Feed RSS

Archivi tag: Phuket

Thailandia, Indocina, Birmania e Filippine con Hotelplan

Inserito il

hotelplan

La programmazione invernale di Hotelplan si  arricchisce di quattro destinazioni del Sud Est Asiatico: Thailandia, Indocina, Birmania, Filippine, protagoniste del nuovo catalogo  dell’operatore con validità annuale novembre 2012-ottobre 2013. Una  brochure di 84 pagine ricca di novità e proposte, che affianca  “Indonesia, Singapore, Malesia” già in agenzia di viaggi.

Thailandia
La  Thailandia presenta importanti inediti sia per gli itinerari che per i  soggiorni balneari. Al “Nord Classico” si affiancano le new  entry “Nord Classico Reverse”, “Antiche capitali”, “Templi e foreste”“Via Reale Khmer”.
Il primo, partendo da Chiang Rai, prevede l’incontro  con le minoranze etniche dell’area quali gli Yao, gli Akha, i Karen e i  Lahu, oltre ovviamente a una passeggiata a dorso di elefante. “Antiche  Capitali” dopo aver risalito il fiume Chao Praya fino a Bang Pa In,  prosegue poi via terra fino a Chiang Rai e al famoso Triangolo d’Oro.  “Templi e Foreste”, sempre con partenza dalla capitale, dopo una sosta  al celebre ponte sul fiume Kwai, si dirige verso sud, alla scoperta  della baia, circondata di vette, di Khao Chong Krajok, attraverso  piantagioni di cocco e villaggi famosi per i broccati di seta con oro e  argento, il misticismo di Phra Borom That Chaiya con le reliquie del  Buddha per giungere poi al famoso Khao Sok National Park. Infine “Via  Reale Khmer” abbina una crociera sul Mekong alle antiche pitture  rupestri di Pha Taem e agli inconfondibili templi di Angkor in Cambogia.
Tutti  i tour – di gruppo o individuali – offrono la guida parlante italiano e  propongono una terza tipologia di sistemazione alberghiera, più  economica, che completa la gamma. Sempre ampio il panorama di hotel e  resort in tutte le mete balneari più belle, dalla classica Phuket alle  meno conosciute Koh Chang e Koh Kood, e alla new entry della  programmazione, Koh Lipe.

Indocina
Novità anche per l’Indocina  con itinerari che consentono non solo di ammirare le bellezze dei  singoli Paesi, ma anche di combinarle in un unico grande viaggio, il  “Grand tour dell’Indocina”. Un itinerario di 14 giorni tra Laos, Vietnam e Cambogia, dagli splendori dell’area tra Luang Prabang e Vientian,  fino al territorio vietnamita, tra Hanoi e la vecchia Saigon, per  concludere, in Cambogia, tra gli spettacolari Templi di Angkor e Phnom  Penh. È prevista anche la possibilità di effettuare un soggiorno  balneare in Cambogia, a Song Saa.

Birmania
La Birmania, che  registra un interesse crescente, amplia l’offerta di viaggi a bordo della nave Road to Mandalay, by Orient Express, con proposte anche di  tre e quattro notti.

Filippine
Infine le Filippine, prodotto di  nicchia, capaci di regalare una natura paradisiaca sopra e sotto il  mare. Numerose le proposte mare sul catalogo, dall’isola di Palawan fino  alla perla delle Visayas, l’isola di Boracay, conosciuta in tutto il  mondo per la splendida White Beach.

Annunci

Club Med: soggiorni a Phuket con stopover a Bangkok o Abu Dhabi

Stopover a Bangkok e Abu Dhabi: è la novità lanciata dal Club Med. L’operatore propone la formula Stopover by Club Med che combina soggiorni al resort 4 Tridenti di Phuket a una tappa nella capitale tailandese, oppure in quella degli Emirati Arabi.
I pacchetti sono realizzati in collaborazione con Etihad e Thai Airways e propongono soluzioni con 7 o 9 pernottamenti a Phuket + 2 a Bangkok e con 7 o 10 notti a Phuket + 3 ad Abu Dhabi.
A Bangkok i clienti Club Med possono scegliere tra il Millenium Hilton e il Peninsula con, inclusi nel pacchetto, una cena e un full-day tour con guida parlante italiano. Ad Abu Dhabi, invece, l’operatore ha scelto il Qasr Al Sarab Desert Resort by Anantara, Eastern Mangroves by Anantara e St. Regis Saadiyat Island.

