato italiano ha un diritto di prelazione, potrebbe venire acquistata anche dalla Regione Sardegna, anche per garantire la sua tutela. Già oggi, comunque, l’isola – abitata solo da un custode – è sottoposta a rigidissimi vincoli ambientali, tra cui ovviamente il divieto di edificare e di aprire qualsiasi attività, imposto dal ministero dell’Ambiente. Il futuro proprietario non potrà neppure visitarla senza essere accompagnato dal personale del parco nazionale.

Apre a maggio il padiglione Cetacei dell’acquario di Genova

Acquario di Genova

Procedono i lavori per la realizzazione di quella che sarà la grande novità del mondo AcquarioVillage per il 2013, il padiglione Cetacei dell’acquario di Genova, opera progettata da Renzo Piano Building Workshop, che aprirà al pubblico nel mese di maggio.
La struttura, posizionata tra il corpo originario dell’acquario e la Grande Nave Blu, ospiterà quattro diverse vasche a cielo aperto che potranno accogliere fino a 9 animali. Proporrà un percorso di visita su due livelli, consentendo al pubblico di ammirare gli animali sia dall’alto, sia da una prospettiva subacquea.
In occasione dell’apertura l’intera area del Porto Antico di Genova diventerà palco di un grande evento di festeggiamento aperto alla città.

Indonesia, vacanze diving nel parco di Wakatobi

Inserito il

Situato a sud-est di Sulawesi, il parco marino di Wakatobi e le sue quattro isole maggiori (Wangi Wangi, Kaledupa, Tomea e Binongko) sono stati dichiarati Riserva della biosfera dell’Unesco.
Il Wakatobi Dive Resort, unico resort presente all’interno del parco,permette di esplorare barriere coralline e siti d’immersione ricchi di vita anche alle basse profondità. Entro l’anno verrà inoltre ultimato un Museo galleggiante che dovrebbe ospitare oggetti storici del popolo Wakatobi e collezioni di varie specie di vita marina. L’arcipelago è raggiungibile da Bali tramite volo privato, il periodo migliore va da marzo a dicembre. Luglio e agosto sono i mesi con minor visibilità ma con maggior possibilità di incontrare i grandi animali marini per la presenza del plancton.

24° Maratona Internazionale di Moorea

Inserito il

Il 18 febbraio si terrà la 24° Maratona Internazionale di Moorea, l’isola “sorella” di Tahiti. Ogni anno questa corsa fa scoprire le bellezze del luogo sia agli abitanti locali che ai turisti provenienti da tutto il mondo. La partenza avrà luogo da Papetoai con arrivo alla spiaggia pubblica di Temae. I partecipanti potranno apprezzare i bellissimi panorami correndo lungo la costa della laguna blu e cristallina di Moorea.
Sono previste una maratona di 42 km, una semi-maratona di 21 km e una corsa divertente di 5 km, adatte a tutti i livelli. Saranno inoltre a disposizione stazioni di rifornimento con acqua, succhi, frutti tropicali e spugne bagnate.

Inverno in Thailandia: soluzioni per tutti i gusti

Inserito il

L’inverno è una bellissima stagione per scoprire la Thailandia tra mare, natura e storia: ecco alcune destinazioni interessanti.
Phetchaburi è ricca di spiagge, come la Hua Hin, e diversi parchi nazionali, che ospitano numerose specie di flora e fauna.
Lungo la costa si trova il distretto di Cha-am, meta ideale per un fine settimana o per una vacanza per chi è in cerca di tranquillità in riva al mare. Qui è facile rimanere colpiti dal Palazzo Maruekkhathaiyawan, con i suoi incantevoli padiglioni in legno. Prachuap Khiri Khan collega la Thailandia centrale a quella meridionale ed è una provincia conosciuta per uno stile di vita rilassato e per le acque estremamente calme, ideali per vacanze con bambini.
Songkhla, a circa 1000 chilometri di distanza da Bangkok, è nota per il commercio e l’esportazione di erbe aromatiche e spezie.
A sud si trova il frenetico distretto di Hat Yai, ottima base per visitare le località della Thailandia più meridionale, e paradiso dello shopping per chi ama gli oggetti d’importazione di alta qualità a basso prezzo.
Ranong è un noto centro termale, non lontano dal Parco Nazionale di Laem Son, caratterizzato da foreste pluviali e paludi di mangrovie che si estendono fino alle spiagge della costa.

Abu Dhabi ospiterà la Volvo Ocean Race

Inserito il

Ad Abu Dhabi è stato costruito un “Destination Village”, che ospiterà la Volvo Ocean Race.
Il Village sarà aperto dal 30 dicembre 2011 al 14 gennaio 2012, tratterà un tema nautico ed avrà tante attività di intrattenimento con mostre, spettacoli, simulatori, aree ospitalità, zone di gioco, punti di ristoro, negozi di merchandising ed avrà delle aree Wet and Dry.
Sarà il luogo dove essere per l’inizio del 2012 e sarà caratterizzato dalla celebrazione di fine anno e per accogliere un nuovo sensazionale anno. Inoltre permetterà ai visitatori di connettersi con il ricco patrimonio marittimo, nonché con la storia della Volvo Ocean Race e per scoprire di più sulla vela come sport sano ed eccitante.

Veratour sbarca in Thailandia con il primo villaggio a Phuket

Inserito il

Veratour inaugura in suo primo villaggio in Thailandia: situato direttamente sulla spiaggia di Pilai, a circa dieci chilometri da Phuket, il Veraclub Atmosphera Resort Ranyatavi sarà un villaggio di dimensioni contenute in puro stile thai.
L’operatore proporrà il villaggio a partire dal 19 dicembre con voli di linea Thai Airways da Roma Fiumicino e dal 20 dicembre con voli speciali Blue Panorama da Milano Malpensa. La formula sarà all inclusive, con animazione soft, piano bar, assistenza e cuoco italiano.
Il Veraclub Atmosphera Resort Ranyatavi, completamente rinnovato ed immerso in un giardino tropicale, dispone di 36 camere deluxe di 46 mq, 6 ville di 50 mq, otto grand villa di 53 mq e due pavillon suite di 120 e 125 mq ospitate in una casa tipica thai a due piani con patio privato.
Dal Villaggio sarà possibile effettuare interessanti escursioni, a cominciare dalla visita “full day” di Bangkok prima di ripartire per l’Italia o dall’opportunità di abbinare al Villaggio un tour di 7 notti per Bangkok e il Nord della Thailandia.
Nel tratto di mare di fronte alla località di Kok Kloi dove sorge il Veraclub, si potranno ammirare inoltre le Isole Similan, parco nazionale dal mare cristallino e dalle spiagge bianchissime.

Ravenna Visit Card fino a gennaio 2012

Inserito il

Ravenna, culla di storia e di cultura, perla bizantina famosa in tutto il mondo per i suoi meravigliosi mosaici, ha avviato un’iniziativa promozionale nei confronti di turisti per rendere più facile ed economico visitare i suoi tanti tesori.
La chiave per entrare nel cuore storico, culturale e festaiolo del territorio si chiama Ravenna Visit Card, la card turistica provinciale di Ravenna entrata in vigore lo scorso aprile.
Grazie alla Ravenna Visit Card, al costo di soli 10 euro fino all’8 gennaio 2012 si può accedere ad una ampia scelta di siti turistici per comporre la propria vacanza in Romagna a piacimento. Sono 50 i luoghi di visita che fanno parte del circuito promozionale: primi tra tutti i musei e le chiese ed i beni architettonici ed artistici della città, ma anche delle vicine Brisighella, Cervia, Faenza, Lugo, Russi ecc. La Card è strumento privilegiato di accesso alla cultura grazie all’offerta di sconti per i cartelloni di Ravenna Festival e Ravenna Teatro.
La Ravenna Visit Card non è solo cultura, ma è anche il passaporto per una vacanza nella natura, grazie ai centri visita ed alle escursioni nel Parco del Delta del Po con tariffe agevolate e ingressi gratuiti che faranno la gioia dei più piccoli.
E anche enogastronomia, per assaporare i prodotti più tipici della provincia infatti nel circuito della Card sono inseriti anche alcuni ristoranti, osterie e wine bar che offrono sconti sulle consumazioni. Chi vuole unire la conoscenza della storia e dell’arte di un territorio anche alla sua tradizione in cucina, trova nella Ravenna Visit Card una risorsa in più: i titolari della card ricevono in omaggio una bottiglia di Sangiovese Superiore DOCG Cevico (Il Malatesta, della linea romandi ola, premiata a Vinitaly 2011), per portare a casa il sapore della Romagna.
Infine, fanno parte delle strutture convenzionate anche i Parchi di divertimento della Riviera: Aquafan, Imax ed Oltremare, oltre alle Terme di Cervia per concedersi momenti di puro divertimento e di benessere.
Per agevolare i visitatori negli spostamenti all’interno del territorio provinciale, la Ravenna Visit Card offre sconti anche sul servizio locale dei trasporti di ATM per garantire la massima comodità e godersi il soggiorno nel territorio senza la preoccupazione di parcheggi ed orari di sosta.
La card è in vendita fino all’8 gennaio 2012 negli uffici di informazione turistica dell’intero territorio provinciale, ma anche negli hotel e in altre strutture ricettive. Inoltre, attraverso il sito http://www.ravennavisitcard.it si potrà compilare un form per prenotare la propria card da ritirare nei punti di distribuzione.

