Feed RSS

Archivi tag: trasporti

Gardaland, sconti per i soci Cartafreccia di Trenitalia

Inserito il

Gardaland

Sconti sugli ingressi a Gardaland per i titolari di CartaFreccia. Prende il via la partnership tra il parco di divertimenti e Trenitalia che sarà operativa fino al prossimo 3 novembre. L’intesa che consentirà ai clienti possessori della carta fedeltà di usufruire di una riduzione sul prezzo d’ingresso presentando il biglietto a tariffa intera diurna.
Inoltre, per la sola giornata del 6 settembre 2013, i soci CartaFreccia avranno l’opportunità di visitare il Parco al prezzo speciale di 23 euro.
Agevolazioni anche sul prezzo dei biglietti del treno per raggiungere Peschiera del Garda, la cui stazione ferroviaria dista solo 2 km da Gardaland, coperti da un servizio gratuito di bus navetta. I titolari CartaFreccia, acquistando i biglietti di andata e ritorno presso le Agenzie di Viaggi convenzionate Trenitalia, otterranno riduzioni per viaggiare in Business, Premium e Standard dei Frecciarossa e in 1a e 2a classe di Frecciargento, Frecciabianca e Intercity.

Annunci

Starhotels e Italo di Ntv, promozione per chi viaggia in giornata

Inserito il

Italo

È dedicata ai possessori di biglietto andata e ritorno in giornata ‘Italo day trip’, l’offerta messa a punto da Starhotels in partnership con Italo di Ntv per l’uso giornaliero delle camere nei 9 hotel della catena situati nelle immediate vicinanze delle stazioni del treno Italo.
L’Italo day trip abbina l’uso diurno della camera di hotel all’offerta Vado e Torno di Italo, con tariffe speciali dedicate. Unico vincolo, lasciare libera la stanza entro le 18. La promozione include il wi-fi gratuito in camera, l’accesso al business corner dell’hotel con collegamento internet gratuito, uso di Pc e stampante, l’ingresso nella fitness room e anche la stiratura di un capo d’abbigliamento.
L’offerta è valida per gli Starhotels di Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli e per usufruirne occorre prenotarsi e, inoltre, presentare al check-in in albergo il biglietto Italo di andata e ritorno in giornata.

Compagnie aeree, ecco la nuova black list europea

Inserito il

aereoporto - tabellone arrivi e partenze

Arriva la nuova black list delle compagnie aeree nella Ue. La Commissione europea ha adottato, infatti, il 21° aggiornamento dell’elenco delle compagnie aeree soggette a un divieto operativo o ad altre restrizioni all’interno dell’Unione europea.
I cieli del Vecchio Continente si sono riaperti per Philippine Airlines e per la venezuelana Conviasa esclusa dallo spazio aereo europeo nel 2012.
Il nuovo elenco, scaricabile a questo link, sostituisce e aggiorna il precedente e comprende 278 vettori che hanno il divieto di operare sui cieli europei.

Grimaldi Lines programma Barcellona in nave+hotel

Inserito il

Barcellona

È aperta fino al 31 agosto prossimo la programmazione estiva di Grimaldi Lines tour operator dedicata a Barcellona. La proposta dell’operatore prevede soggiorni di 5 notti in formula nave+hotel con partenze giornaliere da Civitavecchia e Porto Torres.
Le minicrociere con prolungamento di soggiorno a Barcellona prevedono 5 notti di tour e includono il viaggio andata e ritorno sulle navi Cruise Roma e Cruise Barcelona con sistemazione in cabina quadrupla interna, il trasporto di un’auto o di una moto al seguito, due notti in hotel di categoria 3 stelle nel capoluogo catalano con trattamento di pernottamento e prima colazione.

