Feed RSS

Archivi tag: Stoccolma

Stoccolma festeggia la “Notte Bianca della cultura”

Inserito il

Stoccolma

Partecipare alla Notte Bianca della cultura di Stoccolma è un’ottima occasione per scoprire la ricca vita culturale della capitale svedese.
Tra le 18 e le 24 del 20 aprile musei, gallerie d’arte, teatri, la Casa della Cultura, chiese e altre attrazioni aprono le loro porte con ingresso libero a mostre, concerti, spettacoli, visite guidate e molto altro. Ci saranno 350 eventi in 95 luoghi sparsi in tutto il centro di Stoccolma. Quest’anno il dopo festa si terrà al municipio di Stoccolma, lo Stadshuset, dove si potrà continuare a vivere la Notte della Cultura fino alle 3 del mattino e ballare nelle sale dove ogni anno il 10 dicembre avviene il famoso banchetto del premio Nobel.

Annunci

Orient Express lancia i nuovi itinerari per il 2013

Novità in formato worldwide per Orient Express, il 2013 presenterà infatti diverse new entry in termini di prodotti e itinerari.
Si parte dalla prima tratta in Scandinavia con il “Venice Simplon” che partirà da Venezia per poi fare ritorno in Italia da Stoccolma via Copenhahen. Confermato anche il classico tour Venezia-Istanbul, con un un’unica partenza prevista per la prossima estate. Altra importante novità è rappresentata invece dalla crociere fluviale in Myanmar, con la nave Orcaella in navigazione lungo le acque del fiume Ayeyarwady tra Yangon e Bhamo.

Aeroporti: la Top Ten dei più scomodi

Inserito il

Difficile  criticare la distanza dei nostri aeroporti dal centro-città dopo aver  letto la classifica di Skyscanner con gli scali che vantano il record  negativo di lontananza dalla città.
La media dei transfer dei  nostri aeroporti è infatti al di sotto dei 40 km, mentre ci sono scali  europei con il triplo o il doppio del chilometraggio. Gates davvero  scomodi, come il nuovo aeroporto Parigi-Vatry Disney, che obbliga i  passeggeri a compiere un tragitto di ben 150 km per arrivare alla Torre  Eiffel. Al secondo posto di questa classifica figura lo scalo di  Memmingen di Monaco Ovest che dista 112 chilometri dal centro città,  seguito a breve dall’Oslo Torp in Norvegia, a 110 km.
Uguale  distanza per l’Hanh Francoforte, mentre anche Londra, tra i vari  aeroporti che la servono, ne “vanta” uno molto distante, quello di  Oxford, lontano 97 Km dalla capitale britannica. La classifica si chiude  con Stoccolma (aeroporto Skavsta) a 95 Km dalla città, e con due  aeroporti di Barcellona, Girona e Reus, entrambi a oltre 90 chilometri  dalla città. Considerevole anche la distanza degli scali di Parigi  Beauvais (88 Km) e Düsseldorf Weeze (80 km).
Per dovere di cronaca  va detto che quasi tutti gli scali menzionati sono prevalentemente  serviti dalle compagnie low cost, ma è giusto che gli utenti-passeggeri  siano consapevoli che dopo un viaggio aereo, seppur economico, sono  attesi da un transfer altrettanto faticoso.

