Feed RSS

Archivi tag: Torino

Starhotels e Italo di Ntv, promozione per chi viaggia in giornata

Inserito il

Italo

È dedicata ai possessori di biglietto andata e ritorno in giornata ‘Italo day trip’, l’offerta messa a punto da Starhotels in partnership con Italo di Ntv per l’uso giornaliero delle camere nei 9 hotel della catena situati nelle immediate vicinanze delle stazioni del treno Italo.
L’Italo day trip abbina l’uso diurno della camera di hotel all’offerta Vado e Torno di Italo, con tariffe speciali dedicate. Unico vincolo, lasciare libera la stanza entro le 18. La promozione include il wi-fi gratuito in camera, l’accesso al business corner dell’hotel con collegamento internet gratuito, uso di Pc e stampante, l’ingresso nella fitness room e anche la stiratura di un capo d’abbigliamento.
L’offerta è valida per gli Starhotels di Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli e per usufruirne occorre prenotarsi e, inoltre, presentare al check-in in albergo il biglietto Italo di andata e ritorno in giornata.

Nasce la ‘Via del cioccolato’, itinerari dall’Umbria al Messico

Inserito il

cioccolato

Un viaggio in Europa e nel mondo su una strada lastricata di cioccolato. È nata in Umbria la ‘Via del Cioccolato – The Chocolate Way’, un progetto lanciato dalla Camera di commercio di Perugia che mette insieme Spagna, Belgio, Francia, Inghilterra e presto anche il Messico, partendo però da realtà italiane, Perugia e Terni innanzi tutto, e poi Torino, Cuneo e Ragusa.
I soci europei sono L’Asociaciacion de Fabricantes de Turraan e Derivados y Chocolate de la Comunidad Valenciana in Spagna, la Route Belge du Chocolat in Belgio, la Seventy % in Gran Bretagna e la Route francaise du Chocolate in Francia.
Gli itinerari della ‘Via del Cioccolato’ si snoderanno, con partenza dall’Italia, attraverso questi quattro Paesi del Vecchio Continente e in futuro anche in Messico in un percorso che toccherà territori dove la produzione storica artigianale di qualità è una tradizione consolidata.

Pinguini a Torino: arrivano in Italia le spiagge urbane

Inserito il

Bolder Beach - Torino spiaggia in città

Miracolo in città: c’è il mare sotto casa. Dopo Parigi, che ha lanciato anni fa per prima l’idea della Paris Plage sulla Senna, una serie di grandi capitali europee hanno seguito a ruota. Ed ora arrivano anche le mete italiane: Firenze apre ‘Easy leaving’, la spiaggia urbana lungo l’Arno, Milano il ‘Gardaland Waterpark’ in zona San Siro, Roma il ‘Villa Bau Village’ sulle rive del Tevere… Torino vuole esagerare e propone ‘Bolder Beach’ a 20 minuti dal centro, nel parco Zoom di Cumiana: richiama la spiaggia di Cape Town, con tanto di ombrelloni in paglia, rocce levigate e persino i pinguini.
Le spiagge urbane sono diventate il vero fenomeno del nuovo millennio: le ‘città sull’acqua’ fin da tempi immemori hanno utilizzato il polmone costituito dai fiumi o dai canali per il refrigerio estivo, ma da qualche anno la tendenza è diventata creare delle vere e  proprie oasi attrezzate con tutti i confort da spiaggia. E il successo non si è fatto attendere: Paris Plage, la prima ad essere nata, registra 3 milioni di persone a stagione, Berlino ha il più grande lungofiume attrezzato d’Europa e Amsterdam poco meno.
Forse le spiagge delle Riviere italiane possono iniziare a temere la concorrenza?

L’occhio di Google Maps dentro aeroporti, musei e hotel

Inserito il

Google Maps

Anche gli spazi coperti non sfuggono all’occhio di Google Maps. Il celebre tool realizzato dalla casa di Mountain View apre le porte di musei e aeroporti, permettendo visite virtuali anche degli ambienti interni. La funzione comprende anche centri commerciali e hotel. Il progetto è stato portato avanti con la collaborazione di alcune strutture che hanno messo a disposizione le planimetrie.
In particolare, in Italia hanno collaborato l’aeroporto di Orio al Serio e di Venezia Marco Polo. L’elenco delle strutture della Penisola ‘visitabili’ dal proprio pc o smartphone comprende anche la stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e alcune strutture alberghiere Best Western, oltre a diversi centri commerciali di tutta la Penisola.

Trenitalia, accordo con le Citysightseeing per le città d’arte

Inserito il

Logo Trenitalia

Proseguono le partnership in casa Trenitalia: la compagnia ha scelto infatti di promuovere le città d’arte con una collaborazione con Citysightseeing.
I titolari di CartaFreccia, i viaggiatori alta velocità e quelli con pass Interrail Italy o Eurorail potranno sfruttare uno sconto del 20 per cento sull’acquisto dei biglietti Citysightseeing. La promozione è valida fino al 31 dicembre e riguarda le città di Genova, Firenze, Milano, Livorno, Napoli, Padova, Pisa, Roma, Torino, Trieste e Verona. Per usufruire dello sconto basterà comunicare al momento dell’acquisto il codice pnr o il codice della CartaFreccia in proprio possesso.

Trenitalia: nuovo orario estivo, 100 fermate per i treni ad Alta velocità

Inserito il

Logo Trenitalia

Salgono a quota 100 le fermate delle Frecce Av di Trenitalia. Con il nuovo orario, in vigore da domenica 9 giugno, cresce il network delle stazioni servite dai treni Frecciarossa e Frecciargento, grazie anche all’inaugurazione della nuova stazione sotterranea di Bologna dedicata all’Alta velocità.
Fermata a Roma Tiburtina per 48 Frecciarossa e 38 Frecciargento; il Frecciarossa fermerà anche a Reggio Emilia e Forlì raddoppiando l’offerta Av sull’Adriatica con un Frecciarossa estivo che, ogni mattina, da Milano, Reggio Emilia Av e Bologna condurrà a Rimini, Riccione, Cattolica, Pesaro, Fano, Senigallia e Ancona.
Sempre dal 9 giugno, quattro Frecciarossa TorinoNapoli e due Frecciargento NapoliVenezia estenderanno la loro rotta fino a Salerno, incrementando anche le corse su Napoli. Aumenterà, inoltre, il numero dei Frecciarossa RomaTorino, che da 24 diventeranno 28 al giorno.

Giugno: raffica di scioperi nel settore trasporti

Inserito il

Giugno di passione per i trasporti: sono molte le agitazioni in vista. Due gli stop nel trasporto pubblico locale (il prossimo venerdì 14). Disagi nel settore ferroviario sabato 8 e domenica 9 e sempre venerdì 14 arrivano varie proteste nel trasporto aereo. La Fiom inoltre ha indetto uno sciopero generale di otto ore per il settore auto, moto e componentistica per venerdì 28.

TRENI E AEREI – L’8 giugno disagi per chi si vuole spostare in treno. Dalle 21 di sabato alle 21 di domenica sciopero dei dipendenti Trenitalia aderenti all’Osa Ferrovie. Il 9 giugno dalle 9 alle 17 stop dei lavoratori di Rfi aderenti sempre all’Orsa. Poi e’ la volta del trasporto aereo: venerdì 14 da mezzanotte alle 23.59 sciopera il personale di Terra e volo di Alitalia aderente RR.SS.AA Terra Volo. Incrocia le braccia anche per 4 ore il personale navigante di cabina della Rsa Uiltrasporti (dalle 12 alle 16) e gli assistenti di volo della Rsa Anpav, Avia (dalle 00.01 alle 24). Infine lunedì 17 per l’intera giornata c’e’ una protesta nel settore della sicurezza e circolazione stradale indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fist Confail: si fermano i lavoratori dell’Aci Global (centro operativo e CCISS viaggiare informati).

