Feed RSS

Archivi tag: treni

Gardaland, sconti per i soci Cartafreccia di Trenitalia

Inserito il

Gardaland

Sconti sugli ingressi a Gardaland per i titolari di CartaFreccia. Prende il via la partnership tra il parco di divertimenti e Trenitalia che sarà operativa fino al prossimo 3 novembre. L’intesa che consentirà ai clienti possessori della carta fedeltà di usufruire di una riduzione sul prezzo d’ingresso presentando il biglietto a tariffa intera diurna.
Inoltre, per la sola giornata del 6 settembre 2013, i soci CartaFreccia avranno l’opportunità di visitare il Parco al prezzo speciale di 23 euro.
Agevolazioni anche sul prezzo dei biglietti del treno per raggiungere Peschiera del Garda, la cui stazione ferroviaria dista solo 2 km da Gardaland, coperti da un servizio gratuito di bus navetta. I titolari CartaFreccia, acquistando i biglietti di andata e ritorno presso le Agenzie di Viaggi convenzionate Trenitalia, otterranno riduzioni per viaggiare in Business, Premium e Standard dei Frecciarossa e in 1a e 2a classe di Frecciargento, Frecciabianca e Intercity.

Starhotels e Italo di Ntv, promozione per chi viaggia in giornata

Inserito il

Italo

È dedicata ai possessori di biglietto andata e ritorno in giornata ‘Italo day trip’, l’offerta messa a punto da Starhotels in partnership con Italo di Ntv per l’uso giornaliero delle camere nei 9 hotel della catena situati nelle immediate vicinanze delle stazioni del treno Italo.
L’Italo day trip abbina l’uso diurno della camera di hotel all’offerta Vado e Torno di Italo, con tariffe speciali dedicate. Unico vincolo, lasciare libera la stanza entro le 18. La promozione include il wi-fi gratuito in camera, l’accesso al business corner dell’hotel con collegamento internet gratuito, uso di Pc e stampante, l’ingresso nella fitness room e anche la stiratura di un capo d’abbigliamento.
L’offerta è valida per gli Starhotels di Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli e per usufruirne occorre prenotarsi e, inoltre, presentare al check-in in albergo il biglietto Italo di andata e ritorno in giornata.

Frecciarossa 1000, ecco l’anteprima mondiale

Inserito il

Logo Trenitalia

Presentato in anteprima mondiale il Frecciarossa 1000. Il treno, per la prima volta in composizione completa, è stato realizzato da Bombardier in partnership con AnsaldoBreda e con il designer Bertone. Ora scatta il momento dei test dinamici di omologazione nella tratta tra Vado Ligure e Savona Parco Doria che termineranno alla fine di agosto.
Il primo Frecciarossa 1000, dedicato a Pietro Mennea, sarà consegnato a settembre 2014 per entrare in servizio all’inizio del 2015, a ridosso dell’apertura dell’Expo. Con una velocità massima di 400 chilometri orari e una velocità commerciale di 360 kmh il treno riuscirà a collegare Roma a Milano in meno di due ore e mezzo, grazie anche ai sottoattraversamenti realizzati tra Bologna e Firenze.

L’inventore di PayPal annuncia il treno da 1.300 km orari: la fotogallery

Inserito il

Ha rivoluzionato il mondo del pagamenti online con PayPal, ha cavalcato l’onda delle auto elettriche con la sua casa di produzione Tesla e ora si prepara a dare una svolta al trasporto su rotaia.
L’imprenditore Elon Musk si prepara ad annunciare, il prossimo 12 agosto, i dettagli di Hyperloop, il treno che dovrebbe essere in grado di raggiungere l’incredibile velocità di 1.300 chilometri all’ora.
Per ora, le anticipazioni sono ancora poche. Ma la fantasia degli internauti si è già scatenata, andando a caccia di vecchi progetti. Uno di questi sarebbe stato progettato in passato da Et3, che avrebbe sviluppato un sistema simile alla posta pneumatica, con passeggeri ‘sparati’ in un tubo a 1.100 chilometri orari. Pura fantascienza? Per quanto riguarda Et3 probabilmente sì, visto che l’idea si è fermata solo ad alcuni rendering.
Il destino del progetto di Musk, invece, potrebbe essere diverso. Manca meno di un mese per saperlo.

‘Sfreccia in crociera’: partnership Trenitalia-Msc

Inserito il

Logo Trenitalia

Si chiama ‘Sfreccia in crociera’ la campagna congiunta che nasce dalla partnership tra Trenitalia e Msc. L’intesa prevede alcuni vantaggi per i clienti della compagnia crocieristica che raggiungeranno le località d’imbarco utilizzando i treni delle Fs. Sarà possibile, infatti, viaggiare in treno a prezzi ridotti e, una volta a bordo della nave Msc, presentando il biglietto Trenitalia, ricevere omaggi e sorprese.
La promozione sarà operativa fino al 30 ottobre ed è acquistabile in tutte le agenzie di viaggi italiane partner di Trenitalia e di Msc.

