Feed RSS

Archivi tag: Torino

Starhotels e Italo di Ntv, promozione per chi viaggia in giornata

Inserito il

Italo

È dedicata ai possessori di biglietto andata e ritorno in giornata ‘Italo day trip’, l’offerta messa a punto da Starhotels in partnership con Italo di Ntv per l’uso giornaliero delle camere nei 9 hotel della catena situati nelle immediate vicinanze delle stazioni del treno Italo.
L’Italo day trip abbina l’uso diurno della camera di hotel all’offerta Vado e Torno di Italo, con tariffe speciali dedicate. Unico vincolo, lasciare libera la stanza entro le 18. La promozione include il wi-fi gratuito in camera, l’accesso al business corner dell’hotel con collegamento internet gratuito, uso di Pc e stampante, l’ingresso nella fitness room e anche la stiratura di un capo d’abbigliamento.
L’offerta è valida per gli Starhotels di Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli e per usufruirne occorre prenotarsi e, inoltre, presentare al check-in in albergo il biglietto Italo di andata e ritorno in giornata.

Nasce la ‘Via del cioccolato’, itinerari dall’Umbria al Messico

Inserito il

cioccolato

Un viaggio in Europa e nel mondo su una strada lastricata di cioccolato. È nata in Umbria la ‘Via del Cioccolato – The Chocolate Way’, un progetto lanciato dalla Camera di commercio di Perugia che mette insieme Spagna, Belgio, Francia, Inghilterra e presto anche il Messico, partendo però da realtà italiane, Perugia e Terni innanzi tutto, e poi Torino, Cuneo e Ragusa.
I soci europei sono L’Asociaciacion de Fabricantes de Turraan e Derivados y Chocolate de la Comunidad Valenciana in Spagna, la Route Belge du Chocolat in Belgio, la Seventy % in Gran Bretagna e la Route francaise du Chocolate in Francia.
Gli itinerari della ‘Via del Cioccolato’ si snoderanno, con partenza dall’Italia, attraverso questi quattro Paesi del Vecchio Continente e in futuro anche in Messico in un percorso che toccherà territori dove la produzione storica artigianale di qualità è una tradizione consolidata.

Pinguini a Torino: arrivano in Italia le spiagge urbane

Inserito il

Bolder Beach - Torino spiaggia in città

Miracolo in città: c’è il mare sotto casa. Dopo Parigi, che ha lanciato anni fa per prima l’idea della Paris Plage sulla Senna, una serie di grandi capitali europee hanno seguito a ruota. Ed ora arrivano anche le mete italiane: Firenze apre ‘Easy leaving’, la spiaggia urbana lungo l’Arno, Milano il ‘Gardaland Waterpark’ in zona San Siro, Roma il ‘Villa Bau Village’ sulle rive del Tevere… Torino vuole esagerare e propone ‘Bolder Beach’ a 20 minuti dal centro, nel parco Zoom di Cumiana: richiama la spiaggia di Cape Town, con tanto di ombrelloni in paglia, rocce levigate e persino i pinguini.
Le spiagge urbane sono diventate il vero fenomeno del nuovo millennio: le ‘città sull’acqua’ fin da tempi immemori hanno utilizzato il polmone costituito dai fiumi o dai canali per il refrigerio estivo, ma da qualche anno la tendenza è diventata creare delle vere e  proprie oasi attrezzate con tutti i confort da spiaggia. E il successo non si è fatto attendere: Paris Plage, la prima ad essere nata, registra 3 milioni di persone a stagione, Berlino ha il più grande lungofiume attrezzato d’Europa e Amsterdam poco meno.
Forse le spiagge delle Riviere italiane possono iniziare a temere la concorrenza?

L’occhio di Google Maps dentro aeroporti, musei e hotel

Inserito il

Google Maps

Anche gli spazi coperti non sfuggono all’occhio di Google Maps. Il celebre tool realizzato dalla casa di Mountain View apre le porte di musei e aeroporti, permettendo visite virtuali anche degli ambienti interni. La funzione comprende anche centri commerciali e hotel. Il progetto è stato portato avanti con la collaborazione di alcune strutture che hanno messo a disposizione le planimetrie.
In particolare, in Italia hanno collaborato l’aeroporto di Orio al Serio e di Venezia Marco Polo. L’elenco delle strutture della Penisola ‘visitabili’ dal proprio pc o smartphone comprende anche la stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e alcune strutture alberghiere Best Western, oltre a diversi centri commerciali di tutta la Penisola.