OGGI STOP DEL TRASPORTO PUBBLICO – Ecco le modalità dello sciopero di oggi e le fasce di garazina nelle più importanti città italiane:

  • MILANO – Atm assicura il servizio in due fasce di garanzia per i trasporti pubblici milanesi da inizio turno fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18
  • NAPOLI – Quasi la totalità dei mezzi pubblici napoletani sarà ferma. La Anm garantirà il servizio minimo per le fasce orarie 5,30-8,30 e 17-20. Per la linea circumvesuviana, potrebbe non essere assicurato il servizio ferroviario da inizio servizio alle ore 6.17, dalle ore 8.03 alle ore 13.17 e dalle ore 17.33 ad ultimato servizio
  • TORINO – Ci saranno fasce di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15 per il servizio urbano e suburbano e per la metropolitana. Autolinee extraurbane da inizio servizio alle 8 e dalle 14,30 alle 17; sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres da inizio servizio alle 8 e dalle 14,30 alle 17,30
  • BOLOGNA – Sono indette 4 ore di sciopero sui treni e bus di Tper, dalle 9 alle 13 sulle linee della rete Fer (Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara).

Rusconi e Trenitalia: pacchetti weekend a Roma per Papa Francesco

Inserito il

Cappella Sistina - Roma, Musei Vaticani

Iniziativa Rusconi in collaborazione con Trenitalia per incontrare Papa Francesco. Il tour operator lancia una proposta per un weekend a Roma con partenza in treno da Torino, Milano, Bologna o Venezia, a quote di partecipazione preferenziali, che comprendono il viaggio andata/ritorno su Frecciarossa in 2a classe, soggiorno in hotel di categoria 2 o 3 stelle in zona centrale con trattamento di pernottamento e prima colazione.
Oltre a questa soluzione, per visitare Roma, l’operatore propone anche un programma di 4 giorni  con partenza in bus da Milano e Lecco.
Questa proposta si lega anche all’Anno della Fede, che si concluderà il prossimo 24 novembre. Per l’occasione, la Chiesa chiede proprio di incoraggiare pellegrinaggi verso la Sede di Pietro.

‘Città in viaggio’ la nuova gift box di Boscolo e Trenitalia

Inserito il

boscolo gift - cofanetti regalo

Nasce ‘Città in Viaggio’, cofanetto Boscolo Gift realizzato in collaborazione con Trenitalia. Il vettore, infatti, ha stretto un accordo con Boscolo e fornisce i trasferimenti fra le città italiane inclusi nel pacchetto.
Il cofanetto prevede 2 biglietti andata e ritorno e 1 notte in hotel per 2 persone, per regalarsi l’atmosfera di alberghi esclusivi scegliendo tra 15 città d’arte italiane: Torino, Milano, Genova, Trieste, Verona, Padova, Venezia, Bologna, Firenze, Ancona, Roma, Napoli, Bari, Lecce e Reggio Calabria.
I soci Cartafreccia hanno anche diritto ad un sconto sull’acquisto del cofanetto.
La gift box ‘Città in Viaggio’ è disponibile presso le agenzie di viaggi e Boscolo mette a disposizione dei clienti anche l’assicurazione medica, l’assicurazione bagagli, un operatore telefonico 24 ore al giorno e, su richiesta, offre la possibilità di organizzare spostamenti, escursioni e notti aggiuntive.

“Salire la Mole”: apre un percorso inedito per il monumento di Torino

Inserito il

Mole Torino

“Salire la Mole”. Non ‘sulla’, ma ‘la’ Mole, come se fosse una scalata. È questa la definizione che il direttore del Museo del Cinema di Torino, Alberto Barbera, dà della nuova iniziativa che coinvolge il Museo e la città di Torino, proprietaria del monumento.
Già dal 18 maggio, infatti, è disponibile un nuovo percorso, completamente inedito, per arrampicarsi sugli 85 metri di altezza che separano il piano terra dal Tempietto, fino ad oggi raggiungibile per i turisti solo con l’ascensore.
In occasione del 150° anniversario dell’avvio dei lavori per la costruzione della Mole Antonelliana, Torino inaugura il nuovo percorso, tutto a piedi, che consente di passare dentro le intercapedini laterali del monumento simbolo della città e ascendere alla terrazza panoramica. Rendere la Mole accessibile in tutte le sue parti è un ulteriore elemento attrattivo da offrire ai tantissimi visitatori del museo.
La visita, rigorosamente guidata, durerà 60 minuti e sarà disponibili tutti a giorni alle 12 e sabato e festivi alle 12 e alle 16.30 per gruppi di massimo 15 persone.