Vacanze a novembre? Destinazioni per un autunno… in ferie

Inserito il

Quest’estate avete saltato le ferie? Se avete tempo, sfruttare l’autunno per una vacanza: potrà essere un’ottima idea per scoprire destinazioni ancora sconosciute e rilassarsi in un periodo dell’anno in cui la maggior parte delle persone si trova nel solito tran tran tra casa e ufficio!
Prezzi più convenienti, luoghi deserti e mete sconosciute: di cosa siete in cerca? Se apprezzate città dal sapore magico, acquistate un volo low cost per Praga o Cracovia, in Polonia, dove scoprire luoghi antichissimi che vi permetteranno di mescolarvi alla popolazione locale, fra quartieri densi di cultura, ristoranti a lume da candela e prezzi davvero bassi.
Se avete a disposizione un week end potete scegliere una meta non troppo lontana da casa. In Italia esistono luoghi splendidi e spesso del tutto sconosciuti: togliete dal garage l’auto e senza mappe, né programmi iniziate un vagabondaggio a spasso per le Marche, tra borghi storici e natura. Oppure in treno in Lombardia: lungo le tratte ferroviarie solitamente percorse da impiegati e pendolari, vi attendono gioielli come il Lago Maggiore e il Garda, l’Isola di San Giulio o il verde del Sacro Monte, posti che di solito intravediamo e che, in qualche giorno di vacanza, possiamo conoscere più in profondità, apprezzando la ricchezza di un territorio capace di offrire continue sorprese.
Amate il mare? Spiagge incontaminate a Capo Verde, nell’Oceano Atlantico o nelle Isole Canarie, dove rimarrete conquistati da un clima piacevole in ogni momento dell’anno, l’ideale per trascorrere momenti di relax tra spiagge e una natura surreale, dominata da picchi rocciosi che si gettano nell’oceano e parchi naturali.
Se state per progettare il grande viaggio dell’anno potete puntare su Miami, uno dei trend dell’autunno 2012. Dal 4 al 9 dicembre Miami celebrerà l’arte in oltre 100 gallerie con Art Basel e artisti provenienti da ogni angolo del mondo, per unire shopping, spiaggia e un tuffo… nella cultura.
Da non sottovalutare Thailandia e Indonesia, per esplorare una cultura del tutto differente, apprezzare la deliziosa cucina a ogni angolo delle strade e fare ritorno agli inizi dell’inverno italiano con una calda abbronzatura, pronti a ripartire carichi di energie.
Per non allontanarvi troppo e apprezzare le giornate di sole autunnale dirigetevi per qualche giorno in Costa Azzurra: a Nizza, o Cannes, vicine al confine e già immerse nell’affascinante pesaggi di una Francia da scoprire tra piccoli villaggi in ardesia e città come Marsiglia, popolate da una gran quantità di eventi, arte, cultura, musica.
Ma se è il lusso ad attrarvi non perdetevi un week end chic negli Emirati Arabi, a Dubai o Abu Dhabi, che dall’11 al 13 novembre ospiterà il Gran Premio di Formula 1, cui seguirà il Festival dei datteri, dal 21 al 26 novembre, e la fiera d’arte Abu Dhabi Art.
Il freddo vi stuzzica? Bruxelles fino alla fine del 2012 inebria con Brusselicious 2012, un food-festival in azione per tutta la città. Anche Stoccolma seduce, grazie a ben 80 musei, il drammaturgo August Strindberg, a cui è dedicato quest’anno e un intero quartiere dedicato allo shopping. Ultima tappa? Helsinki, capitale del design 2012. Da qui imbarco immediato per Tallin, la splendida capitale dell’Estonia, raggiungibile dal porto di Helsinki in aliscafo.

Fonte: latitudeslife.com

A Stoccolma nasce la casa della cultura

Recentemanete a Stoccolma, è stata inaugurata la casa della cultura Palatset.
Ogni weekend nel vecchio edificio degli Archivi Nazionali dell’isola di Riddarholmen, tutti i bambini e ragazzi possono incontrarsi e scoprire le diverse culture internazionali. Su 5000 metri quadrati ci sono 50 sale adibite a esperienze creative di ogni genere: cinema, teatro, concerti, studi televisivi e radio, poesia, letteratura, fumetti, recitazione, effetti speciali, e molte altre attività che riguardano il mondo della musica e dell’arte. Questo centro si pone come punto di riferimento per le nuove generazioni ed è aperto il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 17.

A Stoccolma fra i mercatini di Natale

Inserito il

Stoccolma si prepara al Natale e sfodera tutto il suo fascino e le sue attrattive. Durante il periodo natalizio, la città verrà animata dai mercatini, dal museo aperto di Skansen ai giardini di Rosendal, nel quale verranno venduti prodotti da forno e cibo coltivati nel giardino stesso. Anche nel castello di Drottningholm ci saranno bancarelle con prodotti tradizionali, tutto incorniciato da questo monumento, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco.