Feed RSS

Archivi tag: Svizzera

Web reputation in hotel: approda in Italia il sistema TrustYou

Inserito il

Arriva anche in Italia il sistema standard di reputazione alberghiera TrustYou già adottato in Svizzera, Germania e Austria e da gruppi alberghieri come Accor o Starwood: si tratta di uno strumento in grado di raccogliere ed analizzare semanticamente le opinioni scritte dai viaggiatori che su siti web, forum e blog di viaggio, recensiscono le strutture alberghiere.
Un punteggio, il TrustScore, sintetizza le opinioni dei clienti pubblicate in oltre 250 siti con oltre 100 milioni di pareri relativi a 400.000 alberghi. Nel database sono stati inseriti oltre 5mila alberghi italiani situati nelle 10 destinazioni top nazionali, tra pochi mesi si arriverà a 22.000 e, in particolare la clientela straniera, che dall’Italia si aspetta esperienze piacevoli, sarà rassicurata da un punteggio – il TrustScore – espressione dell’opinione di chi ha già sperimentato la destinazione o la struttura ricettiva.

Annunci

Accordo Ferrovie Svizzere-Trenitalia: biglietti a metà prezzo per le città

Inserito il

Logo Trenitalia

Ferrovie Svizzere e Trenitalia hanno avviato una promozione congiunta che consente di viaggiare a tariffe dimezzate verso le principali città svizzere.
Si potrà ottenere la tariffa speciale “Promo 1. Classe” acquistando in prevendita fino al 23 giugno i biglietti per i collegamenti Eurocity da Milano a Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Lucerna e Zurigo.
La tariffa è valida per chi viaggia dal 1 giugno al 31 agosto su un contingente limitato di posti in prima classe dei treni Eurocity Italia-Svizzera, con 14 collegamenti diretti al giorno da Milano Centrale.
I biglietti “Promo 1. Classe” si possono acquistare nelle anche presso le agenzie di viaggi abilitate.

Trenitalia e Svizzera Turismo: a Zurigo per Chagall

Inserito il

Logo Trenitalia

Partnership a sfondo culturale fra Trenitalia e Svizzera Turismo. La compagnia, in collaborazione con l’ente di promozione elvetico, Zurigo Turismo e Swiss Travel System, mette a disposizione due biglietti di ingresso per la mostra di Chagall di Zurigo, al costo di uno. L’iniziativa è riservata a tutti i clienti che si recheranno nella città svizzera con i treni eurocity in partenza da Milano.
La mostra è in scena al Kunsthaus Zurich sino al 12 maggio, nel quale saranno raccolti oltre 90 opere dell’artista.

La Giornata FAI di primavera 2013

Inserito il

Giornata FAI di primavera 2013Sono vent’un anni, ormai, che il FAI (Fondo Ambiente Italiano) apre le porte di alcuni dei luoghi più belli d’Italia. Antichi palazzi, angoli segreti, giardini, castelli e monumenti storici accessibili gratuitamente (quasi tutti) per un weekend, il 23 e 24 marzo.
Quest’anno sono ben 700 i tesori che si possono visitare; alcuni di questi saranno aperti solo ed esclusivamente durante questa occasione. Tra i luoghi eccezionalmente aperti al pubblico il Castello di Padernello di Borgo San Giacomo (Brescia), Villa Durazzo Pallavicini a Genova. A Milano, apertura straordinaria del deposito delle locomotive e l’officina FS Smistamento. Imperdibili sono i mosaici di Sant’Aloe e il parco archeologico di Vibo Valentia.
Alcune visite sono dedicate solo ai soci del FAI e ai nuovi iscritti, tra queste Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato, e la selleria della caserma dei Corazzieri del Quirinale, entrambi a Roma; Villa Rosebery a Napoli; la Torre Campanaria dell’Abbazia di Pomposa (FE); Palazzo Pontotti Brosadola a Cividale (UD); il Cantiere Porta Nuova a Milano con la nuova Unicredit Tower e la sua “spirale”.
Biciclettate in collaborazione con la FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta – in molte regioni, da Matera a Benevento, Bologna, Ferrara, Forlì, Parma, Reggio Emilia, Udine, Bergamo e persino Roma.
Tra le novità, anche un’incursione nel Canton Ticino. La vicina Svizzera ha infatti deciso di aprire al pubblico l’Archivio del Moderno nella vicina Mendrisio.
Tante anche le visite in lingua straniera in molte città, per i cittadini di origine straniera e per i turisti che visitano il nostro Paese.

Svizzera, treni in offerta per visitare i mercatini di Natale

Grazie alla promozione congiunta di Ferrovie Svizzere e Trenitalia si possono visitare i mercatini di Natale svizzeri risparmiando fino al 60%.
Ad esempio Milano-Basilea a/r costa 70 euro invece che 171,60 euro. La promozione è valida acquistando i biglietti dei collegamenti Eurocity da Milano a Basilea, Berna, Lucerna, Montreux e Zurigo per viaggiare in seconda classe dal 23 novembre al 16 dicembre (14 collegamenti diretti al giorno da Milano Centrale). L’iniziativa non è soggetta a posti limitati. I biglietti Promo Mercatini si possono acquistare solo su territorio italiano nelle stazioni ferroviarie e nelle agenzie di viaggio abilitate.
Svizzera Turismo ha, inoltre, selezionato le migliori offerte per un city break alla scoperta dei mercatini. Si può scegliere fra hotel di diversa categoria: prezzo a notte per persona a partire da 50 euro.

Zurigo, città in movimento

Inserito il

Zurigo conferma la propria vocazione di città all’avanguardia per la qualità dei servizi e per la progettazione di spazi urbani innovativi.
Al posto dell’ex centro di smistamento postale sorge ora Europaalle, un nuovo quartiere con 400 appartamenti e 160 posti letto in hotel, che ridisegna il concetto dell’abitare definendo nuovi standard di mobilità e sostenibilità. L’area dell’ex birrificio Löwenbräu, dopo una sapiente ristrutturazione, è il nuovo polo culturale di Zurigo: dalla fine dello scorso mese ospita la Kunsthalle, il museo d’arte contemporanea e gallerie di artisti emergenti. Sempre nel quartiere di Zuriwest è stato aperto ad ottobre il primo 25hours hotel della Svizzera.

Svizzera, la Jungfraubahn festeggia il centenario

Inserito il

E’ stato celebrato il 1 agosto in Svizzera il primo centenario della Jungfraubahn, la ferrovia a cremagliera che da Lauterbrunnen e Grindelwald raggiunge i 3.454 metri dello Jungfraujoch, il grandioso belvedere circondato dai “4mila” dell’Oberland Bernese.
Nel mese di aprile, in occasione del giubileo, è stata già aperta al pubblico una galleria-evento lunga 250 metri sullo Jungfraujoch. Il percorso illustra lo sviluppo turistico delle Alpi e la storia della ferrovia della Jungfrau ed una panchina in legno della Jungfraubahn è stata esposta alle fiere di Berlino, Londra, Parigi e in molte città asiatiche. Inoltre la Jungfraubahn è presente all’esposizione mondiale di Yeosu, nella Corea del Sud, e all’House of Switzerland durante i Giochi Olimpici di Londra.