Trenitalia, accordo con le Citysightseeing per le città d’arte

Inserito il

Logo Trenitalia

Proseguono le partnership in casa Trenitalia: la compagnia ha scelto infatti di promuovere le città d’arte con una collaborazione con Citysightseeing.
I titolari di CartaFreccia, i viaggiatori alta velocità e quelli con pass Interrail Italy o Eurorail potranno sfruttare uno sconto del 20 per cento sull’acquisto dei biglietti Citysightseeing. La promozione è valida fino al 31 dicembre e riguarda le città di Genova, Firenze, Milano, Livorno, Napoli, Padova, Pisa, Roma, Torino, Trieste e Verona. Per usufruire dello sconto basterà comunicare al momento dell’acquisto il codice pnr o il codice della CartaFreccia in proprio possesso.

Trenitalia: nuovo orario estivo, 100 fermate per i treni ad Alta velocità

Inserito il

Logo Trenitalia

Salgono a quota 100 le fermate delle Frecce Av di Trenitalia. Con il nuovo orario, in vigore da domenica 9 giugno, cresce il network delle stazioni servite dai treni Frecciarossa e Frecciargento, grazie anche all’inaugurazione della nuova stazione sotterranea di Bologna dedicata all’Alta velocità.
Fermata a Roma Tiburtina per 48 Frecciarossa e 38 Frecciargento; il Frecciarossa fermerà anche a Reggio Emilia e Forlì raddoppiando l’offerta Av sull’Adriatica con un Frecciarossa estivo che, ogni mattina, da Milano, Reggio Emilia Av e Bologna condurrà a Rimini, Riccione, Cattolica, Pesaro, Fano, Senigallia e Ancona.
Sempre dal 9 giugno, quattro Frecciarossa TorinoNapoli e due Frecciargento NapoliVenezia estenderanno la loro rotta fino a Salerno, incrementando anche le corse su Napoli. Aumenterà, inoltre, il numero dei Frecciarossa RomaTorino, che da 24 diventeranno 28 al giorno.

Giugno: raffica di scioperi nel settore trasporti

Inserito il

Giugno di passione per i trasporti: sono molte le agitazioni in vista. Due gli stop nel trasporto pubblico locale (il prossimo venerdì 14). Disagi nel settore ferroviario sabato 8 e domenica 9 e sempre venerdì 14 arrivano varie proteste nel trasporto aereo. La Fiom inoltre ha indetto uno sciopero generale di otto ore per il settore auto, moto e componentistica per venerdì 28.

TRENI E AEREI – L’8 giugno disagi per chi si vuole spostare in treno. Dalle 21 di sabato alle 21 di domenica sciopero dei dipendenti Trenitalia aderenti all’Osa Ferrovie. Il 9 giugno dalle 9 alle 17 stop dei lavoratori di Rfi aderenti sempre all’Orsa. Poi e’ la volta del trasporto aereo: venerdì 14 da mezzanotte alle 23.59 sciopera il personale di Terra e volo di Alitalia aderente RR.SS.AA Terra Volo. Incrocia le braccia anche per 4 ore il personale navigante di cabina della Rsa Uiltrasporti (dalle 12 alle 16) e gli assistenti di volo della Rsa Anpav, Avia (dalle 00.01 alle 24). Infine lunedì 17 per l’intera giornata c’e’ una protesta nel settore della sicurezza e circolazione stradale indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fist Confail: si fermano i lavoratori dell’Aci Global (centro operativo e CCISS viaggiare informati).

OGGI STOP DEL TRASPORTO PUBBLICO – Ecco le modalità dello sciopero di oggi e le fasce di garazina nelle più importanti città italiane:

  • MILANO – Atm assicura il servizio in due fasce di garanzia per i trasporti pubblici milanesi da inizio turno fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18
  • NAPOLI – Quasi la totalità dei mezzi pubblici napoletani sarà ferma. La Anm garantirà il servizio minimo per le fasce orarie 5,30-8,30 e 17-20. Per la linea circumvesuviana, potrebbe non essere assicurato il servizio ferroviario da inizio servizio alle ore 6.17, dalle ore 8.03 alle ore 13.17 e dalle ore 17.33 ad ultimato servizio
  • TORINO – Ci saranno fasce di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15 per il servizio urbano e suburbano e per la metropolitana. Autolinee extraurbane da inizio servizio alle 8 e dalle 14,30 alle 17; sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres da inizio servizio alle 8 e dalle 14,30 alle 17,30
  • BOLOGNA – Sono indette 4 ore di sciopero sui treni e bus di Tper, dalle 9 alle 13 sulle linee della rete Fer (Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara).