Feed RSS

Archivi tag: Tel Aviv

Dalla Spagna al Sudafrica, le proposte pasquali di Quality Group

Mercatini Pasqua

Da Madrid al Sudafrica, da Israele alla Giordania: sono numerose le proposte del Quality Group per le vacanze pasquali.
Il 31 marzo parte il viaggio di gruppo di 8 giorni in Giordania, con volo diretto da Fiumicino e Malpensa e tappe previste ad Amman, Jerash, Wadi Rum, Petra e Mar Morto.
Dal 29 marzo al 1 aprile Europa World propone, invece, un itinerario ecologico a Madrid, con guida in italiano. Il tour si svolge esclusivamente a piedi o utilizzando mezzi pubblici e ai partecipanti verrà consegnato un sistema di audio wireless per ascoltare le spiegazioni della guida. Le tappe sono Playa Mayor, il Palazzo Reale, il museo del Prado e quello della Reina Sofia, il giardino botanico della stazione di Atocha e il parco monumentale della città El Ritiro. Lo stesso operatore programma anche un tour in Grecia, che fa tappa tra i siti archeologici e i monasteri più famosi del Paese.
La proposta di Mistral Tour è un itinerario di 7 giorni in Israele, con partenza il 25 marzo per visitare Tel Aviv, Tiberiade, Nazareth, Qumran, Betlemme e Gerusalemme.
Ha, invece, come meta il Sudafrica il pacchetto firmato Il Diamante, con un viaggio di 10 giorni nella regione del Mpumalanga e sistemazione nella Riserva Privata di Thornybush, un’esclusiva dell’operatore. In questo caso la partenza – da Milano, Roma e Venezia – è il 23 marzo con rientro il 31. Vi è, però, la possibilità di un’estensione alle Cascate Vittoria.

Tensione Israele-Palestina: le indicazioni della Farnesina

L’escalation della tensione tra Israele e Palestina ha spinto la Farnesina ad alzare la guardia, fornendo ai viaggiatori indicazioni per chi dovesse recarsi nel Paese per motivi turistici o di lavoro.
Nell’avviso pubblicato sul sito dedicato viaggiaresicuri.it il Ministero sottolinea: “Si suggerisce di attenersi scrupolosamente, durante la permanenza, alle misure cautelative indicate alla voce ‘Sicurezza’ della scheda. Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo e di sottoscrivere un’assicurazione che copra anche le spese sanitarie e l’eventuale trasferimento aereo in altro Paese o il rimpatrio del malato”.
Indicazioni vengono fornite anche agli italiani che risiedono stabilmente in Israele per motivi di lavoro o affari: “Si suggerisce di segnalare la propria presenza all’Ambasciata in Tel Aviv indicando indirizzo (in loco ed in Italia) e recapiti (inclusi e-mail e numero di cellulare), nonché il periodo di permanenza nel Paese, anche ai fini dell’inserimento del piano di emergenza dell’Ambasciata e per ricevere comunicazioni di emergenza via e-mail e/o sms”.
L’avviso della Farnesina raccomanda inoltre di evitare le zone a Sud del Paese e quelle adiacenti alla striscia di Gaza, dove maggiori sono i rischi.