Mauritius, il fascino di Long Beach: “the Edge of Paradise”

Eleganza raffinata, semplicità e libertà: tutto all’Hotel Long Beach, novità dei lussuosi Sun Resorts di Mauritius, situato sulla penisola di Belle Mare, lungo la costa orientale dell’isola.
Dopo due anni di lavori da circa 65 milioni di euro, Long Beach è stato inaugurato ad aprile scorso. Si tratta di un resort 5 stelle all’interno di un parco di oltre 23 ettari (con 500.000 piante di 26 specie) affacciato su sette chilometri di spiaggia bianca profonda 40 metri (la più lunga e ampia spiaggia dell’isola), vicino a un’area di bassi fondali ideali per lo snorkelling e gli sport acquatici.
Il design contemporaneo-tropicale, l’impiego di materiali locali come il legno Balau e il basalto nero, tetti di paglia di canna e arredi pastello lo rendono una struttura pensata per accogliere una clientela di ospiti attivi che apprezzano la cultura e lo stile. Un prodotto, quindi, per  clientela colta ed esigente, ma anche per famiglie, gruppi, o anche incentive di alta qualità.
Allo stesso tempo, si tratta di un resort interamente ecosostenibile, come vuole la strategia dei Sun Resorts, rispettosa dell’ambiente e delle comunità locali, che forniscono frutta verdura e pesce, e ricevono formazione.
Long Beach è composto di 255 camere, tutte vista mare e ben attrezzate: ciascuna ha a disposizione 109 metri quadrati di spiaggia. Ci sono tra l’altro camere “family-friendly” comunicanti per le famiglie, molto spaziose, con due bagni e due TV con ampia scelta di programmi, anche per ragazzi (e anche in lingua italiana).
C’è poi tutta una serie di servizi ed attività dedicate a soddisfare le esigenze di chi viaggia con bambini e non solo: due Kids Club (per Angels, da 4 a 11 anni, e Waves Teens, da 12 a 17), tre bar e cinque ristoranti di cui uno in spiaggia e quattro sulla grande piazza (Le Marchè con sette scenografiche cucine a vista e l’italiano Sapori coordinato dallo chef Moreno Cedroni, poi un ristorante giapponese e uno cinese) e per cocktail e pesce fresco ci sono anche Tides Pool e Beach Bar. 
Nel giardino intorno ad un lago naturale c’è Sea Spa, il centro benessere con hamman e 12 sale per trattamenti di cosmetologia marina, talassoterapia Thal’ion che utilizza alghe francesi.
Infine tutto per lo sport, con palestra, tennis, calcetto, tiro con l’arco, ping pong, parete per arrampicata, basket e polos, oltre tutta la varietà di mare, dalla vela al windsurf, alle gite su barche con fondo di vetro (gratuite) e poi sci nautico, immersioni, pesca d’altura.
Inoltre, condizioni particolari sono previste per l’accesso al Golf Course di Le Touessrok, sulla vicina Isola dei Cervi (Ile aux Cerfs), con navetta gratuita e da novembre anche il green gratuito.

Fino a ottobre l’Hotel Long Beach offre un prezzo di lancio di circa 196 euro per la doppia con  mezza pensione per due.

Malesia, vacanze in barca a Langkawi

Inserito il

La‭ ‬Malesia è una destinazione ideale anche per gli‭ ‬appassionati di barca, grazie ai numerosi‭ ‬porti turistici che offrono un ottimo punto di partenza alla scoperta di isole e arcipelaghi come Langkawi a nord ovest della penisola malese.‭
Il‭ ‬Royal Langkawi Yacht Club -‭ ‬con posti per oltre‭ ‬200‭ ‬barche inclusi i mega yacht‭ ‬- club house e resort,‭ ‬è il punto di partenza (anche a bordo di charter dai‭ ‬7‭ ‬ai‭ ‬12‭ ‬metri) verso il p‬arco marino di Pulau Payar, dove praticare diving e snorkeling.
Sulla costa occidentale‭ ‬-‭ ‬ideale per trascorrere le vacanze durante l’inverno italiano‭ ‬-‭ ‬i porti più importanti sono‭ ‬Port Dickson,‭ ‬Port Klang,‭ ‬Lumut e Penang.‭