Feed RSS

Archivi tag: Table Mountain

Orient-Express, nuovi safari notturni in Botswana

Inserito il

SudAfrica - elefanti

Khwai River Lodge, uno dei tre campi tendati di Orient-Express in Botswana, quest’anno organizza nuove attività per i suoi ospiti, che potranno osservare da vicino la vivace vita notturna degli animali della zona.
Khwai River Lodge è infatti il primo resort di lusso in Botswana a introdurre i binocoli a infrarossi per safari notturni. I partecipanti possono provare il brivido di guardare il branco di predatori nella notte, scrutando gli ippopotami durante la frenetica caccia di cibo oppure ammirare i rapaci notturni, come il gufo reale.
I binocoli Night Owl Optics, forniti agli ospiti per i safari notturni, hanno un obiettivo di 26 millimetri con un campo visivo di oltre 130 metri. Inoltre sono stati introdotti binocoli Zeiss, in tutti e tre i campi tendati: Savute Elephant Camp, Eagle Island Camp e Khwai River Lodge.
Fino al 31 marzo è possibile pernottare in uno dei tre campi tendati a scelta per un minimo di quattro notti e avere in più una notte gratuita presso il Mount Nelson Hotel, ai piedi del Table Mountain, oppure al The Westcliff a Johannesburg. L’offerta comprende safari e transfer interni. Tariffe a partire da 2.341 euro a persona.

La foresta amazzonica fra le Sette Meraviglie Naturali del Mondo

Le Sette nuove Meraviglie Naturali del Mondo sono state ufficializzate. Incoronate dagli utenti di internet, ecco le vincitrici: la foresta amazzonica, che ha diviso la sua candidatura tra diversi Paesi dell’America Latina (tra cui Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Guyana, Guyana Francese, Perù, Suriname e Venezuela), la baia di Halong (Vietnam), le cascate di Iguazù (a cavallo fra Argentina e Brasile), l’isola di Jeju (Corea del Sud), l’isola di Komodo (Indonesia), il fiume sotterraneo di Puerto Princesa (Filippine) e infine la Table Mountain (Sudafrica).
A seguito dell’elezione della foresta amazzonica tra le Sette Meraviglie Naturali del Mondo, PromPerú annuncia che da gennaio 2012 metterà in atto un piano ad hoc volto alla promozione del turismo nel dipartimento di Loreto e ad un piano di sviluppo del Rio delle Amazzoni e della foresta amazzonica per i prossimi anni, al fine di valorizzare, far conoscere al mondo intero e sfruttare le risorse di questa zona nel nord del Perù. Il prossimo passo è proprio quello di migliorare la connettività dei voli internazionali in arrivo ad Iquitos, principale hub della regione di Loreto, entro luglio del 2012.