Feed RSS

Archivi tag: turismo del cibo

Itinerario alla scoperta dell’enologia in Cile per Ruta 40

vino

Ruta 40 diversifica la programmazione legata al Sud America e al Cile in particolare.
New entry per il tour operator un itinerario specializzato dedicato agli appassionati dell’enologia alla scoperta della Ruta del Vino, un’area di circa 30 chilometri dove si concentra la produzione del Paese. Si tratta di un self drive di 11 giorni e 10 notti che propone come itinerario Santiago, Valle  Colchagua, Valle de Casablanca, Valparaiso e Valle del Aconcagua.

Annunci

Repubblica Ceca, si festeggia il Gran restaurant festival

Inserito il

cibo

La quarta edizione del Grand restaurant festival si terrà dal 15 gennaio al 28 febbraio in una novantina di ristoranti su tutto il territorio della Repubblica Ceca.
I protagonisti saranno le materie prime locali, bioprodotti e fattorie ecologiche. I voucher sono già in vendita sul sito del festival http://www.grandrestaurantfestival.cz così a Natale, insieme al viaggio in Repubblica Ceca, ci si potrà regalare anche un’indimenticabile esperienza gastronomica. I pacchetti includono, ad esempio, il soggiorno nello Chateau Mcely o nel Grandhotel Pupp di Karlovy Vary, mentre Praga offre un soggiorno nell’hotel Aria, che vanta il premio World’s Best Luxury Hotels conferitogli ben due volte.

Valencia celebra la Restaurant Week

Torna a Valencia dal 9 al 18 novembre l’appuntamento con la Vlc Restaurant Week. Per 10 giorni sarà possibile gustare deliziosi menù creati per l’occasione a prezzi davvero convenienti: 20 euro a pranzo e 30 euro a cena. Tra i ristoranti aderenti figurano i più esclusivi di Valencia: Riff, Samsha, Alma de Temple, La Mozaira e tanti altri.
Per informazioni: http://www.valenciacuinaoberta.com

Tasting Australia Festival per gli amanti della cucina

Inserito il

Per tutti gli appassionati di cucina e di enogastronomia il South Australia presenta diverse novità. Tra aprile e maggio 2012 si terrà il Tasting Australia Festival, manifestazione che punta ad avvicinare grandi e piccoli al mondo del cibo e della cucina.
Dalle lezioni interattive alle degustazioni di prodotti tipici e internazionali, i visitatori potranno scegliere fra 50 eventi a cui partecipare come ad esempio la gara dell’Australian Culinary Federation, “Battle of the Chef” e i corsi ci cucina Miele e Masterclass. Per tutta la durata del festival, i prodotti del South Australia verranno presentati durante eventi speciali e nei mercati contadini. Inoltre è possibile comprare oggetti di artigianato presso l’Adelaide Festival Centre e ammirare la strada dello shopping, l’elegante Rundle Street, trasformata in un mercato all’aperto specializzato in prodotti per buongustai, vini locali e piatti esclusivi preparati da famosi ristoranti della città. Un evento all’insegna del gusto e del biologico al quale parteciperanno noti chef locali e di fama internazionale.

Mimosa Cupcake: buon 8 marzo a tutte le donne!

Inserito il

Ingredienti per 6 Cupcake

Per il Pan di Spagna:

  • 3 uova
  • 90 g di zucchero
  • 90 g di farina
  • 15 g di fecola di patate
  • 1/2 stecca di vaniglia

Per la crema:

  • 125 ml di latte
  • 750 g di zucchero
  • 50 g di tuorli
  • 30 g di maizena
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • 60 ml di panna fresca

Nel vaso della planetaria mettere le uova e lo zucchero, montare finchè non si otterrà una crema densa e spumosa. Setacciare la farina con la fecola, aggiungere alla crema e mescolare con un movimento dal basso verso l’alto. Unire i semi della bacca di vaniglia e versare l’impasto nei pirottini da cupcake. Se avanza dell’impasto cuocerlo a parte, sarà utile per la decorazione. Infornare a 180°C per circa 18/20 minuti, ricordarsi di accendere il forno con anticipo. Fare raffreddare i cupcake.

Per preparare la crema occorre mettere il latte in un pentolino con metà dello zucchero e portare a bollore. Sbattere  i tuorli con il restante zucchero, la maizena e i semi della stecca di vaniglia. Una volta che il latte ha raggiunto il bollore, versarne metà sui tuorli sbattuti. Rimettere il restante latte sul fuoco e fare riprendere il bollore. Mescolare con cura i tuorli e, appena il latte riprende a bollire, versarli nel pentolino e mescolare velocemente con una frusta. In pochi minuti la crema diventerà densa, togliere subito dal fuoco e versare il composto in una ciotola, coprire con la pellicola facendola appoggiare direttamente sulla crema, fare raffreddare. Montare la panna montata aggiungerla alla crema ormai fredda e mescolare con cura dal basso verso l’alto. Metter la crema ottenuta (Chantilly) in una sacca da pasticciere e farcire i cupcake, infine decorare con le briciole di pan di Spagna, a piacere spolverizzare con lo zucchero a velo.

FONTE: ilprofumodelmangiare.blogspot.com

Turisti del cibo in Danimarca

Inserito il

Testa di pecora, testicoli di ariete, cozze a mezzanotte… sembra la ricetta di una pozione magica, ma non lo è. Sono, infatti, alcune delle prelibatezze nordiche, di scena al Copenhagen Cooking Festival: l’edizione invernale della rassegna enogastronomica danese in programma a febbraio. La kermesse, promossa anche in Italia da VisitDenmark, si svolgerà per tutto il mese in concomitanza con Wondercool, l’evento mensile dedicato alla cultura.
Tra le attività in programma, è previsto un safari del caviale per i ristoranti della città. Chi vorrà sperimentare questa esperienza potrà pedalare da un ristorante all’altro della capitale danese, per degustare le diverse interpretazioni del caviale scandinavo. Chi, invece, preferirà avere un tetto sopra la testa potrà assaggiare le specialità di ben dieci ristoranti diversi in un’unica location, l’Admiral Hotel. Solo gli amanti dei piatti più insoliti si avvicineranno a ricette a base di testa di pecora e testicoli di ariete in un festival pagano islandese. Ogni mercoledì invece, il menu nordico del Gefährlich sarà accompagnato dalla recita di poesie, mentre all’Amager Fiskehus si potranno degustare buon vino e caviale con un piacevole sottofondo musicale.
Per il secondo anno, il Nyhavns Færgekro aprirà le proprie porte a una gustosa gara di ricette dedicate all’aringa. Chi vorrà, potrà partecipare alla sfida. O in alternativa, limitarsi ad assaggiare i piatti preparati dai contendenti. Gli amanti della birra di qualità e delle tapas nordiche, troveranno la combinazione perfetta al Bar Jacobsen. Chi è abituato a fare le ore piccole, invece, dovrà varcare la soglia del Fiskebaren a Kødbyen nel Meat Packing District, dove verranno servite ostriche a mezzanotte (dalle 24 alle 3).
Ma il miracolo gastronomico danese non finisce qui. Tra gli eventi in calendario, ci sono anche il Festival della liquirizia e la Dining Week, durante la quale diversi ristoranti offriranno menu a tre portate a soli 27 euro, dal 13 al 19 febbraio. Chi preferisce bere, invece che mangiare, potrà bussare alla porta dela Palm House del Giardino Botanico, dove saranno offerti cocktail alla frutta; mentre uno “evento speciale” dedicato a queste bevande animerà alcuni tra i bar più popolari, come il 1105 e il Moltkes Bar.