Feed RSS

Archivi tag: concorsi

Pompei, parte il concorso di idee per valorizzare il turismo

Pompei

È partito il concorso internazionale di idee per Pompei, che resterà aperto 60 giorni. L’avviso pubblico, promosso dal ministro per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca, dal ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi, e dal Comune di Pompei, è stato pubblicato da Invitalia.
Il concorso punta a valorizzare il territorio cittadino partendo dai due grandi poli di attrazione: il Sito Archeologico e il Santuario. Le proposte devono perciò puntare a dare concretezza alle ampie potenzialità dei due grandi attrattori e alle loro possibili sinergie con altri asset locali, anche con l’obiettivo di rendere la città più attraente, accogliente e vivibile e la filiera turistica-culturale locale più competitiva.
Il bando elenca una serie di possibili linee guida degli interventi, fra i quali favorire l’allungamento del tempo di permanenza dei visitatori anche attraverso l’individuazione di ulteriori fattori di attrazione, promuovere iniziative e attività integrative e collaterali agli attrattori, rafforzare il sistema di offerta, migliorando il livello di qualità di servizi e infrastrutture per i visitatori, valorizzare i contesti limitrofi e le aree a servizio dei due grandi attrattori e altri asset del territorio.

Annunci

Repubblica Ceca, si festeggia il Gran restaurant festival

Inserito il

cibo

La quarta edizione del Grand restaurant festival si terrà dal 15 gennaio al 28 febbraio in una novantina di ristoranti su tutto il territorio della Repubblica Ceca.
I protagonisti saranno le materie prime locali, bioprodotti e fattorie ecologiche. I voucher sono già in vendita sul sito del festival http://www.grandrestaurantfestival.cz così a Natale, insieme al viaggio in Repubblica Ceca, ci si potrà regalare anche un’indimenticabile esperienza gastronomica. I pacchetti includono, ad esempio, il soggiorno nello Chateau Mcely o nel Grandhotel Pupp di Karlovy Vary, mentre Praga offre un soggiorno nell’hotel Aria, che vanta il premio World’s Best Luxury Hotels conferitogli ben due volte.

Abu Dhabi Golf Race: debutto in agosto a Milano

Inserito il

Acentro Turismo, Etihad Airways e Abu Dhabi Tourism Authority lanciano il torneo di golf Abu Dhabi Golf Race, che si terrà a partire dal 28 luglio 2012 presso il Golf Club Le Rovedine (Noverasco di Opera – Milano).
Il torneo prevederà l’apertura straordinaria del golf club milanese per il mese di agosto e si disputerà su un totale di 6 gare. La prima data sarà il 28 luglio e quelle successive saranno il 4-5, 18-19 e 25-26 agosto per una durata totale di 4 settimane. La competizione sarà aperta a tutti i golfisti, anche non soci del club, con due categorie di handicap 0-20 e 21-36.
Il primo classificato di ciascuna categoria vincerà volo e soggiorno presso il St. Regis Saadiyat Island Resort, Abu Dhabi che Acentro, Etihad Airways e Abu Dhabi Tourism Authority metteranno a disposizione per dicembre 2012. Per tutti gli altri partecipanti, lo stesso viaggio ad Abu Dhabi sarà offerto a tariffe vantaggiose.

Grimaldi: al via la 5° edizione di Mare Nostrum

Inserito il

Grimaldi Magazine Mare Nostrum annuncia la quinta edizione del premio giornalistico Mare Nostrum Awards, dedicato alla promozione delle Autostrade del Mare, al fine di valorizzare questa eccezionale opportunità di scambi, collegamenti e sviluppo sostenibile per tutti i paesi dell’area del Mediterraneo.
Il montepremi di Mare Nostrum Awards ammonterà a 50.000 euro da suddividere equamente tra i primi cinque elaborati classificati. Sono invitati a partecipare al premio tutti i giornalisti professionisti, pubblicisti e fotografi che, entro il 31 luglio 2012, avranno pubblicato un elaborato sulle Autostrade del Mare evidenziando i vantaggi di questi collegamenti in termini economici, sociali e ambientali. Saranno accettati servizi giornalistici, televisivi e radiofonici, documentari, reportage fotografici e inchieste economico-turistiche realizzate in lingua italiana, inglese, spagnola, catalana, francese o greca. Gli autori dovranno essere residenti in Italia, Spagna, Grecia, Tunisia e Marocco, mentre gli elaborati dovranno essere stati pubblicati nei paesi sopraindicati, su stampa quotidiana e periodica nazionale, stampa specializzata nel turismo o nell’autotrasporto, anche nelle versioni on-line, agenzie di stampa, emittenti radiofoniche e televisive nazionali e locali, riviste di fotografia e mostre fotografiche.
Per favorire una migliore conoscenza delle autostrade del mare i partecipanti al premio potranno usufruire di un viaggio di andata e ritorno a bordo di una delle moderne e confortevoli navi Grimaldi Lines e Minoan Lines in servizio tra Italia, Spagna, Tunisia, Marocco e Grecia. Il viaggio dovrà essere effettuato entro il 20 luglio 2012. Gli elaborati pervenuti verranno valutati dalla Giuria Internazionale del Premio, presieduta da Folco Quilici, scrittore e regista, e composta da eminenti personalità del mondo della cultura e del giornalismo.

Borghi Autentici, al via il concorso fotografico

Inserito il

L’Associazione Borghi Autentici d’Italia, con la collaborazione di Nikon, ha indetto un concorso fotografico in due edizioni, con lo scopo di premiare la creatività e di valorizzare un enorme patrimonio umano, architettonico, paesaggistico e sociale del nostro Paese.
L’iniziativa si chiama “10 scatti autentici”, condensando in tre parole i criteri a cui dovranno rispondere i partecipanti: la capacità di cogliere l’autenticità di un luogo, evidenziandone i caratteri di identità specifica, originalità e “senso” profondo; la centralità delle persone della comunità, cioè i protagonisti di uno scenario che produce ed esprime sensazioni collettive; la narrazione, quindi il racconto, in questo caso istantaneo, di un evento capace di esprimere la forza dell’identità locale. Come indica il numero, ognuno potrà concorrere con dieci immagini al massimo. L’articolazione è in due periodi, corrispondenti alle stagioni: il primo, relativo a inverno e primavera, si concluderà il 10 aprile 2012, mentre il secondo, in cui dovranno essere rappresentate le varie località in estate e autunno, inizierà il 10 maggio 2012 e avrà termine il 20 ottobre 2012.
Il concorso è aperto a tutti e ha naturalmente un vincolo fondamentale: i soggetti delle foto dovranno rappresentare un Borgo Autentico, cioè uno degli oltre 160 membri dell’Associazione. Le fotografie dovranno essere condivise all’interno del gruppo “Concorso 10 scatti autentici” (http://www.flickr.com/groups/10scattiautentici/) creato attraverso la piattaforma fornita da Flickr (www.flickr.com). Le fotografie dovranno essere inviate anche in formato ad alta definizione, all’indirizzo di posta elettronica (concorso.foto@borghiautenticiditalia.it) attraverso il sito https://wetransfer.com/ specificando come oggetto “Invio foto per Concorso “10 scatti autentici”” e i dati personali. Per iscriversi ad una delle due edizioni, è sufficiente inviare una mail all’indirizzo concorso.foto@borghiautenticiditalia.it con i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo, città, cap, numero di telefono, e-mail, ID del profilo Flickr, indirizzo completo dell’url del proprio profilo.
Le opere saranno presentate alla stampa e al pubblico nel corso della Festa Nazionale dei Borghi Autentici nel giugno 2012 e a dicembre 2012 a Roma. I premi per i vincitori del concorso sono: mille euro al primo e a seguire una macchina fotografica Nikon 1j1 Black + 1 Nikkor 10-30mm + Lexar Sd Pro 133x 8gb per il secondo e tre giorni per due persone in un borgo autentico per il terzo.
Per tutti gli altri dettagli e il regolamento completo basta andare sul sito http://www.borghiautenticiditalia.it

Roma Capitale: nuovo concorso “La casa della fotografia di Roma”

Inserito il

The Gate Visible Connection in collaborazione con Roma Capitale e Zètema Progetto Cultura per valorizzare l’espressioni musicali, folkloristiche, teatrali, artistiche del territorio hai lanciato un concorso fotografico gratuito a livello nazionale, “La casa della fotografia di Roma” aperto a tutti i fotografi, esperti o amatori, di qualsiasi nazionalità ma purché maggiorenni.
Per partecipare basta visitare http://www.casadellafotografiaroma.it e previa registrazione si potranno caricare i propri scatti  che dovranno avere come soggetto un luogo legato alla cultura o un evento che si è svolto o si svolge tutt’ora nel territorio di Roma. C’è tempo fino al 30 aprile. Il sito, creato per l’occasione, diventerà così la vetrina per raccontare la cultura di Roma ma sarà anche uno strumento intelligente per permettere agli utenti di conoscere il calendario di tutti gli appuntamenti della città, apprendere nozioni di fotografia grazie al supporto di Nikon, main partner dell’iniziativa, senza dimenticare la possibilità di votare le foto degli altri partecipanti al concorso.
Tra tutte le immagini pervenute, tra le foto votate online e quelle scelte da una giuria presieduta da Giulio Forti, direttore di “Reflex” verranno decretati i 10 migliori scatti che vinceranno prodotti fotografici by Nikon. Inoltre tra questi verrà eletta la foto prima classificata che avrà l’onore di essere l’immagine ufficiale del manifesto e dell’invito volto alla promozione della mostra che chiuderà l’iniziativa e alla quale parteciperanno 40 fotografie appositamente selezionate. La mostra “La casa della fotografia di Roma” si terrà prima dell’estate in uno dei prestigiosi spazi gestiti da Roma Capitale.

