Feed RSS

Archivi tag: Ushuaia

Argentina e Patagonia a fine anno con Tour 2000

Per le vacanze di fine anno Tour 2000 Go Sudamerica si concentra sull’Argentina. La proposta è un itinerario di 14 giorni a cavallo tra Natale e Capodanno, con il Cenone di Natale a Buenos Aires in uno dei locali della capitale.
È inoltre previsto un itinerario in Patagonia, con tappa nella penisola Valdes e a Punta Tombo, che ospita la più grande colonia di pinguini. Il tour rocca poi Ushuaia (navigazione del Canale di Beagle) e il ghiacciaio Perito Moreno a El Calafate. Il rientro è a Buenos Aires, da cui si riparte per la visita delle cascate di Iguaçu.
Il pacchetto include volo, trasferimenti, hotel con prima colazione più due pranzi inclusi nella cifra e la partenza è il 23 dicembre.

Annunci

Il ‘Treno della Fine del Mondo’, novità King Holidays per la Patagonia

Inserito il

Patagonia in versioni inedite nella nuova programmazione Sud America di King Holidays; il tour operator propone un catalogo dedicato interamente alla destinazione, con Cile e Argentina.
Le formule spaziano dai tour di gruppo ai circuiti individuali avventurosi, con la presenza di autisti e guide esperte. Tra le proposte più nuove, il viaggio sul “Treno della Fine del Mondo”, lungo un percorso che dura circa 2 ore e che permette di osservare un accampamento aborigeno Yamanà, la cascata della Macarena, i canyon, le vallate, i fiumi e le montagne del Parco nazionale della Terra del Fuoco. Inoltre, il tour consente di  conoscere la penisola di Valdes, con il suo ecosistema entrato a far parte del patrimonio Unesco.
“Cile, Nord, laghi e Patagonia” è, invece, il tour di gruppo principale, di 14 giorni, che parte dall’estremo Nord con il deserto dell’Atacama per terminare con la Terra del Fuoco.
Disponibile anche un tour con partenze individuali giornaliere che abbina la visita del Cile con l’Isola di Pasqua.
Il Gran Tour Argentina, di gruppo e a date fisse, offre invece una panoramica completa del Paese: Buenos Aires, le cascate di Iguaçu, la penisola di Valdés, El Calafate con il celebre ghiacciaio Perito Moreno e Ushuaia, porta d’accesso per la Terra del Fuoco. Il viaggio dura 15 giorni.

Tour 2000 inserisce il Nicaragua nei programmi invernali

È il Nicaragua la novità 2012 di Tour 2000 – Go Centroamerica. L’operatore ha inserito in programmazione una proposta di 9 giorni e 7 notti, ideale per i ponti di novembre e dicembre.
Il volo di partenza atterra a Managua, la capitale, e la seconda tappa dell’itinerario è nella coloniale León. Il tour prevede anche la visita del parco nazionale del vulcano Masaya prima di raggiungere Granada, sulle rive del lago Nicaragua e nelle vicinanze del vulcano Mombacho. Altra sosta è programmata a San Juan del Sur, una delle località turistiche sulla costa del Pacifico. Il volo da Roma è operato da Blue Panorama e le partenze sono il 31 ottobre, il 28 novembre e il 26 dicembre.
A chi, invece, preferisce un viaggio in Argentina, alla scoperta della Patagonia, il tour operator dedica un itinerario di 12 notti con partenze fisse il 21 ottobre, il 4, 11 e 18 novembre e il 2 dicembre. Dopo la visita di Buenos Aires e della della penisola Valdes, il programma include tappe ad Ushuaia, la città più meridionale del mondo, con escursione nel parco Terra del Fuoco, a El Calafate (Lago Argentino) e al ghiacciaio Perito Moreno.

Argentina: promozione speciale dedicata a Buenos Aires

Inserito il

C’è  tempo fino al prossimo 8 febbraio per aderire alla promozione dedicata a  Buenos Aires, lanciata dall’Ufficio del Turismo Argentino in  collaborazione con Aerolíneas Argentinas: volo a/r da Roma,  trasferimenti da/per l’aeroporto, tre notti in hotel 4 stelle con prima  colazione a partire da 999 euro (supplemento per partenze da altre città  italiane: 100 euro a/r).
Sono disponibili offerte speciali per  visitare anche altre località argentine: Cordoba, Mendoza, SaltaTucuman, Trelew, El Calafate, Ushuaia.
L’offerta è valida per partenze di aprile, maggio e giugno (esclusa Settimana Santa). Gli oneri aeroportuali sono esclusi (53 euro).
Aderiscono  all’iniziativa i tour operator: Patagonia World, Tours Service, Azeta  Viaggi, Avventure nel Mondo, Earth Viaggi, Hotelplan, Press Tours, Tour  2000 e Patagonia Trekking.