Frecciarossa 1000, ecco l’anteprima mondiale

Inserito il

Logo Trenitalia

Presentato in anteprima mondiale il Frecciarossa 1000. Il treno, per la prima volta in composizione completa, è stato realizzato da Bombardier in partnership con AnsaldoBreda e con il designer Bertone. Ora scatta il momento dei test dinamici di omologazione nella tratta tra Vado Ligure e Savona Parco Doria che termineranno alla fine di agosto.
Il primo Frecciarossa 1000, dedicato a Pietro Mennea, sarà consegnato a settembre 2014 per entrare in servizio all’inizio del 2015, a ridosso dell’apertura dell’Expo. Con una velocità massima di 400 chilometri orari e una velocità commerciale di 360 kmh il treno riuscirà a collegare Roma a Milano in meno di due ore e mezzo, grazie anche ai sottoattraversamenti realizzati tra Bologna e Firenze.

L’inventore di PayPal annuncia il treno da 1.300 km orari: la fotogallery

Inserito il

Ha rivoluzionato il mondo del pagamenti online con PayPal, ha cavalcato l’onda delle auto elettriche con la sua casa di produzione Tesla e ora si prepara a dare una svolta al trasporto su rotaia.
L’imprenditore Elon Musk si prepara ad annunciare, il prossimo 12 agosto, i dettagli di Hyperloop, il treno che dovrebbe essere in grado di raggiungere l’incredibile velocità di 1.300 chilometri all’ora.
Per ora, le anticipazioni sono ancora poche. Ma la fantasia degli internauti si è già scatenata, andando a caccia di vecchi progetti. Uno di questi sarebbe stato progettato in passato da Et3, che avrebbe sviluppato un sistema simile alla posta pneumatica, con passeggeri ‘sparati’ in un tubo a 1.100 chilometri orari. Pura fantascienza? Per quanto riguarda Et3 probabilmente sì, visto che l’idea si è fermata solo ad alcuni rendering.
Il destino del progetto di Musk, invece, potrebbe essere diverso. Manca meno di un mese per saperlo.

Internet gratis in camera: una necessità per gli uomini d’affari secondo Igh

Inserito il

Chi pensa che la prima causa di stress di chi viaggia per lavoro siano i ritmi serrati o il peso delle responsabilità è sulla strada sbagliata: i business traveller sono ansiosi quando non riescono a contattare casa a causa della mancanza di connessione internet.
È questa la conclusione della ricerca condotta da InterContinental Hotels Group su 10mila persone che, nel mondo, viaggiano da sole per lavoro: la connettività online nella camera d’albergo sta diventando essenziale per tutti, non solo per gli italiani nostalgici del focolare domestico. Il 61% degli intervistati considera, infatti, internet il servizio più importante nella camera d’albergo: più della televisione, ma addirittura più del bagno, del frigorifero o del minibar. Il 40% ne cita l’assenza come primo motivo di disagio durante le trasferte, prima ancora della lontananza dell’albergo dai trasporti pubblici (26%) e di una location rumorosa (24%).
In effetti appena entrano in camera gli i business traveller hanno una priorità irrinunciabile: collegarsi a internet, un’azione che fanno nel 31% dei casi. E la motivazione è proprio la nostalgia di casa, alleviata dalla possibilità di comunicare con i famigliari tramite la Rete. Quasi due terzi degli intervistati, infatti, preferisce il web al telefono e oltre la metà dichiara che il modo migliore per lasciarsi alle spalle la fatica della giornata lavorativa è parlare con la famiglia.
Tra le azioni di chi entra per la prima volta in camera passano, dunque, in secondo piano l’esplorazione della stanza, scelta dal 25% degli intervistati, la doccia calda (14%) e persino la necessità di disfare le valigie. Il bisogno di connettersi al web porta come diretta conseguenza una richiesta sempre più pressante agli alberghi da parte dei clienti business: avere internet gratis in camera.
Ecco, dunque, che l’89% degli intervistati annuncia senza esitazioni che poter usufruire di una connessione free li renderebbe più felici durante le trasferte. Una necessità, quella del web a portata di mano, talmente sentita da spingere il 65% dei viaggiatori d’affari a non gradire un viaggio senza la possibilità di connettersi e addirittura, fra questi, uno su dieci si rifiuterebbe di lasciare i famigliari per lavoro.