Viaggiatori o turisti? Ecco punteggi e risultati…

PUNTEGGI

Domanda 1: risposta 3 = 4 punti, risposta 1 = 3 punti, risposta 2 = 2 punti, risposta 4 = 1 punto
A tempo limitato obiettivi limitati, altrimenti diventa uno stress: meno ma meglio piuttosto che cercare di “farci stare tutto”

Domanda 2: risposta 2 = 4 punti, risposta 1 = 3 punti, risposte 3 e 4 = 1 punto
Il clima è una variabile importantissima ma spesso occorre affrontarlo anche quando è sfavorevole: le risposte nn. 3 e 4 escludono metà del mondo!

Domanda 3: risposta 2 = 4 punti, risposta 1 = 3 punti, risposta  4 = 2 punti, risposta 3 = 1 punto
Lavare e alla peggio comprare una camicia costa molto meno dei kg di excess luggage. Meglio portare con sé solo i medicinali personali, gli altri si trovano tutti

Domanda 4: risposta 1 = 4 punti, risposta 3 = 3 punti, risposta 4 = 2 punti, risposta 2 = 1 punto
L’attività di scambiare libri con altri viaggiatori è una risorsa. Anche se si scrive si può leggere qualcosa. Deleterie le cuffie, perchè isolano

Domanda 5: risposta 4 = 4 punti, risposta 3 = 3 punti, risposta 2 = 2 punti, risposta 1 = 1 punto
La risposta n. 4 è la soluzione che può capitare di adottare in paesi come Turkmenistan, Kyrgyzstan e Tibet, visto che non ci sono lingue franche comuni e, di solito, il sistema funziona bene

Domanda 6: risposta 4 = 4 punti, risposta 3 = 3 punti, risposta 2 = 2 punti, risposta 1 = 1 punto
Spesso il rischio si annida maggiormente nelle strutture turistiche che, quando ci sono pochi turisti, scongelano e ricongelano allegramente i prodotti alimentari. Il cibo fritto o cotto sulla carbonella e mangiato subito dopo ha meno rischi. E dal cibo non si può prescindere dato che il cibo è cultura!

Domanda 7: risposta 3 = 4 punti, risposta 2 = 3 punti, risposta 1 = 2 punti, risposta 4 = 1 punto
Succede spesso di avere mal di pancia all’inizio di un viaggio: colpa del cambiamento del clima e dell’alimentazione. Bere molto e mangiare leggeri o digiunare: passa. Le medicine solo dopo il terzo giorno

Domanda 8: risposta 3 = 4 punti, risposta 2 = 3 punti, risposta 4 = 2 punti, risposta 1 = 1 punto
Un vero viaggiatore rispetta il più possibile le usanze del Paese di cui è ospite, anche adeguandosi

Domanda 9: risposta 1 = 4 punti, risposta 4 = 3 punti, risposta 3 = 2 punti, risposta 2 = 1 punto
Le carte di credito non sono un mezzo universalmente accettato: in alcuni Paesi proprio non piacciono. Inutile arrabbiarsi…

Domanda 10: risposta 1 = 4 punti, risposta 3 = 3 punti, risposta 2 = 2 punti, risposta 4 = 1 punto
Succede abbastanza spesso… non capiscono perché dover cambiare le lenzuola “usate una volta soltanto”. Meglio chiedere gentilmente di cambiarle e risparmiarsi l’arrabbiatura: lo fanno sempre

RISULTATI

35-40 punti: Avete la stoffa del Grande Viaggiatore, adattabile e un po’ fatalista. Se il vostro lavoro ve lo permette nessuna meta vi è preclusa

25-35 punti: Ve la cavate ma dovete ancora vincere barriere psicologiche personali e di comprensione per gli altri

15-25 punti: Per voi è meglio una vacanza in un villaggio o in una struttura” turisticamente protetta” che un viaggio avventuroso. Almeno fino a quando non vi passerà un po’ la nostalgia della vituperata Italia

Sotto i 15 punti: Avete la fortuna di abitare in uno dei più bei Paesi del mondo: godetevelo!

Testi di Federico Klausner