Feed RSS

Archivi tag: Regione Marche

Sisma nelle Marche, le rassicurazioni di Federalberghi

Inserito il

“Non ci sono state conseguenze materiali per gli hotel” così ci rassicura Luciano Pompili, presidente di Federalberghi Marche, sulla situazione all’indomani del sisma che ha colpito la regione, puntualizzando: “Non c’è stato panico tra i clienti”.
Non avrebbero dunque subito danni le strutture alberghiere, che in gran parte sorgono sulla fascia costiera, considerata la più sicura rispetto ai fenomeni tellurici. Nelle zone meno sabbiose, invece, tutti gli edifici sono obbligati, da anni, a osservare tutte le normative di sicurezza antisismica, inclusi, ovviamente, gli hotel.
L’allarme annullamenti, secondo il presidente dell’associazione regionale, non si starebbe verificando come conseguenza del terremoto e tra i clienti già prenotati non ci sono state molte disdette rispetto ad altri anni.
Ospiti delle aziende ricettive marchigiane, in questi giorni, sono soprattutto i turisti italiani; gli stranieri, che rappresentano il 15% della clientela totale, sono più numerosi durante la bassa stagione.

Ancona-Mosca, nuovo volo a partire da giugno

Inserito il

San Basilio - Mosca

Nuovo volo Ancona-Mosca Domodedovo a partire da giugno e per 18 settimane. Il collegamento sarà gestito da uno dei più grandi tour operator russi, Ics Group, che ha già confezionato diversi pacchetti turistici dedicati alle Marche da offrire a circa 200 agenzie di viaggio russe.

La Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte approda a Bologna

Inserito il

Borsa del Turismo delle 100 Città d'Arte - Bologna 2013Sarà Bologna a ospitare dal 31 maggio al 2 giugno prossimi la diciasettesima edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte. Scopo della manifestazione sarà quello di promuovere i numerosi centri d’arte della Penisola e favorire l’incontro dell’offerta con la domanda nazionale ed estera attraverso una giornata di workshop specializzato.
Una realtà articolata, quella rappresentata da centri storici della Penisola, che va sostenuta e messa a sistema. L’80 per cento dei flussi stranieri sembra esaurirsi, infatti, tutto in sole quattro città storiche: Roma, Firenze, Venezia e Milano. Accanto a ognuna delle quattro andrebbero invece costruiti itinerari più ampi, con prodotti turistici diversi che siano in grado di soddisfare le aspettative di turisti sempre più sofiaticati.

Ntv amplia la rete: da giugno collegamento tra Milano e Ancona

Italo

Arrivare fino ad Ancona con Italo già dal prossimo mese di giugno con partenza da Milano e tappe a Bologna, Forlì, Rimini e Pesaro. Ntv alza gli obiettivi e mette nel mirino le Marche per le prossime tappe dello sviluppo dei collegamenti ad alta velocità, con una tratta da percorrere in tre ore, avvicinando così al capoluogo lombardo una delle aree più produttive del Paese.
In accordo con la Regione Marche, infatti, Ntv è pronta a chiedere al gestore della Infrastruttura RFI le tracce per il nuovo servizio: tre coppie di treni, per un totale di sei viaggi al giorno. L’attivazione della nuova linea sull’Adriatica amplierà ancora il network delle città servite da Ntv (dalle 9 attuali per 12 stazioni si passa da giugno a 13 città, per un totale di 16 stazioni) e porterà anche nuova occupazione.

Catania terza destinazione di Volotea dallo scalo di Ancona

Inserito il

Saliranno a 3 a partire dello schedule estivo 2013 i collegamenti aerei operati da Volotea sull’aeroporto di Ancona-Falconara.
Il vettore low cost con base a Venezia e Palermo, per quanto concerne il mercato italiano, aggiungerà anche Catania alle destinazioni servite dallo scalo delle Marche. La new entry andrà così ad aggiungersi a Cagliari e Palermo, che torneranno dopo la sospensione per la stagione winter.
Si tratterà di un collegamento bisettimanale effettuato con i B717 delle flotta, in partenza il mercoledì e il sabato, che debutterà il primo giugno.
Attualmente sono 500mila i passeggeri trasportati nei primi sei di attività del vettore, che vola su 50 aeroporti in Europa, 18 dei quali sulla Penisola.