Sharon Stone in viaggio su Italo

Inserito il

Italo

Hollywood sale su Italo. È accaduto oggi, sul treno Alta Velocità fra Firenze e Roma, quando sul binario è comparsa Sharon Stone in compagnia di Pupi Avati.
L’indimenticabile interprete di Basic Instinct e il regista italiano hanno, infatti, scelto le carrozze Club di Ntv per spostarsi dalla Toscana a Roma, dove domani si terrà il primo ciack del film ‘Un ragazzo d’oro’, interpretato dalla Stone e da Riccardo Scamarcio. Molta eccitazione fra l’equipaggio Ntv e fra i passeggeri hanno accolto la diva hollywoodiana a bordo del treno con un applauso.

L’occhio di Google Maps dentro aeroporti, musei e hotel

Inserito il

Google Maps

Anche gli spazi coperti non sfuggono all’occhio di Google Maps. Il celebre tool realizzato dalla casa di Mountain View apre le porte di musei e aeroporti, permettendo visite virtuali anche degli ambienti interni. La funzione comprende anche centri commerciali e hotel. Il progetto è stato portato avanti con la collaborazione di alcune strutture che hanno messo a disposizione le planimetrie.
In particolare, in Italia hanno collaborato l’aeroporto di Orio al Serio e di Venezia Marco Polo. L’elenco delle strutture della Penisola ‘visitabili’ dal proprio pc o smartphone comprende anche la stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e alcune strutture alberghiere Best Western, oltre a diversi centri commerciali di tutta la Penisola.

Oggetti dimenticati in albergo, la classifica Hrs

Inserito il

Spazzolini da denti, batterie del cellulare, biancheria intima: sono questi gli oggetti più dimenticati negli hotel dai clienti che hanno dovuto lasciare frettolosamente le camere per non perdere aerei o treni. Lo dice una ricerca condotta da Hrs, secondo cui il 50 per cento dei manager italiani sarebbe sbadato al momento del check out.
In occasione del lancio del nuovo sito hrsbusiness.it, il portale alberghiero specializzato in viaggi d’affari, ha stilato la classifica degli oggetti che più spesso vengono dimenticati dagli ospiti in albergo. Tra gli oggetti smarriti o dimenticati più di frequente ci sarebbero appunto quelli da toeletta e il vestiario, ma l’oggetto che più spesso viene abbandonato distrattamente è il caricabatteria, con il 25 per cento dei manager intervistati che ha dichiarato di averlo dimenticato almeno una volta in hotel. Al secondo posto della classifica Hrs c’è l’intimo, dimenticato dal 23 per cento dei clienti d’albergo, seguito, in terza posizione dallo spazzolino da denti (20 per cento). Seguono i libri (10 per cento), i tablet (9 per cento; quindi cravatte, chiavi di casa, scarpe e anche gioielli.
Ma le dimenticanze non finiscono qui, tra gli oggetti spiccano anche libretti di assegni, carte di credito e denaro in contanti, orologi preziosi, protesi dentarie, macchine fotografiche, ombrelli, costumi da bagno e occhiali da sole!

A ParkCloud il servizio parcheggi nelle stazioni Trenitalia

Inserito il

Logo Trenitalia

Sarà affidato a ParkCloud il servizio parcheggi nelle stazioni Trenitalia in Italia e in alcune città all’estero. Il lancio dell’iniziativa è prevista per il mese di settembre di quest’anno e la società di parcheggi sarà presente in 49 stazioni in totale, tra cui Ginevra, Zurigo, Lubiana, Barcellona e Parigi.
Il servizio prevederà la creazione di un sito web dedicato ai parcheggi Trenitalia dove i clienti potranno prenotare in anticipo una sosta presso le stazioni di partenza. L’offerta sarà valida per tutti coloro che viaggeranno con Frecciargento, Frecciabianca, Frecciarossa, Intercity e Intercity notte.

Giappone, Cina e Tibet a date garantite nell’estate di Mistral Tour

Inserito il

Muraglia Cinese - Cina

Una stagione per scoprire l’Estremo Oriente: Mistral Tour, del consorzio Quality Group, annuncia una serie di itinerari per Giappone, Cina e Tibet con partenze a date fisse e garantite tra luglio e agosto. I tour prevedono tutti guide locali parlanti italiano.
Tra le proposte, “Giappone classico”, un tour di 9 giorni che tocca tutte le principali tappe del Paese: Tokyo, Kyoto, il Monte Fujiyama, l’isola di Miyajima, Osaka. Per gli spostamenti, il tour operator utilizza in questo itinerario l’efficiente rete di trasporti pubblica giapponese, con bus, metro e treni. “Panorama giapponese” comprende invece 14 notti e permette di scoprire sia gli aspetti più tradizionali del Paese che quelli più tecnologici.
Per la Cina sono disponibili invece 3 soluzioni: “Triangolo imperiale” (9 giorni tra Pechino, Xi’An e Shangai), “Cina millenaria” (15 giorni, progettato per chi ha già avuto modo di visitare il Paese del Dragone e vuole approfondirne la conoscenza con ulteriori dettagli) e “Cina classica” (15 giorni tra tocca Pechino, Shangai, Xi’An, Suzhou, Guilin, Wuzhen, Canton e Hong Kong).
Tra le proposte più insolite, i 15 giorni alla scoperta del Tibet, con una selezione dei luoghi e dei paesaggi più suggestivi del ‘tetto del mondo’.