Gioco Viaggi, crociere in Antartide con gli yacht Le Pon

Gioco Viaggi propone nell’estate australe, cioè da ottobre a marzo, le crociere in Antartide, quando il ghiaccio che avvolge le sue coste si ritira sufficientemente per permettere l’avvicinamento delle navi, tra balene, foche, capodogli, delfini e pinguini.
Per raggiungere questi luoghi Gioco Viaggi sceglie i nuovissimi yacht gemelli firmati Compagnie du Ponant, ovvero Le Boreal e L’Austral, entrambi da 132 cabine ciascuno, con itinerari in partenza da Ushuaia (Argentina) da 10 notti (a partire da 4 mila 500 euro) oppure da 16 notti (da 5 mila 738 euro).

Seiviaggi, crociere invernali in Antartide

Inserito il

Sull’onda dei risultati positivi registrati quest’estate dalle crociere Hurtigruten in Norvegia e nelle regioni artiche, il tour operator Seiviaggi propone in Antartide cinque crociere tra novembre 2011 e febbraio 2012 a bordo di MS Fram, progettata per la navigazione polare e fiore all’occhiello della compagnia norvegese Hurtigruten, di cui Seiviaggi è agente ufficiale per l’Italia.
Gli itinerari partono da Ushuaia, la città più a sud del mondo e toccano la regione dei fiordi cileni, le isole Falkland e la Georgia del sud, per offrire agli appassionati de viaggi polari un’immersione totale in Antartide.
La programmazione di Seiviaggi include crociere da 10 a 19 giorni con 8 partenze e quote a partire da 4.882 euro a persona, esclusi i voli intercontinentali.

Margò, con il catalogo Love il giro del mondo

Inserito il

Il catalogo Love della linea Eden Made per viaggi su misura, e dedicato ai viaggi d’amore, offre spunti per viaggiare in tutto il mondo, su qualsiasi mezzo e senza vincoli di tempo. Il giro del mondo in 4 continenti è un incantevole sguardo sul pianeta: dall’Argentina alla Polinesia percorrendo il Canada, dall’Australia al Sud Africa con passaggio ad Hong Kong, un viaggio alla scoperta di alcuni paesaggi naturali e metropolitani tra i più grandiosi ed emozionanti del pianeta.
La finestra sul mondo si apre a Buenos Aires, megalopoli dinamica e vitale, “la reina del Plata”, da dove si si può volare, e il volo è breve, verso la “Fin del Mundo”: Ushuaia, la città più australe della terra, sulla costa meridionale dell’Isola Grande della Terra del Fuoco. L’itinerario prosegue con il Canada, toccando Vancouver.
Nel cuore dell’Oceano Pacifico ecco le isole polinesiane, a Papeete, l’animata capitale di Tahiti, dove si possono trascorrere ore passeggiando sul lungomare, mentre nell’entroterra dell’isola si apprezzano altipiani, cascate, rovine di templi e i petroglifi di Marae Arahurahu. Bora Bora, considerata la perla più bella dell’arcipelago, accoglie i viaggiatori con vulcani ammantati di foreste rigogliose, lagune sconfinate impreziosite da coralli e isolotti incontaminati intorno alla costa.
L’esplorazione dell’Oceania prosegue con l’atterraggio a Sydney, la città più antica d’Australia e une delle sue capitali economiche e culturali. Nel Territorio del Nord sorge uno dei simboli dell’Australia: Uluru, noto anche come Ayers Rock. E’ poi la volta di Hong Kong.
Quarto ed ultimo dei continenti attraversati nel viaggio, l’Africa accoglie con alcuni dei suoi scenari più incantevoli, nella regione di Mpumalanga in Sud Africa. Il celebre Kruger National Park è uno dei parchi più antichi dell’Africa e ricchi di habitat differenti.