Thailandia: protagonista la cucina

Inserito il

La cucina thailandese è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo e un viaggio in Thailandia può dirsi completo solo frequentando un corso di cucina: i visitatori hanno un’ampia scelta per imparare direttamente dai cuochi thailandesi e dagli esperti della tradizione culinaria.
Il Paese offre un’ampia selezione di vere e proprie scuole di cucina accreditate e riconosciute a livello internazionale. Da Bangkok a Chiang Mai fino al sud di Phuket, ci sono numerose scuole che introducono al ricco patrimonio della cucina Thai: queste offrono corsi personalizzati, individuali, familiari e di gruppo e propongono tecniche di apprendimento rapido attraverso spiegazioni chiare e semplici, oltre che a lezioni teoriche in cui i partecipanti imparano a conoscere gli ingredienti tipici.
E’ un’esperienza speciale incontrare uno di questi personaggi, entrare nel loro mondo, un vero sancta sanctorum fatto di giardini colmi di erbe e fiori e piantine; è necessario ascoltare con umiltà mentre cresce l’interesse verso le spiegazioni e poi finalmente si arriva alla dimostrazione del come utilizzare alcune delle piante appena conosciute. Un tocco sapiente, un grano di pepe, una fogliolina, un cucchiaio di olio di palma, pesce o carne o entrambi insieme, mentre sale il profumo a stuzzicare l’appetito. Per i turisti le scuole all’interno degli alberghi sono certo la soluzione ideale sotto un aspetto pratico, ma uscire dalle atmosfere patinate del grande albergo per raggiungere in barca il tempio privato sul fiume di uno chef, è assai meglio.

Veratour sbarca in Thailandia con il primo villaggio a Phuket

Inserito il

Veratour inaugura in suo primo villaggio in Thailandia: situato direttamente sulla spiaggia di Pilai, a circa dieci chilometri da Phuket, il Veraclub Atmosphera Resort Ranyatavi sarà un villaggio di dimensioni contenute in puro stile thai.
L’operatore proporrà il villaggio a partire dal 19 dicembre con voli di linea Thai Airways da Roma Fiumicino e dal 20 dicembre con voli speciali Blue Panorama da Milano Malpensa. La formula sarà all inclusive, con animazione soft, piano bar, assistenza e cuoco italiano.
Il Veraclub Atmosphera Resort Ranyatavi, completamente rinnovato ed immerso in un giardino tropicale, dispone di 36 camere deluxe di 46 mq, 6 ville di 50 mq, otto grand villa di 53 mq e due pavillon suite di 120 e 125 mq ospitate in una casa tipica thai a due piani con patio privato.
Dal Villaggio sarà possibile effettuare interessanti escursioni, a cominciare dalla visita “full day” di Bangkok prima di ripartire per l’Italia o dall’opportunità di abbinare al Villaggio un tour di 7 notti per Bangkok e il Nord della Thailandia.
Nel tratto di mare di fronte alla località di Kok Kloi dove sorge il Veraclub, si potranno ammirare inoltre le Isole Similan, parco nazionale dal mare cristallino e dalle spiagge bianchissime.

Costa, nuovi itinerari per l’inverno e per il 2012

La compagnia Costa Crociere amplia la sua offerta per l’inverno 2011/12 e per il 2012 con nuovi itinerari, a cominciare dalle nuove mini-crociere, ideali per chi vuole provare per la prima volta l’esperienza di una crociera Costa o per chi vuole concedersi un weekend o un breve periodo di ferie.

MINI-CROCIERE
In primavera e autunno 2012 (a maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre) Costa Atlantica offrirà nuove mini-crociere di 3, 4 e 5 notti (Savona, Barcellona, Ibiza/Palma di Maiorca, Ajaccio, Marsiglia), con partenza da Savona.

CARAIBI
Dal 1 dicembre 2011 al 27 febbraio 2012
, Costa Mediterranea proporrà crociere di una settimana con partenza da Guadalupa, alternando due distinti itinerari, che comprendono le mete più amate e rinomate dei Caraibi, quali Curaçao, l’isola privata di Costa (isola Catalina), isola Margarita, Santa Lucia, Saint Martin, Antigua, Dominica, Barbados e Antigua.

DUBAI ED EMIRATI ARABI UNITI
Per tutto l’inverno 2011/12 la nuova ammiraglia Costa Favolosa, ufficialmente battezzata lo scorso 2 luglio a Trieste, offrirà crociere di una settimana negli Emirati Arabi Uniti e Oman. L’itinerario comprende la novità dello scalo di Khasab in Oman e prevede: Dubai (2 giorni), Muscat (Oman), Al Fujairah (Emirati Arabi), Abu Dhabi (Emirati Arabi), Khasab (Oman) e Dubai (2 giorni).

MAR ROSSO
Da dicembre 2011
e per tutto il 2012, una nave Costa sarà in partenza ogni settimana da Sharm el Sheikh, ogni lunedì. Dal 5 dicembre 2011 al 19 marzo 2012 la nave Grand Voyager offrirà crociere di una settimana sul Mar Rosso con scali in Egitto, Israele e Giordania. Il Grand Voyager è una nave di Iberocruceros, compagnia spagnola appartenente al gruppo Costa Crociere S.p.A.

CANARIE E MADERA
Dal 27 novembre 2011 al 28 marzo 2012
Costa Serena offrirà crociere di 11 notti, con partenza da Savona e Civitavecchia, verso le Isole Canarie e Madera. Costa Serena alternerà questo itinerario con quello previsto in Grecia, Turchia e Israele. Inoltre, tra il 17 novembre 2011 e il 26 marzo 2012, Costa Marina offrirà crociere di 14 notti, da Savona, verso le Isole Canarie e Madera, che toccheranno anche Spagna e Marocco.

