Feed RSS

Archivi tag: sito accessibile ai disabili

A Monaco di Baviera con il City Night Line

Inserito il

Raggiungere Monaco è sempre più facile grazie al comodo City Night Line, il treno notturno della Deutsche Bahn che circola ogni notte. Chi da Monaco desidera proseguire e attraversare l’Europa può recarsi con il City Night Line anche ad Amsterdam, Amburgo, Berlino o Parigi.
Il viaggio nel treno notturno ha anche molti altri vantaggi: si sale a Roma, Firenze o Venezia e la mattina seguente si arriva nel centro di Monaco di Baviera. Si risparmia sulle spese di viaggio e, dato che si dorme in treno, anche sulle spese di albergo. Si arriva prima a destinazione e si evitano code o problemi di traffico.
Inoltre a bordo del mezzo passeggero può scegliere tra tre differenti classi di comfort: vettura letti, vettura cuccette o vettura con posti a sedere. Le moderne vetture letti sono climatizzate e dispongono di compartimenti Economy e Deluxe in cui trovano posto da una a tre persone. I compartimenti Economy sono dotati di lavabo, i compartimenti Deluxe hanno una cabina doccia e un WC. Le comode vetture cuccette offrono compartimenti a 4 o a 6 posti. Particolarmente conveniente è il viaggio in vetture con posti a sedere. Per la ristorazione dei passeggeri a bordo vengono offerti snack e bevande. Gli ospiti delle vetture letti ricevono una colazione gratuita e, su richiesta, vengono svegliati dal personale di assistenza in servizio sulla vettura.
Sul City Night Line è possibile portare con sé biciclette, passeggini o attrezzature da sci. Per disabili in sedia a rotelle è disponibile su entrambi i collegamenti con partenza dall’Italia un compartimento con servizi sanitari adiacenti.

Facilities per i diversamente abili sulle navi MSC Crociere

Da sempre attenta  alle esigenze di tutti i passeggeri, MSC Crociere ha fatto del rispetto  per la clientela la sua priorità. In una nota la compagnia ricorda che, proprio per questo motivo, gli ambienti delle sue navi vengono  progettati e realizzati in modo che anche i passeggeri disabili possano  trascorrere le loro vacanze a bordo in piena libertà.
Già durante  le fasi di progettazione delle navi vengono adottate le disposizioni  del Disabilities Act degli Stati Uniti d’America (un insieme completo di  linee guida): tutte le aree pubbliche come le cabine a bordo vengono  private di barriere architettoniche fornendo un comodo accesso anche  alle persone con mobilità ridotta. A bordo della flotta MSC  Crociere ci sono cabine attrezzate per  disabili all’interno delle quali gli interruttori delle luci, gli  appendiabiti, i comandi dell’aria condizionata e i lettori delle key  cards per l’accesso sono stati posizionati accanto a ogni letto e a  un’altezza ridotta in modo da consentirne l’utilizzo agevole da parte  dei passeggeri sulla sedia a rotelle, mentre l’accesso al balcone è  agevolato da una rampa. I bagni sono stati dotati di una  particolare seduta ribaltabile a 45 cm di altezza, un maniglione in  bagno e due nella doccia, un lavandino posto a 85 cm di altezza. Anche i  water sono stati installati a un’altezza ridotta. In alcuni bagni il  lavello è dotato di uno spazio che consente di accostarsi agevolmente  con la sedia a rotelle.
A  disposizione di tutti i passeggeri diversamente abili ci sono molte  altre facilities, come ad esempio servizi di assistenza all’imbarco e allo sbarco, check-in e check-out prioritari, kit per non udentisegnaletiche Braille, sedie a rotelle e vari sostegni, oltre ad altri  sistemi per rendere più fruibile l’intrattenimento. Il pavimento è  lineare e uniforme tranne qualche rarissima eccezione dove sono state  installate delle rampe. L’ampiezza delle varie porte e corridoi è stata  appositamente progettata in modo che le sedie a rotelle possano  passarvi.
Durante la prenotazione di una crociera MSC, il  passeggero disabile ha la possibilità di informare la compagnia sulle  sue necessità. Nella maggior parte dei casi a bordo delle navi  MSC Crociere ci sono pannelli e avvisi scritti in Braille: in ascensori,  spazi pubblici, corridoi e cabine e, da quest’anno, in esclusiva anche  nei menu dei principali ristoranti della flotta. Proprio quest’ultima  iniziativa nasce da una proficua collaborazione con l’Unione Italiana  Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS. Inoltre, in aggiunta, vengono trasmessi  anche annunci vocali in tutti gli ascensori.
La maggior parte  delle navi della flotta poi, su richiesta, mette a disposizione un kit  per non udenti con dispositivi di supporto che avvisano gli ospiti con  luci e vibrazioni quando suona la sveglia, il campanello o il telefono  e, naturalmente, anche se dovesse esserci la necessità di abbandonare la  nave.

Fs, al via il nuovo treno Roma-Fiumicino

Inserito il

Debutta a Roma il nuovo Leonardo Express, il treno che collega la stazione di Roma Termini allo scalo di Fiumicino. Il servizio sarà operativo a partire dall’11 dicembre e sarà ospitato al binario 24, dove è stato realizzata una piattaforma rialzata per facilitare l’entrata e l’uscita dei passeggeri con ridotte capacità motorie. Grazie al nuovo assetto è stato adeguato il servizio ferroviario verso Fiumicino ai piú alti standard di confort degli altri scali europei: il treno, sul quale si è intervenuto ampliando lo spazio bagagli, ha infatti una capacità di 280 posti a sedere e 690 totali.

Israele: apre Qaser el Yahud, luogo del battesimo di Gesù

Aperto già da un anno, ma solo previa prenotazione e per gruppi precostituiti, è invece ora accessibile tutti i giorni, anche per i turisti individuali, Qaser el Yahud, il luogo del battesimo di Gesù posto sul fiume Giordano, vicinissimo a Gerusalemme.
Qasr el Yahud è il terzo sito più importante per i pellegrini cristiani in Terra Santa dopo la chiesa del Santo Sepolcro e la Chiesa della Natività. Data l’importanza del sito, che si trova sulla strada che da Gerusalemme va a Gerico, molte chiese sono state costruite in quest’area nel corso dei secoli. Il ministero del turismo di Israele, tra gli altri, ha investito circa 2,3 milioni di dollari nel rinnovamento del sito. Ciò include la costruzione di rampe di legno sul fiume Giordano per consentire un agevole accesso ai pellegrini con anche zone d’ombra per le sessioni di preghiera, con anche doccia e parcheggio. Il sito è accessibile ai disabili.