Rubrica L’Agente del Mese, Lucia Tarchi leader di “Cipro nel Cuore”

La redazione di Turismo&Attualità ha selezionato la nostra agente Lucia Tarchi, protagonista del corso di formazione “Cipro nel Cuore”, tra i migliori agenti di viaggi d’Italia per la rubrica “L’Agente del Mese”.
Da veri esperti nella destinazione, saremo in grado di organizzare al meglio il vostro prossimo soggiorno a Cipro! Leggete l’articolo per conoscerci meglio e venite in agenzia a scoprire questa fantastica destinazione!

Riparte dalla Marche la nostra rubrica ‘L’agente del Mese’, che dopo la pausa estiva sbarca ad Osimo, in provincia di Ancona, per celebrare il successo di Lucia Tarchi, Pegaso Viaggi, protagonista del corso di formazione Cipro nel Cuore. Un successo perentorio che garantisce alla giovane Lucia un posto in prima fila nei rapporti istituzionali con l’Ente del Turismo di Cipro ed una finestra sempre aggiornata su un paese molto apprezzato dalla clientela italiana, come dimostrano le oltre 11.000 presenze azzurre nel primo semestre 2011. “Ho deciso – commenta Lucia – di iscrivermi al corso online sulla scia di un viaggio effettuato lo scorso mese di ottobre nella zone di Pafos e Larnaka, sentivo la necessità di approfondire la mia conoscenza anche per quei territori di Cipro che non avevo visitato e l’ho trovato davvero utile, ricco di contenuti e spunti interessanti”. Un prodotto, quello dell’e-learning, che continua a registrare un successo continuo tra il popolo della distribuzione, sempre più orientato verso quel ruolo di consulente i cui presupposti si basano su un’altra professionalità ed una spiccata competenza: “Tra gli strumenti formativi quello online è sicuramente tra i più performanti, perché consente di studiare il prodotto in maniera costante e soprattutto comodo, di tenerci informati anche su dettagli che a volte possono sfuggire ed anche di ottimizzare i tempi del lavoro, soprattutto nei periodi di bassa stagione”. Formazione, idee chiare e grandi ambizioni, il cammino di Lucia del turismo parte da lontano: “Ho sempre avuto una forte passione per i viaggi, anche se il mio primo incarico è stato come Guida Turistica nel 2004, dopo una laurea conseguita in Beni Culturali. Nel 2007 sono passata all’intermediazione, con l’apertura di un’agenzia di viaggi con mio fratello ed attualmente sono Direttore Tecnico del gruppo di agenzie Pegaso Viaggi che ha sede principale ad Osimo – dove lavoro anche in qualità di agente di viaggi –  e filiali a Rivoli e Torino”.  Riflettori sull’Italia, ma non solo per le agenzie firmate Pegaso: “Il nostro gruppo le parole di Lucia –  è specializzato, in incoming nella Regione Marche ed anche nel servizio di matrimoni all’Estero, da circa un anno, infatti, collaboriamo con alcuni wedding planner, nonchè nella programmazione di tour in Uzbekistan, Myanmar, Vietnam, Laos, Cambogia e tour Fly&Ride in Europa e Stati Uniti”. Una realtà piccola ma dinamica che affronta la crisi con coraggio e programmazione: “Il nostro obiettivo è la soddisfazione dei viaggiatori e per raggiungerla dedichiamo al nostro lavoro anima e corpo, mettendo sul tavolo tutta la passione possibile, cercando di venire incontro alle esigenze ed ai gusti dei nostri clienti”. Un compito non facile, in un mercarto dove la competizione è altissima, la congiuntura economica è sfavorevole e la clientela sempre più preparata: “La figura di agente si è evoluta negli anni e sta continuando a cambiare, dobbiamo specializzarci, seguire i trend del mercato e soprattutto capire fino in fondo ciò che l’utente finale si aspetta da noi, riuscire ad indirizzarlo e vederlo tornare soddisfatto è il più grande risultato che possiamo raggiungere”. Perché un cliente soddisfatto è sicuramente un cliente fedele,  risorsa preziosa e decisiva, patrimonio da preservare per pensare in grande e rilanciare una professione troppo spessa svalutata: “Il nostro è un lavoro difficile ma che sa regalare grandissime gioie, oltre alla possibilità di fantasticare quotidianamente vacanze indimenticabili in territori lontani, come ad esempio un viaggio fly and drive nei territori australiani, il mio vero sogno nel cassetto che spero di realizzare in tempi brevi”.

Fonte: turismo-attualita.it