GRECIA, TURCHIA E ISRAELE
Sempre nell’inverno 2011/12, Costa Serena offrirà anche crociere di 11 giorni verso Grecia, Turchia e Israele, da Savona e Civitavecchia.

OCEANO INDIANO
Nell’inverno 2011/12 sarà Costa Allegra a partire da Mauritius per navigare nell’Oceano Indiano con crociere di 16 giorni, con scali alle Seychelles, Madagascar e Réunion. Una destinazione offerta unicamente da Costa Crociere.

SUD AMERICA
Dal 15 dicembre 2011 al 28 febbraio 2012
Costa Victoria partirà da Santos per crociere di 9 notti in Sud America con scali a Rio de Janeiro, Buenos Aires, Montevideo, Portobelo e Ilhabela. Costa Victoria si aggiungerà a Costa Pacifica, Costa Magica e Costa Fortuna, già confermate in Sud America per tutto l’inverno prossimo.

DAL SUD AMERICA ALL’ASIA
Partendo da Santos il 7 marzo 2012, Costa Victoria farà rotta su Shanghai con un’esclusiva crociera di 72 giorni, composta da quattro diverse parti, che i clienti potranno acquistare anche singolarmente.
La prima parte consisterà in una crociera di 17 giorni da Santos a Savona, toccando Rio de Janeiro (Brasile), Salvador de Bahia (Brasile), Recife (Brasile), Capo Verde, isole Canarie, Madera, Lisbona, Gibilterra, Barcellona.
Il 24 marzo 2012 avrà inizio da Savona la seconda parte, con destinazione Dubai: una crociera di 18 giorni con scali a Napoli, Port Said (Egitto), Canale di Suez, Sharm el Sheikh (Egitto), Safaga (Egitto), Aqaba (Giordania), Salalah (Oman), Muscat (Oman).
La terza parte partirà l’11 aprile 2012 da Dubai. Costa Victoria raggiungerà Singapore con una crociera di 20 giorni a Mumbai (India), Goa (India), Cochin (India), Male (Maldive), Colombo (Sri Lanka), Phuket (Thailandia), Port Klang (Malesia).
L’ultima parte del nuovo itinerario di Costa Victoria partirà il 1 maggio 2012 con destinazione Shanghai: una crociera di 17 giorni che toccherà Bangkok (Thailandia), Ho Chi Min City (Vietnam), Da Nang (Vietnam), Halong Bay (Vietnam), Sanya (Cina) e Hong Kong.

ASIA
Dal 18 maggio 2012
, per tutta la stagione estiva 2012, Costa Victoria sarà a Shanghai per crociere da 4, 5, 6 o 7 giorni. Per la prima volta, i clienti Costa potranno scegliere di ammirare gli splendidi panorami di Cina, Corea del Sud e Giappone dal punto di vista “unico” garantito da 246 cabine con balcone privato.

Thailandia la new entry nella stagione invernale InViaggi

È la Thailandia la novità dell’inverno targato InViaggi.
La destinazione, il cui catalogo è sfogliabile online, viene proposta con pacchetti mare nelle principali località balneari, soggiorni a Bangkok in due hotel (a cinque e quattro stelle), tour e itinerari più corti nel Nord del Paese.
A Phuket le strutture disponibili sono il Centara Grand Beach Resort a cinque stelle, l’Andaman Seaview a quattro stelle e il The Old Phuket, a tre stelle. A Koh Samui si può scegliere tra cinque strutture, tutte a cinque o quattro stelle, mentre a Krabi e Koh Lanta gli alberghi in catalogo sono tre.

La Thailandia dà il via all’Amazing Thailand Grand Sale

Inserito il

Continua fino al 15 agosto 2011 l’Amazing Thailand Grand Sale 2011, il più grande festival dello shopping del Paese che quest’anno è incentrato sui prodotti artigianali tailandesi. Partecipano oltre 15mila tra grandi magazzini, centri termali, compagnie aeree, hotel, ospedali, duty-free, gioiellerie, campi da golf e agenzie di viaggi. L’evento è organizzato dall’Ente nazionale per il turismo tailandese (Tat) in collaborazione con Visa International e con le agenzie di turismo.
Quest’anno oltre ai prodotti di marca, che sono tradizionalmente gli acquisti più popolari, viene riservata particolare attenzione alla promozione e alla vendita di prodotti locali come artigianato, abbigliamento, decorazioni e articoli per uso domestico realizzati nell’ambito del programma One Tambon One Product (Otop).
Questa speciale iniziativa permette ai villaggi della Thailandia di specializzarsi nella realizzazione di prodotti locali, grazie al sostegno del governo durante il processo di commercializzazione, distribuzione e vendita.
L’Amazing Thailand Grand Sale avrà luogo a Bangkok, Chiang Mai, PhuketHat Yai, Pattaya, Hua Hon e Koh Samui. Gli acquirenti potranno usufruire di sconti fino all’80% e ribassi anche del 20% su cibi e bevande.